annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oltre l'alta definizione, il futuro dopo il Blu Ray

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Si, ho colto il punto di vista relativo. Quindi, bisogna mettere in conto un progressivo affinamento qualitativo dovuto alla specializzazione dei tecnici? Per il fullhd, però, c'è stato un cambiamento anche relativo al metodo di compressione, con il miglioramento dei codec.
    In quest'ottica, si potrebbe presumere un simile percorso di evoluzione.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
      Volevo fare due considerazioni generiche sui BD 4K fin ora usciti e di cui da poco siti come bluray.com hanno pubblicato screenshot, che se pur non esaustivi nemmeno per i BD fhd, almeno forniscono un idea del prodotto. Tanto meno possono essere esausitivi per il 4K per via dell'HDR che costringe ad una conversione.

      La mia impressione è che al di la delle compressioni palesemente malfatte (vedi Fox), anche quelli su cui io stesso ho scritto "compressione trasparente", in realtà al fermo immagine porgono il fianco in proporzione più dei BD fhd. Mi viene in mente giusto Incrontri ravvicinati, dove per esempio allo screenshot 11 (nel deserto con gli elicotteri) http://www.blu-ray.com/movies/Close-...5/#Screenshots si intravedono alcuni artefatti che fortunatamente non si notano in movimento.

      Ho provato io stesso a fare il fermo immagine attraverso il mio vpr, e pur vedendo scalato in fhd, un po' si notano.
      Il mio dubbio è che le dimensioni scelte per il supporto BD4K (66GB e 100GB) non siano realmente sufficienti per garantire una compressione trasparente nonostante il nuovo codec sia sicuramente più efficiente.
      Voi che ne pensate?
      Ma sai Alpy in proporzione credo siano molto più compressi i DCP 4K che vanno in sala con codec JPEG2000

      Poi rimango della mia idea, il bitrate medio sotto i 40/45 mbps è sicuramente da evitare per l'UHD.

      Commenta


      • Ricordo una discussione anche sul sito dei proiezionisti riguardo i DCP 4K con stazze "sospettosamente" ridotte. Non so se poi sia davvero così e soprattutto come sia attualmente la situazione.
        Riguardo al discorso del bitrate medio, ritengo quanto già affermato: se il film fila via liscio, per quale motivo dovrei incaponirmi? Se lo vedo a quadretti o con cose strane mi incacchio invece.
        Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
          Ricordo una discussione anche sul sito dei proiezionisti riguardo i DCP 4K con stazze "sospettosamente" ridotte. Non so se poi sia davvero così e soprattutto come sia attualmente la situazione.
          Il DCP ha un bitrate massimo di 250mbs, che sia 2K o 4K poco importa. Il peso rimane quello.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Zamor Visualizza il messaggio

            Il DCP ha un bitrate massimo di 250mbs, che sia 2K o 4K poco importa. Il peso rimane quello.
            esatto il che è un bel limite perché comunque 4K significa quattro volte il numero dei pixel e il codec usato è sempre lo stesso. Per di più gli schermi dei cinema sono minimo di 10 metri di larghezza quindi i difetti di compressione si vedrebbero anche di più.

            Per quanto il bitrate degli UHD, alpy ha ragione, ma vale sempre il detto "Melius abundare quam deficere"

            Commenta


            • Vale la pena secondo voi prendere incontri ravvicinati in UHD se si possiede già il nuovo BD standard?


              "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

              Commenta


              • Originariamente inviato da TheGame Visualizza il messaggio
                Vale la pena secondo voi prendere incontri ravvicinati in UHD se si possiede già il nuovo BD standard?
                Se aspetti ancora qualche mese lo trovi a 9.90€ e allora ha senso...

                Commenta


                • Sono riuscito a proiettare il primo Harry Potter in BD4K. Piccola eccezione alla promessa fatta di non "recensire" BD4K per il motivo seguente: mi incuriosiva in particolare una delle scene iniziali catturata da bluray.com a 4K (è infatti il primo BD4K che vedo dopo aver adocchiato prima i captures). Mi riferisco a quella dell’esterno della casa con i gufi appollaiati, dove nel cielo si notano alcuni artefatti digitali. Anche riducendolo a full-HD (parlo sempre dello screencapture) li vedo ugualmente: sono nelle aree più chiare, quindi in effetti un poco nascosti, non li avevo notati subito.

                  In proiezione non ho notato nulla pur sapendo esattamente dove andare a cercare. Ho pure provato al fermo immagine....ma niente. Quindi ora mi viene il dubbio se sia un problema di cattura o meno. Io credo che per esserci ci siano e forse possano vedersi o meno a seconda delle regolazioni dei display. Sui TV potrebbero dare alcuni problemi a seconda del modello, della tecnologia e dei settaggi/calibrazioni. Un po’ come Blade Runner insomma. Ma sul proiettore nulla di nulla.

                  Detto questo, la proiezione è filata via liscia. Il master nuovo è bellissimo, con colori eccellenti e la sensazione di pellicola 35mm non è mai venuta a mancare. Forse i neri sono un poco sollevati in alcune scene, come ad esempio all’inizio, dove per altro la fotografia sembra avere volutamente un “velo di diffusione”. Ma molto più spesso il contrasto intra-frame è ottimo. Il disco se non erro è il solito 66GB. Ogni tanto ho dato un occhiata al bit-rate e in effetti non era mediamente alto, benché abbia notato punte in alcuni istanti di oltre 60mbps. Spesso in scene che ritenevo difficili, non scendeva mai sotto i 31/39mbs con punte di oltre 40mbps.

                  Poi ho dato un occhiata al BD fhd e devo dire di essere rimasto sorpreso in positivo, tanto che per qualche istante ho avuto il dubbio che fosse rimasterizzato dal master 4K. I colori infatti in molte scene sono simili e la definizione è buona, ma non raggiunge il BD4K nemmeno scalato verso il basso. Tradisce la grana parecchio più grossa e un po' di spuntinature in più. Nel 4K la grana è estremamente fine e il dettaglio vince nettamente anche con le immagini downscalate a 1080p. Insomma, il BD fhd mi sembra il vecchio, ma non c'è la differenza nei colori che mi aspettavo come per esempio in "Quei bravi ragazzi" dove la differenza fra vecchio e nuovo è visibile anche nella resa colorimetrica da TV del vecchio master.

                  Nel complesso, spettacolo carino, ma sinceramente non credo che avrei retto questo film con il semplice DvD del 2002. Ma devo ammettere che visto così è un'altra cosa. Restituirò al legittimo proprietario.
                  Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                  Commenta


                  • Bella recensione alpy, Blu-ray.com indica il disco come un BD100, considerato che il film dura 2h32 penso sia possibile che abbiamo usato un disco a 3 strati. Però non ho certezze...

                    Commenta


                    • In effetti sarebbe più logico utilizzare un BD100, ma dato che l'unica logica delle major è fare tutto al risparmio..... Comunque in effetti visto il risultato potrebbe. Una cosa che mi sono dimenticato di dire nella manfrina li sopra è che ovviamente il tutto risulta un po' meno luminoso rispetto al BD fhd, come accade quasi sempre del resto, per lo meno guardando in gamma convertita sdr.
                      Per quanto riguarda la capienza del disco, mi sembra che sul retro copertina non sia dichiarato nulla. Io non sono in grado di distinguerli ad occhio e non so se sia possibile farlo. Il disco starà con me presumibilmente ancora questa mattina e nel pomeriggio dovrei riconsegnarlo. Se qualcuno sa come riconoscere gli indizi per capirlo posso provare.
                      Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                      Commenta


                      • In realtà Alpy è molto semplice da capire: se guardi il disco sul retro, ci sono dei cerchi, degli anelli" intorno al centro con dei codici. Se ne vedi uno chiaro e uno scuro è un disco a 2 strati e quindi è un BD66

                        Se invece ne vedi uno chiaro e due scuri, significa che è un disco a triplo strato e quindi un BD100

                        Commenta


                        • Grazie delle delucidazioni Luca. Ho controllato e sembrerebbe un triplo strato, quindi un 100GB. Uso il condizionale perché la differenza fra i vari anelli mi sembra meno marcata rispetto ad altri dischi, cioè non sono tutti uguali. Per esempio Quei bravi ragazzi, che a quanto ne so è un 100GB mi sembra leggermente diverso.
                          Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                          Commenta


                          • Ho provato a fare delle foto per far capire meglio:

                            Doppio Strato (BD66)




                            Triplo Strato (BD100)

                            Ultima modifica di ludega; 08 dicembre 17, 13:46.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Alpy
                              Sei stato chiaro anche prima. Per me il primo HP è un triplo.
                              Sì anche perché sto notando che Warner non va al risparmio sui film lunghi. il BD66 viene usato per i film da 2 ore o poco più. Ma quando ci si avvicina o si superano le 2h30 ormai usano sempre il BD100

                              Commenta


                              • Sei stato chiaro anche prima . Per me il primo HP è un triplo. Ora non ho tempo di fare foto. Magari chiedo a chi me lo ha prestato se può farne una più avanti.
                                Edit- premuto elimina per errore il messaggio si è spostato dopo.
                                Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X