annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oltre l'alta definizione, il futuro dopo il Blu Ray

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
    A me sta pure un po' sulle balle 300 per ragioni simili, pensa te, e io amo Frank Miller di solito.
    Ma ci sta. Se mi condanni il patriota per quelle ragioni, non puoi però assolvere Braveheart ad esempio, perché fanno la stessa cosa in egual misura. Che poi, va bene scocciarsi per una rappresentazione del tutto erronea della storia ai fini dello spettacolo, ma quello è, intrattenimento con buoni e cattivissimi che si colpiscono a suon di viulenza. Incazzarsi perché gli inglesi sono rappresentati peggio dei nazisti posso capirlo, ma non lo comprendo per le ragioni di cui sopra. Se hai l'intelligenza di capire che quel che stai vedendo è la solita baracconata di hollywood, non ha senso arrabbiarsi. Vabbhè, ognuno ha i propri parametri per ogni cosa.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio

      Ma ci sta. Se mi condanni il patriota per quelle ragioni, non puoi però assolvere Braveheart ad esempio, perché fanno la stessa cosa in egual misura. Che poi, va bene scocciarsi per una rappresentazione del tutto erronea della storia ai fini dello spettacolo, ma quello è, intrattenimento con buoni e cattivissimi che si colpiscono a suon di viulenza. Incazzarsi perché gli inglesi sono rappresentati peggio dei nazisti posso capirlo, ma non lo comprendo per le ragioni di cui sopra. Se hai l'intelligenza di capire che quel che stai vedendo è la solita baracconata di hollywood, non ha senso arrabbiarsi. Vabbhè, ognuno ha i propri parametri per ogni cosa.
      Non è che abbia stà stima pure per come è impostato Braveheart (a partire dal dare agli scozzesi un look "celtico" che non ha ragione di esistere), qualche roba alterata per ragioni drammatiche va bene ma mettersi per esempio a negare completamente l'esistenza delle migliaia di volontari non spartani che decisero di rimanere ad aiutare i 300 di Leonida oppure attribuire agli inglesi atrocità che furono commesse dagli americani stessi è una cosa che mi puzza.
      "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
      "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

      Commenta




      • Speriamo in un approccio alla Die hard anche per Predator che tra l'altro uscirà a breve. E che finalmente sto film raggiunga la pace nel mondo digitale.
        Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

          Non è che abbia stà stima pure per come è impostato Braveheart (a partire dal dare agli scozzesi un look "celtico" che non ha ragione di esistere), qualche roba alterata per ragioni drammatiche va bene ma mettersi per esempio a negare completamente l'esistenza delle migliaia di volontari non spartani che decisero di rimanere ad aiutare i 300 di Leonida oppure attribuire agli inglesi atrocità che furono commesse dagli americani stessi è una cosa che mi puzza.
          Stai attaccando i film sbagliati per questo genere di cose. E' ridicolo simili puntualizzazioni in film votati allo spettacolo, con parti ben delineate e prive di qualsiasi tridimensionalità. Si sta al gioco e ci si gode lo spettacolo opulento e pacchiano. Non penso di essere più sveglio degli altri ad accettare prodotti del genere sapendo bene cosa sono e che non c'entrano una beneamata mazza con la veridicità storica. Non riesco a comprendere minimamente lo sdegno con tanto di puntualizzazione. Dai su, nel patriota c'è addirittura lo schiavista bianco che fa amicizia con lo schiavo nero che è di una tenerezza imbarazzante. Dai su, sono film che si vedono per la stessa ragione per cui si vedono polpettoni action sci fi: per l'azione, lo spettacolo, gli effetti speciali e le ruffianerie di hollywood. Bho...

          Commenta


          • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio

            Speriamo in un approccio alla Die hard anche per Predator che tra l'altro uscirà a breve. E che finalmente sto film raggiunga la pace nel mondo digitale.
            Ma visto che è previsto anche predator 2, che la cosa si estenda pure lì. Predators è un DI quindi, salvo piallamenti strani, sarà quel che sarà.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio

              Stai attaccando i film sbagliati per questo genere di cose. E' ridicolo simili puntualizzazioni in film votati allo spettacolo, con parti ben delineate e prive di qualsiasi tridimensionalità. Si sta al gioco e ci si gode lo spettacolo opulento e pacchiano. Non penso di essere più sveglio degli altri ad accettare prodotti del genere sapendo bene cosa sono e che non c'entrano una beneamata mazza con la veridicità storica. Non riesco a comprendere minimamente lo sdegno con tanto di puntualizzazione. Dai su, nel patriota c'è addirittura lo schiavista bianco che fa amicizia con lo schiavo nero che è di una tenerezza imbarazzante. Dai su, sono film che si vedono per la stessa ragione per cui si vedono polpettoni action sci fi: per l'azione, lo spettacolo, gli effetti speciali e le ruffianerie di hollywood. Bho...
              Puoi votarti allo spettacolo senza cambiare la storia in maniera tendenziosa e ignorante, magari scegliendo bene su chi basarti e su quali avvenimenti (se leggi un po' di trivia storici di roba veramente avvenuta che si presterebbe a un film di Hollywood con i buoni buonissimi e i cattivi cattivissimi ce n'è a pacchi, ma a hollywood al massimo lo fanno i costumisti e i set designer) invece di ostinarsi a fare la propaganda America Uber Alles a tutti i costi (perché nota bene, questi cambiamenti grossi tendono ad essere sempre in quella funzione).
              Questa roba fa danni assurdi nel modo in cui si percepisce la storia, e la parte dello schiavista che fa amicizia con lo schiavo è parte del problema.
              Mel Gibson poi sembra essere fatto apposta per scegliersi film simili.

              Poi sarò pure io che ancora sono traumatizzato dopo anni da quell'esame di studi angloamericani, ma certe cose fatico a non vederle.
              "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
              "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

              Commenta


              • ma cinema e storia sono due sport diversi...

                se poi lì fuori ci sono idioti che pensano che: "i film sono veri", problemi loro...

                "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                ~FREE BIRD~

                Commenta


                • Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
                  ma cinema e storia sono due sport diversi...

                  se poi lì fuori ci sono idioti che pensano che: "i film sono veri", problemi loro...
                  Metti che ti serva cartamoneta finta per girare " Baby driver2": sapendo che filmerai a 4k non puoi fare le mazzette con la carta di " Tuttosport",l ' effetto sarebbe troppo da giochi all' asilo... Devi usare soldi " di scena" ,tuttavia da non cercare di spendere al supermarket,resta inteso. E allora il tutto è 100% falso ma " credibile". Nella vita reale appunto se i soldi falsi ingannassero il 99% dei cassieri ti sentiresti meno " cretino" ad averli cambiati come buoni.Più o meno lo stesso motivo per cui sembra equilibrato non dire " Salvini è un ballista " ma "Salvini è un grande comunicatore".Hai capito cog...itabondo moderatore?
                  "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
                    ma cinema e storia sono due sport diversi...

                    se poi lì fuori ci sono idioti che pensano che: "i film sono veri", problemi loro...
                    Conciso. Il mio pensiero in sunto.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
                      ma cinema e storia sono due sport diversi...

                      se poi lì fuori ci sono idioti che pensano che: "i film sono veri", problemi loro...
                      Se con questo pure storia e poesia epica, però per secoli la gente ad Achille pié veloce e Elena di Troia ci ha creduto.
                      E lo stesso si può dire di storia e teatro, Shakespeare nei suoi drammi storici dipingeva in maniera negativa Giovanna D'Arco per esempio e quella rimase la sua immagine nei paesi anglosassoni fino al periodo romantico.
                      L'arte da sempre contribuisce a creare la vulgata della storia, e quando questa vulgata è volta a rafforzare vecchi pregiudizi spesso fa danno specie in epoche dove in teoria si sarebbe dovuto smettere di seguire la scia di Birth of a Nation di Griffith.
                      "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                      "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

                        Se con questo pure storia e poesia epica, però per secoli la gente ad Achille pié veloce e Elena di Troia ci ha creduto.
                        E lo stesso si può dire di storia e teatro, Shakespeare nei suoi drammi storici dipingeva in maniera negativa Giovanna D'Arco per esempio e quella rimase la sua immagine nei paesi anglosassoni fino al periodo romantico.
                        L'arte da sempre contribuisce a creare la vulgata della storia, e quando questa vulgata è volta a rafforzare vecchi pregiudizi spesso fa danno specie in epoche dove in teoria si sarebbe dovuto smettere di seguire la scia di Birth of a Nation di Griffith.
                        Ma tu e Maddux,qui ed ora nel divenire della storia (?) come vi collocate? State " giocando a poker" con immagini ad alta definizione per capire intanto chi è il " pollo"? Intendo dire: siete tra quelli che " studiano" i video diffusi per scovare il " particolare" ( propagandistico od occulto...) sfuggito alla plebe: dalla marca delle felpe del ministro alle unghie laccate
                        della migrante,fino al morto di fama spinellato; in cerca di qualcosa da additare ai soliti #buonistipoliticamentecorretti od al limite apolitici massificati?
                        Ultima modifica di henry angel; 28 luglio 18, 06:20.
                        "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                        Commenta


                        • Bho, per me la si fa più tragica e complicata del dovuto. Sono film, spettacoli di intrattenimento e sono studiati per suscitare quel tipo di interesse che avresti, analogalmente, ad un racconto di fantasia con l'eroe che affronta l'impero cattivo per liberare il suo popolo e la sua bella. Non importa se si ammanta di un contesto storico reale e novi di persone realmente esistite, è solo una skin intercambiabile, il succo resta il medesimo, sia che guardiamo il patriota, sia bravehearth, sia il gladiatore ecc... Se non piace la tipologia di titoli, va benissimo, legittimo, i gusti sono sacri. Ma incazzarsi perché ti racconta balle e i poveri stronzi ci credono, mi fa pensare che il vero "cretino" nella stanza sia proprio quello che punta il dito, perché se ha l'intelligenza e la conoscenza di sapere tutto questo, avrà anche gli strumenti di capire che è solo intrattenimento fine a se stesso, senza stare a fare la piazzata per una roba del genere.

                          Commenta


                          • Si parla dei video dei soccorsi in mare dei migranti,ad esempio, come se si stesse recensendo un film in blu-ray...Come già dai tempi dei video di Bin Laden, ufficialmente analizzati dalla Cia per intuire i suoi nascondigli ed i suoi spostamenti; magari le sue condizioni di saluti od anche se il filmato era tirato via in maniera dilettantesca od era posato , fatto con calma disponendo con criterio l'illuminazione. Dunque è implicito che una estetica ed una narrativa per immagini qualitativamente affine al "racconto di fantasia con l'eroe..."sia controproducente alla "causa" (la prestazione di soccorso marittimo sistematica...), pur se non si capisce bene come e cosa si dovrebbe filmare per non essere/sembrare non autentici? Poi non va' bene che Josefa o chi per lei non è abbastanza fradicia/macilenta/sconvolta/emaciata/stravolta in HD come...Come nei film?..
                            "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da henry angel Visualizza il messaggio
                              Ma tu e Maddux,qui ed ora nel divenire della storia (?) come vi collocate? State " giocando a poker" con immagini ad alta definizione per capire intanto chi è il " pollo"? Intendo dire: siete tra quelli che " studiano" i video diffusi per scovare il " particolare" ( propagandistico od occulto...) sfuggito alla plebe: dalla marca delle felpe del ministro alle unghie laccate
                              della migrante,fino al morto di fama spinellato; in cerca di qualcosa da additare ai soliti #buonistipoliticamentecorretti od al limite apolitici massificati?
                              Nota bene, questa non è roba occulta: è proprio roba basilare di analisi del testo che trovi in qualsiasi testo di letteratura e cultura angloamericana nelle università. Noi non ci pensiamo perché una certa cultura americana per noi è aliena come Blake non pensava ai collegamenti tra Dante Alighieri e la filosofia scolastica ma ci vedeva solo le immagini surreali e mistiche di demoni e santi, quegli elementi che per un americano servono a rafforzare i suoi pregiudizi per noi sono roba spesso poco comprensibile o innocua perché ci manca il contesto non perché è roba occulta.
                              Per esempio andando fuori dalla roba strettamente politica: l'ossessione del rappporto tra padri e figli onnipresente in tanti film americani risale agli albori della letteratura americana ed è in gran parte dettata dal fatto che una parte di letteratura americana è sempre stata da immigrati di seconda o terza generazione che essendo assimilati sentivano parecchio il distacco con la generazione precedente di fatto influenzando la letteratura americana nel suo insieme per poi trasmettersi al cinema e alla TV.

                              Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                              Bho, per me la si fa più tragica e complicata del dovuto. Sono film, spettacoli di intrattenimento e sono studiati per suscitare quel tipo di interesse che avresti, analogalmente, ad un racconto di fantasia con l'eroe che affronta l'impero cattivo per liberare il suo popolo e la sua bella. Non importa se si ammanta di un contesto storico reale e novi di persone realmente esistite, è solo una skin intercambiabile, il succo resta il medesimo, sia che guardiamo il patriota, sia bravehearth, sia il gladiatore ecc... Se non piace la tipologia di titoli, va benissimo, legittimo, i gusti sono sacri. Ma incazzarsi perché ti racconta balle e i poveri stronzi ci credono, mi fa pensare che il vero "cretino" nella stanza sia proprio quello che punta il dito, perché se ha l'intelligenza e la conoscenza di sapere tutto questo, avrà anche gli strumenti di capire che è solo intrattenimento fine a se stesso, senza stare a fare la piazzata per una roba del genere.
                              Invece è importante: immagina un Soldato Ryan (e nota che questo è un film che in quanto a cercare di intrattenere senza fare stronzate da centinaia di piste a Il Patriota) però con una squadra di nazisti e un soldato Schmidt da salvare invece, stessa trama e dialoghi, solo a fazioni invertite. L'ossatura sarebbe la stessa ma cambia completamente il messaggio del film.
                              Perché nota bene che la superficie è parte dell'opera d'arte e del suo messaggio, e nota l'intrattenimento è arte, alltrimenti non dovremmo considerare l'Iliade arte perché originariamente era intrattenimento grazie al quale gli aedi si guadagnavano la pagnotta.
                              Ultima modifica di Det. Bullock; 28 luglio 18, 18:29.
                              "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                              "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                              Commenta


                              • Te lo devo dire, sei spesso un caga cazzo, ti concentri su cose a cui non importano a nessuno, nemmeno agli americani diretti interessati. Tu lo odi per questo quello e quell'altro, io lo adoro per questo quello e quell'altro ancora. Ma finisce lì per me, se poi per te questo tipo di cinema è il pomo della discordia a me non riguarda, il mio interesse per questi prodotti si ferma alla pura superficie.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X