annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oltre l'alta definizione, il futuro dopo il Blu Ray

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Diciamo che per lo meno ci sarà un po' di fermento. Akira bellissima notizia (dnr a parte come nel 95% dei film di animazione usato a vari livelli e bisogna vedere in questo caso quanto), ma da noi in 4K difficilmente uscirà a meno che Dynit non si decida a fare il suo primo UHD BD. Per il resto sarei sempre felicissimo, ma la compressione SC dei primi tre Rambo (come esempio) ho letto sia abbastanza tragica e se come credo, Eagle si limiterà a fare un porting, quello avremo. Non credo che il resto sia meglio e mi riferisco a Cliffhanger, Il cacciatore e i film di Carpenter. Forse si salveranno 1997 fuga da NY ed Essi vivono. Poi ci sarà Hllowen, ma quello sarà Koch/MF e Shining di Warner. Insomma, carne al fuoco per essercene ce n'è. E non credo sarà finita qui.
    Ultima modifica di Alpy; 06 luglio 19, 18:01.
    Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

    Commenta


    • Fosse anche, il vantaggio di nuovi master (ove non ancora pubblicati in BD da noi) lo rende una scelta preferibile. Specie poi per cliffhanger con il primo doppiaggio che da una spallata non da poco.
      Dare una sentenza ad un prodotto ancora non uscito (Akira) non è che aiuti molto nel dibattito qualitativo. Detto ciò, io che sono gran fan di sto prodotto, sono comunque abbastanza indifferente alla cosa, principalmente per la difficoltà di una edizione italiana, ma soprattutto perché sono molto soddisfatto dell'attuale ultima edizione. Dynit poteva tentare l'introduzione del 4K con Your Name, ma niente. Penso che comunque prima o poi accadrà. Si vocifera che la prossima riedizione di lupin III il castello di cagliostro possa essere in UBD da parte dell'etichetta anime factory. Fosse anche, comunque, resta da vedere quanta bontà in più darà il nuovo master, che danni farà l'HDR, che trattamenti ci saranno ecc... Tanto i muxer arriveranno e lì ognuno potrà sbizzarrirsi.

      Commenta


      • Peccato per "Il cacciatore", mi piacerebbe davvero tanto uscisse un'edizione impeccabile. Del doppiaggio di "Cliffhanger" mi interessa meno di niente (anche se la notizia in sé è degna di nota), per gli altri mi è sufficiente l'edizione HD. Attendendo "Shining"...
        Curiosità: l'altra settimana ho visto "Open range", il western di Costner. Scorrendo distrattamente i titoli di coda, la mia attenzione è stata calamitata dal riporto dell'addetto al... Digital noise reduction.
        Ultima modifica di Dario65; 06 luglio 19, 12:01.

        Commenta


        • Ma Open range in BD? E come ti è sembrato col dnr?
          Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
          Dare una sentenza ad un prodotto ancora non uscito (Akira) non è che aiuti molto nel dibattito qualitativo.
          Nessuna sentenza da parte mia. E' solo una supposizione che ritengo realistica in base alla tendenza che ha preso purtroppo il sopravvento sui master digitalizzati dei film d'animazione. Speriamo che Akira faccia eccezione.
          Ultima modifica di Alpy; 06 luglio 19, 12:05.
          Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Dario65 Visualizza il messaggio
            Del doppiaggio di "Cliffhanger" mi interessa meno di niente
            A me è del 4k hdr che frega meno di niente. Se fosse uscito solo cliffhanger con il primo doppiaggio e (opzionale) video con il nuovo master 4k solo in blu ray avrei festeggiato anche doppio (per il costo inferiore).
            Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
            Nessuna sentenza da parte mia. E' solo una supposizione che ritengo realistica in base alla tendenza che ha preso purtroppo il sopravvento sui master digitalizzati dei film d'animazione. Speriamo che Akira faccia eccezione.
            Ci siamo già scontrati più volte sulla questione della grana nei prodotti di animazione. Il punto, almeno per me, non è che se c'è o meno, in quanto ritengo che il supporto di stampa originale non debba essere necessariamente intrinseco in questi casi, ma che tipo di lavoro c'è dietro e la resa del look finale. Per me non è tutto bianco o nero.
            Ultima modifica di Maddux Donner; 06 luglio 19, 13:39.

            Commenta


            • Ma io non voglio accendere nessuno scontro. Esprimevo solo un mio desiderio quasi impossibile, e cioè che Akira possa essere una delle poche eccezioni alla regola. Che poi, se fosse in un range per me accettabile, me lo faccio andar bene pure io.
              Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio

                A me è del 4k hdr che frega meno di niente....
                Condivisibile, però, se non si era capito, è proprio il film a non interessarmi, in qualsivoglia salsa
                Anche se apprezzo particolarmente le operazioni di recupero dei doppiaggi originali.

                Alpy "Open range" mi è sembrato nitido ma troppo pulito, per un simile girato. Anche la colorimetria non mi ha convinto, con cieli virati al violetto in talune circostanze. Ma mi ha dato l'impressione di particolarità volute, quasi a simulare una ripresa digitale. Infatti, ciò che ho letto nei crediti finali, mi ha insospettito. Potrebbe trattarsi di vincoli tecnici, considerando che il DI era di recente introduzione, oppure, semplicemente, del trasferimento in video, o, altrettanto semplicemente, potrei sbagliare io nel giudizio.


                Commenta


                • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
                  . Per il resto sarei sempre felicissimo, ma la compressione SC dei primi tre Rambo (come esempio) ho letto sia abbastanza tragica e se come credo, Eagle si limiterà a fare un porting, quello avremo. Non credo che il resto sia meglio e mi riferisco a Cliffhanger, Il cacciatore e i film di Carpenter. Forse si salveranno 1997 fuga da NY ed Essi vivono.
                  Ma è proprio questo il punto Alpy, su BD la Eagle ha sempre fatto i suoi encoding fregandosene di quelli di Studio Canal da cui riceve solo i Master

                  Non vedo perché ora dovrebbe mettersi a fare dei "porting" degli encoding UHD di Studio Canal

                  Secondo me la Eagle tra l'altro NON pagherà mai la licenza per il Dolby Vision e quindi per Cliffhanger e il Cacciatore sarebbero comunque costretti a fare un loro encoding





                  Ultima modifica di ludega; 06 luglio 19, 20:53.

                  Commenta


                  • Ma i BD della serie Il collezionista non sono dei porting di quelli SC (a parte Highlander)? Comunque se sarà come dici tu, ottimo. Avremo gli stessi master con una qualità migliore (probabilmente) .
                    Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                    Commenta


                    • se ricordo bene i BD della serie il collezionista sono simili come resa alle rispettive controparti ma anche lì sono encoding differenti.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                        comunque, resta da vedere quanta bontà in più darà il nuovo master, che danni farà l'HDR, che trattamenti ci saranno ecc...
                        Perdonami ma perché parli di danni da HDR? Io di Cliffhanger ho il 4K americano (Sony, che è diverso dallo Studiocanal che arriverà da noi), ed è veramente stratosferico (non fosse per un filino ino ino di DNR). Tengo a precisare che la resa non è affatto "snaturata": stai pur sempre guardando un film in pellicola, che sembra ancora di più una pellicola proiettata, dove tutto è molto più esaltato, senza bruciature o artificiosità. Ormai ne sto vedendo parecchi e da grande estimatore della resa analogica non potrei chiedere di meglio. Per dire, anche Karate Kid, fra gli ultimi che ho visto, fra i titoli in pellicola con nuovo master 4K da negativo e HDR, è qualcosa di sublime.

                        Come scritto in precedenza, anch'io ero scettico sull'HDR, pensavo fosse un'aggiunta forzata e stravolgente, con resa da modalità "Dynamic" del centro commerciale sparata a 2000: invece non è così, per quello che ho visto finora (ed è ormai parecchia roba) l'HDR porta a miglioramenti clamorosi di luminosità, contrasto, sfumature/saturazione dei colori, solidità della grana (anche se qui ovviamente deve esserci dietro una compressione ottima, cosa che ad esempio la FOX con Independence Day si è completamente dimenticata).

                        I danni eventualmente li fanno quando stravolgono l'aspect ratio, bruciano il contrasto, aggiungono il DNR, cambiano del tutto la colorimetria (ma su quello si potrebbe discutere all'infinito), però a mio parere su ormai 30 titoli visti (dei quali molti che già conoscevo bene in Blu-Ray), l'HDR ha portato solo miglioramenti (purtroppo non visibili negli screencpature, dove apprezzi solo la risoluzione), e non danni ;-)
                        Ultima modifica di DartDVD; 10 luglio 19, 14:18.
                        "Ma certo che vengo a vedere un film a casa tua, amore, basta che non sia una di quelle robe di fantascienza tipo... STELLESTELLARI!"

                        Commenta


                        • Mi fa molto piacere leggere queste considerazioni da uno che ha lo stesso mio approccio alla pellicola. Cosa che a vari livelli credo sia comunque condivisa da tutti voi qui sopra. Io contavo di passare al real 4K quest'autunno ma sempre con la proiezione contando su JVC. Ma purtroppo anche qui sembra che stiano venendo fuori problemi di varia natura più o meno sconfortanti, quindi la cosa sarà da valutare attentamente.
                          Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                          Commenta


                          • La questione dell'HDR è molto semplice: se non si ha un televisore LCD di fascia almeno medio-alta o un OLED, fa solo danni. Ma non è colpa dei dischi, è colpa dei display inadeguati... A quel punto meglio disattivarlo e far fare il tone-mapping al lettore.

                            Per la proiezione, stesso discorso. Impensabile poter gestire correttamente un segnale video HDR da centinaia o migliaia di nits

                            Ultima modifica di ludega; 10 luglio 19, 23:04.

                            Commenta


                            • Per quanto mi riguarda sono perfettamente conscio dei limiti dell'attuale proiezione domestica riguardo l'HDR (nel cinema "pro" si stanno approntando soluzioni laser che a quanto ho letto sono molto efficaci per contrastare i "wall screen" che stanno propinando Samsung e Sony. Sono però dell'idea che un immagine proiettata è sempre un altra cosa (luce riflessa contro luce autoemessa) e possa avere un ruolo non solo psicologico nella resa (soprattutto per chi come me, è abituato e ricerca ancora il vecchio cinema su pellicola) e segni ancora la differenza fra cinema e TV. Un po' come vedere un immagine su carta stampata e una su monitor insomma.
                              Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio
                                La questione dell'HDR è molto semplice: se non si ha un televisore LCD di fascia almeno medio-alta o un OLED, fa solo danni. Ma non è colpa dei dischi, è colpa dei display inadeguati...
                                Infatti ho aspettato più di un anno e mezzo per poter prendere un OLED ad prezzo quantomeno accessibile per me, sia perché venendo dal plasma non mi sarei mai abituato alla resa di un LED, sia perché volevo vedere l'HDR riprodotto senza compromessi. E direi che l'attesa è stata ripagata.

                                Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio
                                A quel punto meglio disattivarlo e far fare il tone-mapping al lettore.
                                Quello che facevo, fino a poco tempo fa, e faccio ancora, con il plasma, peraltro con un'ottima resa nella maggior parte dei casi (sebbene in questo caso L'HDR non è che vada disattivato, il tv ovviamente non è predisposto, e il lettore 4K invia in automatico un segnale SDR).
                                "Ma certo che vengo a vedere un film a casa tua, amore, basta che non sia una di quelle robe di fantascienza tipo... STELLESTELLARI!"

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X