annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Discussione tecnica BD: restauri e trasferimenti da riferimento

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Proseguiamo con IL Film: 2001 - Odissea nello Spazio

    Allora la farò breve, lavoro micidiale: Ci si può scornare su quale colorimetria faccia spruzzare di più i nerd, ma questi dischi (si plurale, perchè lo stesso discorso vale per il FHD incluso) sono, è proprio il caso di dirlo, su un altro pianeta rispetto alle precedenti edizioni sotto ogni punto di vista. Cosa si può quindi aggiungere? Qualche differenza tra FHD e 4K: Benchè l'edizione 1080p inclusa, come detto, sia un netto passo avanti con il passato, in alcuni frangenti si può notare del macroblocking e malizia dice che Warner abbia voluto mettere più carne sul fuoco per accentuare la differenza con la controparte UHD che risulta arricchita, come non bastasse, da un HDR dosato e mai invasivo, ma che riesce quando deve a tirar fuori i muscoli e fare la sua sporca figura (non solo nelle sequenze finali, ma anche nel sole nei credits iniziali ad es). Non si può chiedere di più.

    In definitiva, acquisto obbligatorio e basta.
    Ultima modifica di TheGame; 16 dicembre 18, 19:31.


    "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

    Commenta


    • The Prestige 4K: ho letto molte opinioni poco positive, ma personalmente sono soddisfatto. Le scelte di Nolan sui restauri dei suoi film e gli effetti collaterali di questa sua voglia di portare l’esperienza della sala a casa li conosciamo bene, quindi o dentro o fuori. Cosa ci troviamo di fronte? Limiti di girato e fotografia rendono meno netto il progresso rispetto al FHD, ma percepibile e l’HDR, seppur tenuto al guinzaglio, da un aiuto a rendere più apprezzabile l’illuminazione con l’unico neo del risaputo livello di nero forse un po’ alto in certe situazioni. Morale upgrade necessario? Per me è un si, ma senza strapparsi le vesti.


      "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

      Commenta


      • SI prosegue con:

        Batman Begins
        Facciamola breve: upgrade inutile. Vuoi per limiti di girato, vuoi per le scelte del semidio sui restauri dei suoi film, ma in questo caso Batman Begins è già finito con il FHD. Aggiungo a margine che l'apporto dell'HDR è anch'esso rasente lo zero. Ad ora, l'unico BD4K che possiedo cui non consiglio l'acquisto.

        The Dark Knight
        Dalla notte al giorno, ciò che non accade con BB avviene qui: In termini di dettaglio e microdettaglio c'è un passo avanti sostanziale con il FHD, malgrado l'origine di questi DI. Naturalmente niente di sconvolgente, ma a fare netta differenza è la totale assenza di filtri che affliggeva il precedente master. HDR sempre tenuto al guinzaglio per non distanziarsi dall'esperienza di visione in sala cinematografica, ma sicuramente utile in certe sequenze IMAX.


        "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

        Commenta


        • Originariamente inviato da TheGame Visualizza il messaggio
          SI prosegue con:

          Batman Begins
          Facciamola breve: upgrade inutile. Vuoi per limiti di girato, vuoi per le scelte del semidio sui restauri dei suoi film, ma in questo caso Batman Begins è già finito con il FHD. Aggiungo a margine che l'apporto dell'HDR è anch'esso rasente lo zero. Ad ora, l'unico BD4K che possiedo cui non consiglio l'acquisto.

          The Dark Knight
          Dalla notte al giorno, ciò che non accade con BB avviene qui: In termini di dettaglio e microdettaglio c'è un passo avanti sostanziale con il FHD, malgrado l'origine di questi DI. Naturalmente niente di sconvolgente, ma a fare netta differenza è la totale assenza di filtri che affliggeva il precedente master. HDR sempre tenuto al guinzaglio per non distanziarsi dall'esperienza di visione in sala cinematografica, ma sicuramente utile in certe sequenze IMAX.
          Oh alla fine i film del Semidio li prendi quasi tutti però

          Commenta


          • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

            Oh alla fine i film del Semidio li prendi quasi tutti però
            Al di là dello sfottò, mai negato abbia talento... anche se per quanto mi riguarda si è fermato a Inception.


            "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

            Commenta


            • Visioni natalizie:

              Il Grande Lebowski
              Quasi a sorpresa Universal tira fuori un nuovo master fatto come si deve. Qui c'è soltanto una questione soggettiva derivante dalla nuova colorimetria che personalmente a tratti mi ha convinto, in altri meno. HDR sicuramente d'aiuto a tal proposito nella gestione del gamma ampio.

              Blade Runner
              Uno dei primi BD derivanti da porting da HDDVD e, oggi, uno dei primi BD4K, ieri imperfetto, oggi granitico. Quadro porosissimo, ma al tempo stesso sfodera i muscoli nel dettaglio e microdettaglio di panoramiche, incarnati e vestiti, insomma una goduria. l'HDR accende i neon della LA 2019, ma più che altro viene usato saggiamente nel contrasto degli ambienti bui con un nero mai alto e che non affoga mai (capito Nolan?). Ma sono tutte considerazioni che già avevo anticipato alla prima mia visione, in FHD e SDR, quindi sorge una domanda: Sicuri che a questo girato serva tutta questa tecnologia per ottenere tali risultati? O forse un encoding fatto come si deve in FHD non si discosterebbe poi molto?

              Ad ogni modo due BD4K consigliati.


              "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

              Commenta


              • Originariamente inviato da TheGame Visualizza il messaggio
                quindi sorge una domanda: Sicuri che a questo girato serva tutta questa tecnologia per ottenere tali risultati? O forse un encoding fatto come si deve in FHD non si discosterebbe poi molto?
                Per quel che vale la mia misera esperienza di rip MKV 4k HDR visionati sul tv in salotto, ho notato che l'HDR si accompagna meglio su quei film nati così. Me ne accorsi quando guardati tutti i mission impossible in 4k hdr, dove l'hdr iniziava a dare soddisfazioni solo dal quinto film in poi. Per soddisfazioni intendo che era usato in maniera delicata da non essere un problema. Mentre in tutti gli altri mi dava sempre immagini innaturali, cosa che in conversione SDR dava risultati più convincenti. Ma come dicevo, non so quanto testo facciano queste considerazioni in questo modo e con il TV che ho in salotto.

                Commenta


                • Originariamente inviato da TheGame Visualizza il messaggio
                  Visioni natalizie:

                  Il Grande Lebowski
                  Quasi a sorpresa Universal tira fuori un nuovo master fatto come si deve. Qui c'è soltanto una questione soggettiva derivante dalla nuova colorimetria che personalmente a tratti mi ha convinto, in altri meno. HDR sicuramente d'aiuto a tal proposito nella gestione del gamma ampio.

                  Blade Runner
                  Uno dei primi BD derivanti da porting da HDDVD e, oggi, uno dei primi BD4K, ieri imperfetto, oggi granitico. Quadro porosissimo, ma al tempo stesso sfodera i muscoli nel dettaglio e microdettaglio di panoramiche, incarnati e vestiti, insomma una goduria. l'HDR accende i neon della LA 2019, ma più che altro viene usato saggiamente nel contrasto degli ambienti bui con un nero mai alto e che non affoga mai (capito Nolan?). Ma sono tutte considerazioni che già avevo anticipato alla prima mia visione, in FHD e SDR, quindi sorge una domanda: Sicuri che a questo girato serva tutta questa tecnologia per ottenere tali risultati? O forse un encoding fatto come si deve in FHD non si discosterebbe poi molto?

                  Ad ogni modo due BD4K consigliati.
                  Senza nuovi master esclusivi o nuovi encoding finalmente degni dell'opera come nel caso di Blade Runner, non avrei mai fatto l'upgrade.... Ma stare lì a chiedersi se il Full HD basterebbe è abbastanza inutile, visto che i nuovi lavori li vedi solo sul formato nuovo, quindi o quello o ti tieni la roba vecchia anche del 2006-2007 ossia porting da HD-DVD (come per molti titoli Warner, da Matrix ai Nolan, da 2001 Odissea nello spazio a Blade Runner). Ma anche per Paramount e Universal il discorso è lo stesso. Molti dei loro dischi usavano master di epoca DVD ultra-filtrati.

                  L'unica che ha lavorato da Dio sui Blu-ray fin dal principio è stata la Sony che infatti è ancora quella migliore oggi, niente di nuovo. La Warner ha fatto il salto di qualità sui Blu-ray intorno al 2011 più o meno quando ha abbandonato il codec VC-1 in favore dell'AVC (ma non era questione di codec, era questione dei master di partenza).



                  Commenta


                  • Originariamente inviato da ludega Visualizza il messaggio

                    Senza nuovi master esclusivi o nuovi encoding finalmente degni dell'opera come nel caso di Blade Runner, non avrei mai fatto l'upgrade.... Ma stare lì a chiedersi se il Full HD basterebbe è abbastanza inutile, visto che i nuovi lavori li vedi solo sul formato nuovo, quindi o quello o ti tieni la roba vecchia anche del 2006-2007 ossia porting da HD-DVD (come per molti titoli Warner, da Matrix ai Nolan, da 2001 Odissea nello spazio a Blade Runner). Ma anche per Paramount e Universal il discorso è lo stesso. Molti dei loro dischi usavano master di epoca DVD ultra-filtrati.

                    L'unica che ha lavorato da Dio sui Blu-ray fin dal principio è stata la Sony che infatti è ancora quella migliore oggi, niente di nuovo. La Warner ha fatto il salto di qualità sui Blu-ray intorno al 2011 più o meno quando ha abbandonato il codec VC-1 in favore dell'AVC (ma non era questione di codec, era questione dei master di partenza).


                    Ma più che altro il mio riferimento era al girato specifico non in generale. Ci sono casi (vedi Matrix) dove maggior dati per la risoluzione e il gamma ampio non sono sostituibili, altri (come, per me, Blade Runner) dove divengono semplici accessori. Secondo me, liberissimo di sbagliare, in questo particolare caso, un encoding sapiente AVC in FHD/SDR non sfigurerebbe anzi, mentre sono abbastanza certo che in altri casi rimarrebbe comunque divario.


                    "Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa."

                    Commenta


                    • Pazzesca edizione della Arrow per Waterworld:

                      THREE-DISC LIMITED EDITION CONTENTS

                      New restoration from a 4K scan of the original negative by Arrow Films, presenting the film in three cuts

                      • Original 5.1 DTS-HD Master Audio and 2.0 stereo audio options

                      • Optional English subtitles for the deaf and hard of hearing

                      • Six collector’s postcards

                      • Double-sided fold-out poster

                      • Limited edition 60-page perfect-bound book featuring new writing on the film by David J. Moore and Daniel Griffith, archival articles and original reviews

                      • Reversible sleeve featuring original and newly commissioned artwork by Paul Shipper

                      DISC ONE – THE THEATRICAL CUT

                      • High Definition Blu-ray (1080p) presentation of the original theatrical cut

                      • Maelstrom: The Odyssey of Waterworld, an all-new, feature-length making-of documentary including extensive cast and crew interviews and behind the scenes footage

                      • Original archival featurette capturing the film’s production

                      • Global Warnings, film critic Glenn Kenny explores the subgenre of ecologically aware Hollywood blockbusters

                      • Production and promotional stills gallery

                      • Visual effects stills gallery

                      • Original trailers and TV spots

                      DISC TWO AND DISC THREE – THE EXTENDED CUTS [LIMTED EDITION EXCLUSIVE]

                      • High Definition Blu-ray (1080p) presentation of the extended US TV cut, which runs over 40 minutes longer than the theatrical cut

                      • High Definition Blu-ray (1080p) presentation of the extended European “Ulysses” cut, which includes censored shots and dialogue

                      https://caps-a-holic.com/c.php?go=1&...127297&i=8&l=0

                      Pare che nonostante questo gioiello, la Universal sia intenzionata a far uscire a breve un disco UHD di questo film, ma dubito che possa avvicinarsi a questo livello, con questa quantità di contenuti...
                      Ultima modifica di ludega; 24 gennaio 19, 21:06.

                      Commenta


                      • Sfida interessante, vedremo . Comunque davvero bello l'Arrow,
                        Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Alpy Visualizza il messaggio
                          Sfida interessante, vedremo . Comunque davvero bello l'Arrow,
                          Ci può essere gara solo sul versante video (fermo restando che Arrow lavora sempre molto meglio di Universal). Sul piano dei contenuti (3 cut del film diversi più tutto il resto) non c'è partita

                          Gli encoding Arrow dei Blu-ray normali sono meglio di molti Blu-ray UHD...

                          Commenta


                          • Sapevo dell'uscita di Waterworld per Arrow, ma non mi aspettavo un lavoro del genere. Sarei a cazzo dritto se non fosse che non c'è l'italiano per ovvie ragioni. Non sapevo però che la universal lo farà uscire in UBD. A questo punto prego in loro. Gli screen sono micidiali.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                              Sapevo dell'uscita di Waterworld per Arrow, ma non mi aspettavo un lavoro del genere. Sarei a cazzo dritto se non fosse che non c'è l'italiano per ovvie ragioni. Non sapevo però che la universal lo farà uscire in UBD. A questo punto prego in loro. Gli screen sono micidiali.
                              Sulla questione Universal UHD, la fonte della notizia peraltro è un negozio italiano, specializzato in edizioni da collezione: Cine-Museum


                              FB-IMG-1544284725865.jpg

                              https://www.facebook.com/47767818569...1161130348047/
                              Ultima modifica di ludega; 25 gennaio 19, 12:19.

                              Commenta


                              • Ah loro, gli amati/odiati. Terrò la cosa molto sotto controllo.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X