annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Servizi VOD - discussione ufficiale

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Servizi VOD - discussione ufficiale

    Volevo scambiare con voi qualche opinione sui servizi Video on Demand.

    IMHO questi servizi sono il futuro. Non sostituiranno i BD, ma li affiancheranno.
    Il DVD oggi come oggi non ha più senso di esistere. Il vero appassionato che non vuole compromessi sulla qualità A/V acquisterà comunque i BD.
    Mentre con il VOS il pubblico generalista (ma non solo) potrà usufruire di una libreria "illimitata" di film e serie TV (noleggio compreso).
    E' così che personalmente vedo il futuro dell'home entertainment.
    Libertà ai massimi livelli. Poter acquistare o noleggiare singolarmente un film.
    Oppure offerte di abbonamento come Netflix, dove in USA con meno di 10$ al mese è possibile vedere di tutto e di più, sia SD che HD. Altro che Sky & Co.

    In Italia però, che siamo il paese dei cialtroni le cose vanno a rilento, anche a causa dell'infrastruttura di rete da terzo mondo. Gli unici servizio degni di menzione sono quelli offerti da Apple su iTunes.
    Il problema è che manca un servizio in abbonamento. Per la visione una tantum il servizio Apple è perfetto, ma per poter soppiantare Sky o Mediaset Premium serve andar oltre.
    Fino a che non esce qualcosa, hanno poco da lamentarsi della pirateria!
    Ad oggi non c'è nessun servizio (anche a pagamento) in Italia che mi permetta di vedere una puntata di una serie TV quando e come voglio! L'unica alternativa è acquistare fisicamente la serie TV. Assurdo tutto ciò nel 2012! Provate a vedere invece cosa offre Hulu in USA

    Il mio auspicio è che servizi come Netflix possano presto sbarcare in Italia.

    Voi cosa ne pensate?
    HDReporter

  • #2
    Infatti http://www.avmagazine.it/news/dvd/fo...-ray_7270.html avevo postato ciò. Ma mi ha messo di cattivo umore. Sei ottimista a prospettare solo un affiancamento. Spero ovviamente che sia così.
    Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

    Commenta


    • #3
      Il BD deve restare come massima espressione della qualità A/V.
      In ogni caso nel prossimo futuro (non molto distante) i servizi VOD potranno usufruire del codec H265 che a parità di qualità con H264 necessita di metà della banda. Questo significa streaming in HD prossimo alla qualità dei BD.
      HDReporter

      Commenta


      • #4
        Ma infatti da un lato le case continuano a promulgare 4K, 8K,....voglio dire, qualcosa dovremo ben dargli in pasto a sti display e proiettori.
        Un pò di tempo fa avevo letto su AVM di un progetto per rendere disponibili alcune library di film in qualità DCI compliant. Non se ne è saputo più nulla immagino.

        Comunque non è irreale la tua supposizione VOD per la massa e BD per gli appassionati.
        Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

        Commenta


        • #5
          Library DCP in ambito consumer non é fattibile (anche se sarebbe bello). Tanto vale chiudere i cinema
          Ma l'idea di avere sia il VOD che i BD sarebbe perfetto. E basta con le TV generaliste e satellitari!
          HDReporter

          Commenta


          • #6
            Beh, no, immaginavo si intendessero titoli non recentissimi, sul mercato da anni ma rilasciati per un mercato di nicchia e certamente a non buon mercato. Ma infatti non se ne è più parlato.
            Sarebbe una figata. E diquesti tempi...non so, sarò ingenuo ma non credo costituirebbe un problema per la pirateria.
            Paramount, please give us the Star Trek movies without filters and new masters! Thank you.

            Commenta


            • #7
              il brd quando è fatto bene è come il vinile per la musica,cioè il top che un appassionato cerca.


              "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.

              "I pareri sono come il buco del *ulo, ognuno ha il suo." cit.

              "Comunque è sempre meglio sco*are!" cit.

              ~FREE BIRD~

              Commenta


              • #8
                Giusto per rendersi conto, basta guardare quì che tipo di servizio offrono: HULU
                HDReporter

                Commenta


                • #9
                  ma ben vengano questi servizi legali anche perchè non so se avete notato ma come sono entrati in gioco in maniera pesante questi sistemi di streaming la pirateria ha iniziato a perdere colpi hanno chiuso diversi siti e sistemi per vedere o scaricare files.

                  basta che poi a noi ci lasciano i nostri "vinili blu"...sono convinto che il mercato dei supporti fisici non morirà perchè ci sarà sempre gente disposta a pagare per vedere i film al loro massimo splendore.


                  "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.

                  "I pareri sono come il buco del *ulo, ognuno ha il suo." cit.

                  "Comunque è sempre meglio sco*are!" cit.

                  ~FREE BIRD~

                  Commenta


                  • #10
                    Ma infatti. Non mi sembra che da quando esista iTunes non producano più CD.
                    Lo stesso vale per i film.
                    Oggi in Italia l'utente onesto ha poche opportunità per vedere certi prodotti. La pirateria offre maggiori possibilità.
                    HDReporter

                    Commenta


                    • #11
                      il cd poi è un esempio a dir poco calzante...dato per morto da almeno 15 anni eppure...

                      dovrebbero smetterla di fare dvd...con un sistema on-demand funzionante non avrebbero veramente senso di esistere...poi i lettori brd ormai te li tirano dietro e i prezzi tra dvd e brd sono praticamente alla pari basta aspettare o comprare nei posti giusti...che poi il mercato non può certo sostenere per molto 3 formati fisici:brd 3d+brd+dvd.


                      "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.

                      "I pareri sono come il buco del *ulo, ognuno ha il suo." cit.

                      "Comunque è sempre meglio sco*are!" cit.

                      ~FREE BIRD~

                      Commenta


                      • #12
                        Da due anni per noleggiare film uso il Playstation Store. La libreria si è ingrandita, e i prezzi sono piuttosto flessibili. 2,99€ per i titoli di catalogo in SD e 3,99€ in HD. Le novità invece ad un euro in più, 3,99€ in SD e 4,99€ in HD. In linea con i prezzi di iTunes, dal quale non ho mai noleggiato poiché non mi va di vedere film sul computer e non mi va di comprare una AppleTV apposta, dato che ho la PS3. Sulla PS3 c'è anche un servizio chiamato MUBI, tutto dedicato a film indipendenti e di nicchia, solo per veri appassionati e accaniti cinefili: prevede il noleggio di singoli film o un abbonamento mensile per la visione illimitata. Il prezzo mi pare sia inferiore a 10€. È possibile noleggiare anche su XBOX360.
                        Da quando ho acquistato una SmartTV, ho scoperto Cubovision e Chili. Hanno un catalogo più ristretto, ma prezzi ancora più flessibili del PlayStationStore: alcuni film a 0,99€, altri a 199€ e anche alcuni film in HD a 2,99€ (ad esempio Il Labirinto del Fauno su Cubovision). Chili non l'ho provato, ma Cubovision sì, e posso dire che funziona da Dio: con la mia 7 mega noleggio film in HD senza alcun problema, e permette l'addebito, oltre che su carta di credito, anche su conto telecom italia (se si è clienti ovviamente). Da quanto leggo in giro, anche Chili dovrebbe funzionare bene.

                        In definitiva, i servizi ci sono, stanno comparendo, e soprattutto, funzionano bene. Chi pirata i film non ha più la scusa della mancanza di servizi. La qualità HD assolutamente NON raggiunge la qualità del blu-ray, con le connessioni italiane attuali non è possibile, ma fa la sua figura su pannelli di grandi dimensioni. C'é anche da dire che questi sono servizi dedicati al pubblico generalista, e non all'appassionato, quindi la qualità è ottima.

                        Io li uso nelle serate morte, o quando mi piombano in casa amici senza preavviso e decidiamo di vedere un film, o per film appena usciti di cui non voglio acquistare il BD. Per tutto il resto, appunto, ci sono i dischi blu, che sto acquistando in gran numero.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Marlowe Visualizza il messaggio
                          In definitiva, i servizi ci sono, stanno comparendo, e soprattutto, funzionano bene. Chi pirata i film non ha più la scusa della mancanza di servizi.
                          Perdonami, ma finchè non saranno disponibili opzioni di abbonamento i servizi mancano.
                          Senza considerare le serie TV, i documentari e gli show.
                          Come ho detto pagare 3.99 euro (se non 4.99) per il noleggio di un titolo HD una volta tanto può andar bene, ma già con 4 film al mese (un numero misero IMHO) il costo inizia a diventare importante.
                          Lo ripeto ancora: in USA con 8$ si vede di tutto e di più. Da noi si e e no noleggi due film. Vedi tu...
                          Spiega ad un utente medio perchè non dovrebbe scaricarsi illegalmente un film...
                          HDReporter

                          Commenta


                          • #14
                            Vincent centra perfettamente il punto! Serve un sistema che offra degli abbonamenti FLAT mensili dove poi uno si guarda quello che vuole quando vuole!

                            Però volevo puntualizzare una cosa: per le mie esigenze anche coi servizi americani dovrei farmi 2 abbonamenti diciamo Hulu e Netflix per coprire Serie TV e Film nuovi e vecchi! Lo store più fornito secondo me resta iTunes (Musica, Film e Serie TV e Libri), però quello più che un VOD e un sistema di PPV che non conviene assolutamente alla lunga.

                            Commenta


                            • #15
                              In ogni caso anche abbonandoti sia Netflix che Hulu (tra l'altro su questo c'è anche un'ampia sezione gratuita) il costo totale sarebbe nettamente inferiore ad un pacchetto medio di Sky, con la differenza che quest'ultimo ha una scelta misera se confrontato con i primi 2.
                              HDReporter

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X