annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Game of Thrones - HBO

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da SE7EN Visualizza il messaggio
    Ma mi rendo conto che quando hai una nuova trilogia di Star Wars tra le mani l’opportunità è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire e allora opti per chiudere baracca e burattini alla meno peggio.
    Sempre se continueranno a dargli fiducia a questi due...

    Tornando ai pipponi, secondo voi come verrà ucciso Drogon? A questo punto se gli eventi precipiteranno anche il lucertolone dovrebbe finirla male. Secondo me Bran potrebbe avere un ruolo fondamentale... volendo non ci metterebbe molto a bruciare barbari e eunuchi per poi far suicidare il drago facendolo schiantare da qualche parte...
    :twisted: LA VOSTRA SERENITA' E' UN BUON SINTOMO... ALLEVIA LA TENSIONE E LA PAURA DI MORIRE. :twisted:

    Commenta


    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
      Mi dispiace solo per tutti quei furbi genitori che negli ultimi anni hanno battezzato le loro pargole predilette Danana.


      almeno si stanno un pò riprendendo quelli che hanno chiamato le figlie arya...

      "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

      "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


      ~FREE BIRD~

      Commenta


      • Per 6 stagioni, che stando alla Wiki di GoT si svolgono in 5 anni e mezzo che non sono pochi, Daenerys costruisce in sé il sogno di riconquistare un trono che considera suo di diritto di nascita. E per arrivare a ciò mette insieme un esercito sempre più vasto utilizzando lo strumento che più spopola ad oriente: paura e sangue. Vista come una liberatrice, ammirata e rispettata.

        Poi torna a casa, a Westeros, ma qui è la politica a muovere tutto. La politica e la prudenza. Decide di essere politica e prudente, ma non ottiene risultati. Va a nord, per aiutare i vivi contro i morti. Scopre che alcune società di Westeros hanno diffidenza degli estranei, in più lei è una Targaryen in casa Stark, che si stanno faticosamente ricostituendo dopo i disastri degli anni precedenti.

        Avviene la lunga notte, i vivi vincono sui morti. Daenerys gioca un ruolo cruciale coi suoi draghi e i suoi immacolati, ma paga anche un prezzo elevato: Jorah rimane ucciso.

        Alla festa di celebrazione della vittoria, nonostante tutto questo, lei è messa in un angolo mentre i bruti inneggiano a Jon e Tyrion si ubriaca col fratello e con Brienne. La donna che per 5 anni e mezzo è stata vista, considerata e omaggiata come una sovrana illuminata è in un angolo a fare da soprammobile. In più agli Stark sta sul cazzo, in particolare una Stark, e c'è anche questo non piccolo problema del nipote che sta davanti a lei come diritto dinastico.

        Ma nulla di cui preoccuparsi, Daenerys è certa di poter ancora controllare tutto con la politica e la prudenza: Jon non parlare, abbiamo ancora due draghi e mezzo esercito.

        Ma poi il domino inizia a cadere ed è molto rapido: Jon per amor di famiglia parla con Sansa, Sansa parla con Tyrion e come dice Varys se lo sanno 8 persone non è più un segreto ma è un informazione. Il nord è perduto, la Valle lo sarà entro breve (lo dice Tyrion, non io). E proprio mentre il regno di Daenerys, nato con le fondamenta molli, perde pezzi Rhaegal viene abbattuto. Abbiamo perso un altro drago. In più sfiga vuole che Missandei, l'unica reale amica di Daenerys, viene catturata proprio da Cersei e successivamente giustiziata sulla porta d'ingresso di Approdo del Re.

        Daenerys passa dunque 15 giorni chiusi a Dragonstone (il tempo lo dice Tyrion nella 8.4) senza mangiare e senza avere contatti umani in cui la sua mente non fa altro che pensare a due: non mi amano, non mi rispettano e non mi vogliono. La sua mente è proiettata al fatto concreto che anche se ottiene il trono lo perderà subito dopo.
        Ed è questo il pensiero che le viene sulle mura: ha vinto, potrebbe fermare il suo esercito, ma decide che il timore è più potente.

        Io mi domando come facciate a dire che il cambiamento di Daenerys Targaryen è repentino o senza senso.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Lord Freezer Visualizza il messaggio
          Tornando ai pipponi, secondo voi come verrà ucciso Drogon? A questo punto se gli eventi precipiteranno anche il lucertolone dovrebbe finirla male. Secondo me Bran potrebbe avere un ruolo fondamentale... volendo non ci metterebbe molto a bruciare barbari e eunuchi per poi far suicidare il drago facendolo schiantare da qualche parte...
          Per me saluta tutti e se ne torna a Essos.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Lord Freezer Visualizza il messaggio

            Sempre se continueranno a dargli fiducia a questi due...

            Tornando ai pipponi, secondo voi come verrà ucciso Drogon? A questo punto se gli eventi precipiteranno anche il lucertolone dovrebbe finirla male. Secondo me Bran potrebbe avere un ruolo fondamentale... volendo non ci metterebbe molto a bruciare barbari e eunuchi per poi far suicidare il drago facendolo schiantare da qualche parte...
            tutti sti qua rispondono solo a lei...o a un momento di lucidità finale dove gli ordina di tornare nella baia o e chiaro che non potranno restare senza di lei e nessuno può controstarli tra l'altro...il nord ha ancora un esercito...?

            spero che brann resti fuori dai giochi sinceramente, con la fine della minaccia del NK il suo ruolo si è esaurito come è stato per la strega...ora è il momento degli uomini...se no brann rischia di diventare le aquile dei film di jackson...

            Riof85

            mi ci trovo abbastanza nella tua opinione...l'unica cosa è che

            Spoiler! Mostra
            Ultima modifica di Variabile Ind.; 14 maggio 19, 09:11.

            "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

            "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


            ~FREE BIRD~

            Commenta


            • Tyrion secondo me ha ampiamente intuito l'ambiguità e il conflitto di fondo del personaggio, semplicemente sperava di poter salvare capra e cavoli (Daenerys sul trono, città salva, fratello e sorella vivi) sperando che il lato migliore di Daenerys prevalesse.

              Commenta


              • si sul fatto che abbia intuito non c'è dubbio...basti vedere la questione "campane"...però ecco, ha avuto una visione fin troppo ottimistica, visto che aveva toccato con mano il punto al quale era arrivata dany...

                "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                ~FREE BIRD~

                Commenta


                • Tyrion ha da sempre una visione ottimistica di tutto; proprio questo suo tentativo di voler salvare capo è cavoli mi sembra perfettamente in linea con il personaggio


                  Honour to the 26s

                  Commenta


                  • Ma neppure io capisco come facciate a dire che è un cambio senza senso o cambio repentino. Ha sempre avuto il lato pazzo, solo che la moltitudine di eventi nefasti lo ha risvegliato e si è scatenata. Per quel che mi riguarda non vedo affatto forzature, forse poco tempo da gestire tutto ma non la vedo assolutamente cosi forzata la cosa, anzi.

                    Commenta


                    • SPOILER qua e là sulla puntata andata in onda.
                      Puntata davvero bella, non restavo così sorpreso da got che erano anni ormai. Non condivido il parere sui vari personaggi, Tyrion da quando è diventato del tutto buono è sempre stato ottimista e in questa puntata ha voluto dare "forza" alle sue idee spifferando il tradimento di Varys contrapponendo di fatto la sua tesi pro Daenerys vs quella pessimistica di Varys. Quest'ultimo aveva perfettamente ragione. Anche gli altri personaggi si muovono secondo il proprio credo, è Daenerys che stona col resto per il semplice motivo che per nascondere il suo cambiamento quei simpaticoni degli sceneggiatori hanno messo tutto sotto traccia e ora si beccano la shitstorm. Got non è più quello delle prime stagioni, adesso viene guardato in "massa" quindi proporre scelte dirompenti non è più un pregio per la serie ma diventa "dannoso" e si vengono a creare tutte queste polemiche

                      Commenta


                      • tutti a parlare di Dany, ma nessuno che profferisca una parola su quel bamboccio di Jon Snow che va in giro come un cagnolino ammaestrato a difendere la sua padroncina. Per fortuna nel finale della puntata qualcosa sembra incrinarsi nella sua ammirazione/venerazione/devozione verso di lei. Tuttavia per far sì che Jon tradisca definitivamente Dany c'è bisogno di un evento che lo sconvolga. Che so, Dany che giustizia Sansa e Arya….

                        Commenta


                        • quello pensavo: arya va ad uccidere Dany ma fallisce


                          Honour to the 26s

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Uncle Scrooge Visualizza il messaggio
                            quello pensavo: arya va ad uccidere Dany ma fallisce
                            Spero di no, Arya è stata utilizzata troppo a lungo questa stagione, preferirei che riposasse nell'ultima puntata.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Atlantide Visualizza il messaggio
                              tutti a parlare di Dany, ma nessuno che profferisca una parola su quel bamboccio di Jon Snow che va in giro come un cagnolino ammaestrato a difendere la sua padroncina. Per fortuna nel finale della puntata qualcosa sembra incrinarsi nella sua ammirazione/venerazione/devozione verso di lei. Tuttavia per far sì che Jon tradisca definitivamente Dany c'è bisogno di un evento che lo sconvolga. Che so, Dany che giustizia Sansa e Arya….
                              Credo che quanto appena commesso basti e avanzi. Già il fatto che ordini ai suoi di fermarsi quando Daenerys se ne sbatte delle campane indica che non ne riconosce più l'autorità.

                              Jon ha la colpa di non aver capito dove stava andando Daenerys, ma è coerente col personaggio costruito. Non sarebbe poi stato assolutamente coerente che, col semplice dubbio, iniziasse a cospirare con Varys per avere la corona. Quello si che sarebbe stato out of character. Una volta sul campo poi non poteva fare molto altro, se non cercare di fermare i suoi e guardarsi attorno basito.

                              Commenta


                              • e verme grigio ha già visto tutto ciò...

                                jon e tyrion arrivano già come "traditori" all'ultima puntata...

                                "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                                "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                                ~FREE BIRD~

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X