annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Trek: Discovery - CBS

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

    Figuriamoci... ci sono persino i lens flare e le inquadrature sghembe Sicuramente c'è una derivazione dal modello Abrams per questi aspetti, vediamo come svilupperanno la storia.
    Si. Per altro, trovo difficile credere che non sisvolgano nello stesso universo, inteso come alt reality, a dispetto di quel che si diceva fino a poco tempo fa, ossia che era ambientato nell'universo principale. E' troppo attaccato stilisticamente con il nuovo corso per non farne parte.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
      Sono alla quarta stagione.. *_*
      adoro DS9.
      E' lo star trek migliore.

      Commenta


      • Mi fa piacere constatare che anche per Star Trek io e Naihir ci troviamo sugli esatti opposti dello spettro.
        Nel trailer lui non vede Star Trek, io ci vedo il miglior Star Trek mai fatto.
        Mi riferisco a quel capolavoro uscito nelle sale cinematografiche nel ormai lontano 2009. Film che riuscì a riportarmi alla passione per Star Trek dopo le numerose delusioni delle ultime produzioni, sia televisive che su grande schermo.

        Riguardo poi alla polemica sull'aggiornamento estetico, era abbastanza ovvio che si ispirassero più agli ultimi film prodotti dalla Paramount, piuttosto che ad una serie TV vecchia più di venti anni.
        Che poi il problema grosso di Star Trek è un fandom altrettanto vecchio se non ancora più vecchio.

        Questo però non significa che la serie è ambientata nella Kelvin timeline (magari fosse così). La serie è ufficialmente ambientata nella prime timeline e quindi molti vecchi fan dovranno inevitabilmente convivere con questo aggiornamento estetico dei Klingon... Magari un giorno faranno un episodio per spiegarlo, così come hanno spiegato come mai i Klingon classici non avevano la cresta ossea frontale.



        Commenta


        • mi pare chiaro che con questa serie proveranno anche ad acchiappare le nuove generazioni di smanettoni delle serie tv, oltre ai fan che lo vedranno a prescindere...un pò come hanno fatto con l'ultimo ciclo di film...



          "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.

          "I pareri sono come il buco del *ulo, ognuno ha il suo." cit.

          "Comunque è sempre meglio sco*are!" cit.

          ~FREE BIRD~

          Commenta


          • Originariamente inviato da Kylo Ren Visualizza il messaggio
            Mi fa piacere constatare che anche per Star Trek io e Naihir ci troviamo sugli esatti opposti dello spettro.
            Nel trailer lui non vede Star Trek, io ci vedo il miglior Star Trek mai fatto.
            Mi riferisco a quel capolavoro uscito nelle sale cinematografiche nel ormai lontano 2009. Film che riuscì a riportarmi alla passione per Star Trek dopo le numerose delusioni delle ultime produzioni, sia televisive che su grande schermo.
            In realtà sei tu ad essere diverso nei due contesti, qui dici: era abbastanza ovvio che si ispirassero più agli ultimi film prodotti dalla Paramount, piuttosto che ad una serie TV vecchia più di venti anni. poi in zona guerre stellari, dici che SW può essere solo la roba vecchia che ha più di vent'anni.. :P


            Originariamente inviato da Kylo Ren Visualizza il messaggio
            Che poi il problema grosso di Star Trek è un fandom altrettanto vecchio se non ancora più vecchio.
            E qui io sono pure più drastico.. il problema di Star Trek sono proprio i trekkers :P
            per colpa loro mi son dovuto sorbire in Enterprise una quarta stagione costruita a tavolino per far contenti loro con la solita roba di potenziati, viaggia temporali eccecc
            quando le prime 3 mi avevano preso tantissimo!

            Originariamente inviato da Kylo Ren Visualizza il messaggio
            Questo però non significa che la serie è ambientata nella Kelvin timeline (magari fosse così). La serie è ufficialmente ambientata nella prime timeline e quindi molti vecchi fan dovranno inevitabilmente convivere con questo aggiornamento estetico dei Klingon... Magari un giorno faranno un episodio per spiegarlo, così come hanno spiegato come mai i Klingon classici non avevano la cresta ossea frontale. :risata2
            In una serie così longeva e rimaneggiata millanta volte come ST è normale che alcune cose, anche tra serie classica e le più recenti (per modo di dire) che abbiamo avuto modo di vedere, vi siano state piccole cose cambiate, modificate o rese diverse.

            I Klingon sono una di queste, all'inizio nemmeno avevano criniere o fronti di quel genere.. ma si poteva pensare ingenuamente e senza tante spiegazioni che ci fossero più tipi di razze. Poi con l'avvento di TNG, DS9, Voyager e tutto il resto, il design dei Klingon è rimasto quello che tutti conoscono e ricordano, il più iconico e secondo me, se riprendi "la vecchia timeline", tale deve rimanere.

            Oggi ricambiarlo non ha senso, a meno che non vogliano proprio esplorare qualcosa che ancora non conosciamo.

            Nella timeline dei nuovi film di Abrams e co. non mi sono lamentato (anzi io non li avrei fatti manco vedere!) potevano fare tutto quello che volevano per quanto mi riguarda (tranne inserire foto del vecchio equipaggio della serie classica a buffo, perché così hanno commesso solo l'errore di mostrare al pubblico quanto i nuovi attori non somigliassero minimamente ai vecchi, lol) e a me il re-casting non ha nemmeno disturbato... ma anche lì o decidevi di tagliare del tutto col passato e facevi roba nuova (e i primi due lo stavano facendo pure bene) o ritornavi ad accontentare i fans.

            questo Discovery ha tanto dello sci-fi che ho visto in saghe come Mass Effect, Battlestar Galactica o roba a caso del veccio canale Sci-Fi... il che non è un male fuori il contesto ST, percarità! ma visto che è a tutti gli effetti una nuova serie su ST all'intenro della timeline originale, in sto trailer di Star Trek che c'è..? nemmeno la musica ha aiutato eheh
            Ultima modifica di Naihir; 19 maggio 17, 20:53.
            # I am one with the Force and the Force is with me #

            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

            Commenta


            • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
              In realtà sei tu ad essere diverso nei due contesti, qui dici: era abbastanza ovvio che si ispirassero più agli ultimi film prodotti dalla Paramount, piuttosto che ad una serie TV vecchia più di venti anni. poi in zona guerre stellari, dici che SW può essere solo la roba vecchia che ha più di vent'anni.. :P
              Dal mio punto di vista, caro Naihir, solo uno con i paraocchi ragionerebbe allo stesso modo sia con Star Trek che con Star Wars.

              Cominciamo col dire che Star Wars è una fiaba ancorata a regole e miti ancestrali, mentre Star Trek è una rappresentazione al futuro del nostro attuale presente.

              Già facendo questo distinguo si comprende perché Star Wars non richieda grandi stravolgimenti, ma anzi dovrebbe esserci sempre rispetto di quelle regole e di quei miti con cui nasce. Al contrario Star Trek ha estrema necessita di continui upgrade, pena il diventare obsoleto e superfluo... Che è esattamente quello che è avvenuto a Star Trek a cominciare dal 2000 in poi (anzi forse anche prima del 2000).

              La coppia Bed&Brekfast (Braga e Berman) sia con i film al cinema che con l'ultima serie TV, Enterprise, hanno continuato a riproporre i contenuti e l'estetica degli anni '90.
              In due parole hanno reso Star Trek un prodotto passato di moda. Questo diventa palese se si guarda l'età media dei due fandom.
              Ultima modifica di Kylo Ren; 20 maggio 17, 13:28.

              Commenta


              • Ovviamente non sono d'accordo.. le operazioni nostalgia non hanno senso di esistere in qualsiasi saga o contesto. Riprendere in mano una saga e rimarcare cose già viste nei film originali e fare solo un mero omaggio, è un esercizio inutile. Se invece la saga si rinnova inserendo qualcosa di innovativo e/o orginale o che semplicemente approfondisce/arricchisce l'universo in questione, allora la considero un'operazione utile.

                i prequel di SW erano questo e nello stesso modo i film di Star Trek per quanto mi riguarda rientravano proprio in quest ottica e difatti a me non dispiacevano (tranne il terzo)!

                con SW (Ep7) come ben sai ho faticato ad accettare la riproposizione a fotocopia delle vecchie cose, proprio perché fu un'operazione più nostalgica che innovativa.
                quindi ripeto, secondo la mia visione se ti lamenti di qualcosa che rimane "uguale identico" in ST (o in qualsiasi altra saga), dovresti fare lo stesso in SW.


                Poi Star Trek (in TV) va visto e contemplato nel periodo in cui è uscito e dire che prodotti come DS9, Voyager o ENT siano stati inutili e obsoleti lo trovo un tantino riduttivo onestamente, anche perché per quegli anni erano prodotti ancora freschi (e a rivederli oggi, funzionano ancora). Il pregio di ST è sempre stato quello di saper creare un cast di personaggi interessanti (ed iconici, basti pensare ai vari Picard, Odo, Quark, Worf, Data, 7di9, il dottore ologramma, T'pol, Archer) in un futuro "positivo" del nostro universo. Quella che tu chiami "riproporre la stessa estetica" io la chiamo coerenza e in prodotti che sono coesi tra di loro la coerenza è fondamentale, soprattutto estetica... perché è principalmente con quella che lo spettatore si abitua a riconoscere gli aspetti di ciò che sta vedendo.

                Rivoluzionare l'estetica di una razza non penso che sia il modo giusto per "non passare di moda", piuttosto lo sarebbe migliorare aspetti grafici all'interno delle navi, e su quello nessuno dice nulla.. ma se vuoi che lo spettatore sia pronto a credere che Discovery è ambientato 10 anni prima della missione quinquennale di Kirk e Spock e stai seguendo la timeline originale, non puoi dimenticarti (purtroppo eh) della serie classica o anche di Enterprise (che a suo modo ha saputo rinnovarsi, ma rispettando quel che era l'estetica della serie classica) e i film di Abrams e Co. non dovresti nemmeno considerarli.

                Comunque un po' mi rincuoro ho letto che forse quei Klingon apparsi nel trailer sono una specie molto antica di Klingon, quindi magari potrebbero aver viaggiato nel tempo e forniranno una spiegazione plausibile a questo cambio repentino. Non penso che sia solo un modo per avvicinarsi all'estetica dei film recenti di Star Trek, anche perché non è che siano stati 3 film così indispensabili cinematograficamente parlando, tanto da doverne mantenere degli standard estetici.

                Se volevano "modernizzare" perché non ambientare tutto in un'epoca lontanissima da tutto ciò che abbiamo visto o farlo nella timeline kelvin? In ogni saga c'è questa innata autoflagellazione nel dover incastonare a forza cose nuove in situazioni vecchie... :P
                # I am one with the Force and the Force is with me #

                -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                Commenta


                • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                  secondo la mia visione se ti lamenti di qualcosa che rimane "uguale identico" in ST (o in qualsiasi altra saga), dovresti fare lo stesso in SW.... Poi Star Trek (in TV) va visto e contemplato nel periodo in cui è uscito e dire che prodotti come DS9, Voyager o ENT siano stati inutili e obsoleti lo trovo un tantino riduttivo onestamente... ma se vuoi che lo spettatore sia pronto a credere che Discovery è ambientato 10 anni prima della missione quinquennale di Kirk e Spock e stai seguendo la timeline originale, non puoi dimenticarti (purtroppo eh) della serie classica o anche di Enterprise
                  Se oggi mostri ad un adolescente la trilogia classica di Star Wars, proverà le stesse emozioni dell'adolescente di 30-40 anni fa.
                  Se fai lo stesso mostrandogli una delle vecchie serie di Star Trek, è difficile ottenere lo stesso tipo di apprezzamento.di decenni prima.

                  Ora, come tuo solito, fai un lungo discorso (che ho dovuto tagliare) saltando di palo in frasca e non ho capito bene cosa vorresti dimostrare . Comunque la realtà è molto più diretta, trovare un trekker che oggi abbia 15 anni o meno, diventa difficile tanto quanto trovare vita intelligente su altri mondi. Mentre Star Wars non ha mai avuto problemi di ricambio generazionale nel suo fandom.

                  Pertanto resto dell'idea che come Star Wars diventa apprezzabile se punta alla tradizione, tanto Star Trek resta apprezzabile se punta all'innovazione.
                  Voyager ed Enterprise, nello specifico, pur essendo le più recenti serie TV di Star Trek, nacquero già vecchie e questo è stato uno dei motivi del crollo degli ascolti (e sto parlando degli USA non dell'Italia).


                  Commenta


                  • Visto che hai difficoltà a seguire un discorso, te lo sintetizzo così:

                    - Qui dici che le cose vecchie vanno aggiornate e di la dici che i film devono essere fatti come i vecchi. Questa cosa "cinematograficamente parlando", non ha senso; se non nel mondo di miapiccolina.

                    - Se i trekkers (= fan nostalgici di ST) vogliono le cose vecchie e i fan di star wars (= i miapiccolina nostalgici) vogliono le cose vecchie, per me c'è un problema di fondo comune.

                    -Ogni film o serie tv che cerca di far tornare in auge il mito di una vecchia saga (vedi Terminator, Alien, SW, Indy Jones, Star Trek eccecc), dovrebbe avere il buon senso di "arricchire" tale saga e rendersi più appetibile ad un pubblico moderno. Altirmenti non ha senso rispolverare una cosa, vecchia. Perché? Semplice, esistono già le fonti vecchie, originali.

                    Ergo, non approvo il tuo ragionamento fatto di due pesi e due misure, solo perché a te sta bene così. Se tu fossi stato un accanito trekkers, a quest ora avresti detto il contrario di ciò che affermi.

                    E manco è vero che i film vecchi di ST o le serie di ST non siano apprezzati. Altrimenti dovremmo buttare nel cesso metà archivi cinematografici e/o televisi con questo ragionamento da bimbiminkia. Un ragazzo che si approccia a un film datato, lo faccio abbastanza intelligente da capire che non può trovare una CGI del 2017.

                    p.s.
                    so che potrà darti fastidio sentire questa cosa ma: se oggi SW ha avuto un ricambio generazionale è grazie ai prequel :P


                    Spero sia più chiaro, lunga vita e prosperità.
                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                      - Qui dici che le cose vecchie vanno aggiornate e di la dici che i film devono essere fatti come i vecchi. Questa cosa "cinematograficamente parlando", non ha senso; se non nel mondo di miapiccolina.

                      - Se i trekkers (= fan nostalgici di ST) vogliono le cose vecchie e i fan di star wars (= i miapiccolina nostalgici) vogliono le cose vecchie, per me c'è un problema di fondo comune.

                      Ergo, non approvo il tuo ragionamento fatto di due pesi e due misure, solo perché a te sta bene così. Se tu fossi stato un accanito trekkers, a quest ora avresti detto il contrario di ciò che affermi.
                      Credo che tu stia facendo tutto da solo.

                      Sei tu che hai deciso di inserirmi nella categoria dei nostalgici, quando io non mi sono mai definito tale. Sopratutto con Star Wars!
                      Anzi, ti ricordo che io sono quello che spera in un reboot per la saga creata da Lucas.

                      E sei sempre stato tu a descrivere Ep. VII come una operazione nostalgia oppure stai li a dire che è un remake di Ep. IV. Mentre io non ho ma parlato del Risveglio della Forza in questi termini.
                      Al contrario ho sempre sottolineato le novità di questo film. Tipo i personaggi che ho trovato talmente eccezionali, da considerarli al pari se non migliori (Rey) dei classici.

                      Ed ancora, sei tu quello che ha problemi a vedere un nuovo attore recitare nelle vesti di un vecchio personaggio. Al punto da arrivare a dire che non ha senso fare recast dei vecchi personaggi.
                      Io di questi problemi non me ne sono mai fatti, sia con Star Trek che con Star Wars. Non a caso ho lodato il reboot di Star Trek e le nuove versioni dei personaggi della serie classica.

                      Sinceramente io penso di essere l'antitesi del fan nostalgico o tradizionalista. Ed infatti mi scontro sempre con il pensiero comune del fandom., sia che si stia parlando di Star Wars o di Star Trek.

                      Non solo quindi non hai capito un ca$$o di me, ma non hai capito nemmeno quello che ti ho detto nei post precedenti.
                      Non è una questione di "cose vecchie" vs. "cose nuove". Come l'hai voluta sintetizzare tu.
                      Dove il discorso si limita a due scuole di pensiero, una nostalgica a tutti i costi e l'altra innovatrice a tutti i costi.

                      L'innovazione che io cerco nei nuovi film e nelle nuove serie TV e che io da spettatore pretendo sempre di avere, di qualsiasi saga si stia parlando, non deve però snaturare il prodotto.

                      Da mio punto di vista i film prequel di Star Wars, non solo sono film fatti male, ma sono film sbagliati perché tentano di stravolgere l'anima fiabesca o fantasy con cui Star Wars è nato!
                      Come scriveva il grande Tolkien, una fiaba non parla mai della lampadina elettrica, ma solo del fulmine. Per dire che ci sono dei confini che se superati la fiaba smette di essere fiaba. Ed è quello che è successo con i prequel (o con Rogue One). Star Wars ha smesso di essere fantasy ed è diventato fantascienza.

                      Ecco perché io, nel caso di Star Wars, voglio che mi venga riproposto il modello dei film classici e non quello dei prequel. Non è una questione di nostalgia, ma di riconoscere al prodotto le sue giuste caratteristiche peculiari che lo rendono diverso dagli altri prodotti di intrattenimento. Se voglio la fantascienza ho già Star Trek (o altre serie), Star Wars lo guardo per altri motivi.






                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                        E manco è vero che i film vecchi di ST o le serie di ST non siano apprezzati. Altrimenti dovremmo buttare nel cesso metà archivi cinematografici e/o televisi con questo ragionamento da bimbiminkia. Un ragazzo che si approccia a un film datato, lo faccio abbastanza intelligente da capire che non può trovare una CGI del 2017.
                        Com'è che Lucas si è tanto prodigato ad aggiornare i classici di Star Wars se, come dici tu, i vecchi film possono piacere senza i miglioramenti della CGI?
                        E com'è che la CBS ha deciso di aggiornare la vecchia serie classica di Star Trek con nuovi effetti speciali in CGI?

                        Se i ragazzi sono così "intelligenti" dovrebbero apprezzare questi prodotti così come sono nati, o no?

                        Per come la vedo io, non è ne una questione di effetti speciali aggiornati e ne tanto meno una questione di intelligenza degli adolescenti.
                        Il pubblico adolescente vuole prodotti moderni. Sarà stupido, sarà intelligente, sia quel che sia ma è così.

                        Star Wars ha la fortuna di essere atemporale, come le fiabe. Potrebbe essere ambientato 7000 anni nel futuro o 7000 anni nel passato e sarebbe sempre "moderno".
                        Prendi il Millennium Falcon. Quando lo vedi ti ricorda un'epoca particolare? Ha un design anni '30? Forse anni'80?
                        La verità è che il Falcon era una meravigliosa astronave nel 1977 ed è una meravigliosa astronave oggi nel 2017 e probabilmente sarà una meravigliosa astronave nel 2057!

                        Star Trek non ha questa caratteristica di atemporalità. Perché non è mai stato una fiaba.
                        Se io guardo l'Enterprise della serie classica vedo un modello ormai fuori moda, mentre se guardo l'Enterprise dei primi film, non posso non notare che il suo design è terribilmente anni '80.
                        Quando andava in onda The Next Generation, ci sembrava incredibile che Picard ed i suoi avessero degli schermi piatti sulla scrivania (noi avevamo quei mostri a tubi catodici). o usassero i tablet. Oggi, oggetti del genere, non sarebbero mai visti come fantascienza.

                        Detto questo, francamente non so più come spiegarti che Star Trek si deve rinnovare continuamente, sopratutto dal punto di vista visivo, mentre Star Wars non ha di questo problema.

                        Commenta


                        • Anche qui!


                          Flickr


                          "How much would you pay... for the Universe?" Neil Degrasse Tyson

                          Commenta


                          • Non mi va di intasare un topic che parla di un'altra cosa, per SW t'ho risposto qui: https://forum.bebad.it/forum/saghe/s...p-i-vi/page514

                            Tornando a STAR TREK:

                            Che ST fosse una serie "profetica" e "ispiratrice" per molte tecnologie di cui oggi facciamo uso, abuso e cosnumo, è palese e sono d'accordo. Ma questo non vedo cosa possa centrare con il design di una astronave. Se è la "rivoluzione tecnologica" che ti aspetti dai nuovi ST allora stai fresco, purtroppo non ci sarà più quella mentalità pioneristica, appartiene agli anni '80. Ma queste cose si sono perse anche in tanti altri film futuristici. Guarda Rogue One.. i piani della morte nera sono in un "dischetto" che nel '77 sembrava una cosa incredibile, oggi è già fuori moda.. in quanto noi abbiamo le SD e quelli della Galssia lontana lontana girano ancora con dischetti così grandi?? :P

                            Il Millennium Falcon è una meravigliosa astronave, così come lo è l'Enterprise della serie classica, penso che la NASA ci metterebbe la firma ad avere in dotazione un'astronave come quella che tu classifichi "fuori moda" o ancora "terribilmente anni '80" XD

                            In quel caso non c'entra il design, ma "l'effetto" con cui è stata creata.
                            Se nel 1980 gli effetti erano quel che erano, non significa che nel 2017 quello stesso design è obsoleto. Mi vorresti forse dire che uno sparviero Klingon è fuori moda? Ad ogni modo nelle serie che sono venute dopo, hanno sempre saputo utilizzare un espediente narrativo convincente per far "evolvere" il design delle astronavi. Mentiresti nel dire che nei vari ST le astronavi non hanno avuto evoluzioni... su. La Voyager non è la Enterprise della serie classica.

                            Se io guardo Enterprise, poi Discovery e poi la serie classica, è ovvio che avrò difficoltà a vederci una cronolgia temporale degli eventi. Quelle due serie mi sembreranno sempre più "nuove" di quella classica, già diverso il discorso con DS9 e TNG.

                            Io mi domando una semplice cosa: chi glie l'ha ordinato a questi qui di fare una nuova serie tra ENT e la serie classica? Nessuno.

                            Quindi, non te la puoi prendere con i trekkers o con lo spettatore in generale, se ti chiede un minimo di coerenza con quanto si è visto in quelle passate serie. Nessuno gli ha ordinato di scrivere roba all'interno di una roba "vecchia". O forse pensano che il trekkers vuole solo storie vicine a due sputini da Kirk e Spock?

                            Se a te fanno un film spin-off tra Ep4 ed Ep5, pensi che sia giusto cambiare il design delle astronavi storiche, mettere su Luke Skywalker, un attore diverso? Forse per te sì, per altri no in quanto vai a snaturare quello che sono sempre stati fino ad oggi quei film.

                            Ecco perché secondo me è proprio sbagliato dal principio questa cosa. Vuoi fare una nuova serie si Star Trek? Perfetto, allora devi avere la forza di andare avanti e ambientare tutto in un periodo lontano. Questo è un po' lo stesso problema che hanno avuto i reboot. Hai deciso di rifare Star Trek con un re-casting e una timeline nuova? Perfetto, io sono d'accordissimo, però non menzionarmi ogni volta "il vecchio cast", non mostrarmi foto dell'equipaggio della serie classica che non c'entrano nulla con il cast attuale. O decidi di andare avanti senza dover strizzare l'occhiolino al vecchio o fai le cose come le vecchie serie e fai contenti i trekkeroni che in sostanza vogliono klingon, potenziati, viaggi temporali, vulcaniani e romulani (così come il fan medio di SW vuole x-wing, ribelli, impero, falcon e tie fighter o quello di Alien xenomorfi a iosa).

                            Quindi ribadisco, in SW tu sei come il trekkerone viziato e lamentoso che vuole "le solite cose", quindi è abbastanza buffo leggerti che spari a zero su i tuoi simili ahahah
                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                              Il Millennium Falcon è una meravigliosa astronave, così come lo è l'Enterprise della serie classica, penso che la NASA ci metterebbe la firma ad avere in dotazione un'astronave come quella che tu classifichi "fuori moda" o ancora "terribilmente anni '80" XD
                              Nel frattempo all'ultimo salone dell'auto, è stata finalmente mostrata la nuova Ferrari 2017:

                              Ferrari.1964.250GT-L.jpg

                              Qualcuno l'ha già definita "roba da fantascienza"!

                              Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                              Se io guardo Enterprise, poi Discovery e poi la serie classica, è ovvio che avrò difficoltà a vederci una cronolgia temporale degli eventi.
                              Il concetto di "ricambio generazionale" per te è proprio alieno, eh?
                              Non arrivi proprio a concepire che Star Trek, per i nuovi fan (se ci saranno), sarà Discovery. Mentre tutto quello che è venuto prima sarà considerato "materiale da museo"...


                              Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                              Quindi, non te la puoi prendere con i trekkers o con lo spettatore in generale, se ti chiede un minimo di coerenza con quanto si è visto in quelle passate serie.
                              Il minimo di coerenza c'è sempre. Il problema è che gente come te vuole che tutto sia perfettamente identico al passato...
                              Come ragioni tu, staremmo ancora con i set in cartapesta degli anni '60.

                              Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                              in SW tu sei come il trekkerone viziato e lamentoso che vuole "le solite cose", quindi è abbastanza buffo leggerti che spari a zero su i tuoi simili ahahah
                              E' altrettanto buffo leggerti che qui sei tu quello che vuole le "operazioni nostalgia", ahahahah.... Eh!

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X