annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mandy (Panos Cosmatos)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mandy (Panos Cosmatos)

    Progetto molto molto interessante con Nicolas Cage che sta facendo parecchio discutere ultimamente in America



    Nel 1983, il taglialegna Red e la sua compagna Mandy vivono isolati in una zona boscosa del deserto del Mojave. Tuttavia, la loro vita idilliaca viene improvvisamente distrutta quando il sadico leader di un culto posa gli occhi su di lei e, evocato un gruppo di demoni motociclisti, la rapisce. Furioso e armato di motosega, Red si mette sulle loro tracce.


  • #2
    Quindi ricapitoliamo:

    - Sangue
    - Nic Cage
    - Culto demoniaco
    - Donna da salvare
    - Duello di motoseghe
    - Demoni motociclisti
    - Bill Duke e le sue occhiaie

    Ma è il film della vita.

    Commenta


    • #3
      Il regista è quello del criptico, stiloso e kubrickiano sci/fi Beyond the Black Rainbow ed è il figlio di George P. Cosmatos (regista di Rambo 2, Tombstone e Cobra).
      Questo promette bene.
      Ultima modifica di Darkrain; 18 settembre 18, 22:36.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Darkrain Visualizza il messaggio
        Il regista è quello del criptico, stiloso e kubrickiano sci/fi Beyond the Black Rainbow ed è il figlio di George P. Cosmatos (regista di Rambo 2, Tombstone e Cobra).
        esattamente, infatti è li pronto per essere visionato solo che devo trovare "lo spirito" però però però, certe inquadrature di quel film (BBP) meritano solo dal trailer, urge capire ed esplorare meglio questo regista, intanto grazie per le info, non sapevo fosse figlio di un altro regista

        Commenta


        • #5
          Sarà che l'età avanza e si diventa più esigenti, ma mi è parsa l'ennesima occasione mancata, dimostrazione di come il risultato finale non equivale alla somma delle sue parti. Oramai faccio fatica a trovare B movie sanamente divertenti come quelli di un tempo, ho come l'impressione che i registi che oggi girano questi film li facciano già con la consapevolezza di realizzare "sequenze cult", mentre al contrario una volta c'era quel quid di inconsapevolezza che rendeva questi film autentici, genuini. Poi queste inquadrature con i colori sparati dimostra quanti danni sta facendo il successo di Refn - e lo dico da estimatore del danese, ma come per Lynch quelli che copiano senza idee si limitano alla superficie e non ottengono lo stesso risultato.

          In ogni caso ben lungi da me sconsigliarlo, magari vi divertirete più del sottoscritto. E Cage è oramai da tempo al di là del ben e del male, quello che lo rende incredibile non è tanto il fatto che giri qualunque cosa gli capiti a tiro per ripagarsi i debiti, ma la maniera in cui ci crede, manco stesse recitando Eschilo o Shakespeare. In particolare c'è una sequenza con la vodka che suppongo farà saltare di giubilo i suoi fan

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio
            Sarà che l'età avanza e si diventa più esigenti, ma mi è parsa l'ennesima occasione mancata, dimostrazione di come il risultato finale non equivale alla somma delle sue parti. Oramai faccio fatica a trovare B movie sanamente divertenti come quelli di un tempo, ho come l'impressione che i registi che oggi girano questi film li facciano già con la consapevolezza di realizzare "sequenze cult", mentre al contrario una volta c'era quel quid di inconsapevolezza che rendeva questi film autentici, genuini. Poi queste inquadrature con i colori sparati dimostra quanti danni sta facendo il successo di Refn - e lo dico da estimatore del danese, ma come per Lynch quelli che copiano senza idee si limitano alla superficie e non ottengono lo stesso risultato.

            In ogni caso ben lungi da me sconsigliarlo, magari vi divertirete più del sottoscritto. E Cage è oramai da tempo al di là del ben e del male, quello che lo rende incredibile non è tanto il fatto che giri qualunque cosa gli capiti a tiro per ripagarsi i debiti, ma la maniera in cui ci crede, manco stesse recitando Eschilo o Shakespeare. In particolare c'è una sequenza con la vodka che suppongo farà saltare di giubilo i suoi fan
            Il film non l'ho visto (a proposito, ma si trova sub ita?) però sottoscrivo il discorso sui B Movie. L'altra sera ho rivisto Fratelli d'Italia di Neri Parenti con degli amici, ed uno di loro ha detto: "ma perché oggi non li fanno più film così?". Possono piacere o non piacere, ma prima si giravano prodotti più ingenui e genuini, senza velleità artistiche e soprattutto senza la puzza sotto il naso. Ora quasi tutti vogliono fare i Tarantino della situazione, cercando di elevare con lo stile dei prodotti che sarebbero di serie b. Il problema è che non solo non ci riescono, ma non riescono nemmeno a girare dei sani b movie.
            https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

            Commenta


            • #7
              vediamo se viene fuori un altro hobo with shotgun...


              "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.

              "I pareri sono come il buco del *ulo, ognuno ha il suo." cit.

              "Comunque è sempre meglio sco*are!" cit.

              ~FREE BIRD~

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
                vediamo se viene fuori un altro hobo with shotgun...
                ma magari!

                Commenta


                • #9
                  E insomma..na roba esagerata sotto l’aspetto visivo e sonoro, dilungata che poteva durare la metà...cage però e a livelli di follia altissimi.
                  Ultima modifica di Variabile Ind.; 11 febbraio 19, 22:52.


                  "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.

                  "I pareri sono come il buco del *ulo, ognuno ha il suo." cit.

                  "Comunque è sempre meglio sco*are!" cit.

                  ~FREE BIRD~

                  Commenta

                  In esecuzione...
                  X