annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oscar 2020: Pronostici e News

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Visto che siamo in argomento, pubblico questa interessante playlist in proposito fatta da un mio amico, anche se risale a qualche anno orsono. Sotto poi ci sono anche dei commenti interessanti.

    https://www.google.com/url?sa=t&sour...=1562609753259
    Ultima modifica di Sensei; 08 luglio 19, 19:19.

    Commenta


    • La Zellweger con quella faccia dove crede di andare? Tra l' altro ha già vinto, figuriamoci se fa il bis.

      Commenta


      • Oltretutto la povera Judy Garland dall'oltretomba implicherebbe un casino se dovesse vincere, visto che lei non ottenne mai il premio.

        Commenta


        • Oddio la Witherspoon l'ho proprio rimossa. TraumaH tutt'ora

          Commenta


          • Di ciofeche e furti a mano armata, ce ne sono sempre più di quelli che uno si ricorda. Io ancora non mi capacito della Paltrow vincente contro la Blanchett di Elizabeth. Pure lì Harvey ci mise molto del suo, anzi tutto.

            Commenta


            • fred tranquillo, non toglieranno l'oscar alla lawrence


              l'oscar non è solo bravura, dovete considerare il ruolo, la carriera e anche il successo del film, poi fare bene la campagna può fare differenza

              Commenta


              • Direttore della fotografia del prossimo film della Lawrence sarà Diego Garcia, ha lavorato in "Wildlife", l'ultimo film di Carlos Reygadas "Nuestro Tiempo", ed è appena reduce dalla collaborazione con Refn per la serie tv "Too Old to Die Young"

                Commenta


                • Sensei e la sua crociata contro la Sandrona Bullock nazionale. Agli americani non gliela devi toccare!. Ha fatto pure record dei records su Netflix. Che queen!
                  Comunque si quell'oscar per quel filmaccio che non si ricorda manco lei inspiegabile. Almeno Shakespere in love ce lo ricordiamo per essere una delle più grandi ciofeche che ha vinto Best Picture. Ha battuto la vita è bella, salvate il soldato ryan, Elizabeth e la sottile linea rossa. Non ci posso pensare!
                  Grazie Weinstein.
                  Ultima modifica di Sebastian Wilder; 09 luglio 19, 14:38.

                  Commenta


                  • Ma contro la Bullock chi c'era? Ricordo solo la protagonista di Precious

                    Commenta


                    • Anche Benigni e Tarantino, fra i tanti, possono ringraziare Weinstein se nel corso della loro carriera hanno vinto uno o più Oscar. Non è tutta cacca quella prodotta e sostenuta dalla Miramax nel corso della sua storia anzi oggi di quel cinema medio che metteva d' accordo critica e pubblico un po se ne sente la mancanza.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da sherry Visualizza il messaggio
                        Ma contro la Bullock chi c'era? Ricordo solo la protagonista di Precious
                        Oltre a lei, la Mirren per The Last Station, Muligan per An education e la Streep per Julie & Julia... quindi quasi zero concorrenza, o almeno la Mulligan probabilmente meritava di più, ma il film della Sandrona era stato un successone e lei la amano a più non posso. Riguardando certe cinquine degli anni passati, rivaluto le ultime

                        Commenta


                        • la bullock ha vinto perchè per merito suo ha fatto fare tanti soldi ad un filmetto ridicolo, come dicevo contano pure queste cose

                          Commenta


                          • Già nel 2010 il politically correct si sentiva che era nell'aria

                            Commenta


                            • Una delle peggiori cinquine di sempre.
                              Cmq c'è da dire che la Bullock ha fatto un gran lavoro sull'accento che si é totalmente perso per chi ha visto il film doppiato. Poi doveva vincere la Mulligan a mani basse... ma con le altre se la giocava tranquillamente.

                              Le migliori interpretazioni femminili (assieme a Carey) quell'anno erano in film stranieri o di scarso, successo e quindi con zero possibilità ('La nana' Saavedra, la Gainsbourg di Antichrist, ​​la Dobroshi nel film dei Dardenne, la Cruz con Almodovar, la Onetto diretta dalla Martel e soprattutto la Swinton in 'Julia' che é mostruosa)

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Jolly Visualizza il messaggio
                                Già nel 2010 il politically correct si sentiva che era nell'aria
                                ma c'è sempre stato, solo che era moderato, intelligente, non stupido e fanatico come quello di adesso

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X