annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

TeneT - Christopher Nolan (2020)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spero per chi non gli siano garbati i combattimenti nel terzo film di Batman, che il regista sia migliorato nell'azione o comunque abbia scelto validi coreografi.

    Comunque più che Kubrick, Nolan credo punti a diventare un David Lean dei mostri tempi, il che male non è.
    Ultima modifica di Sensei; 20 giugno 19, 09:18.

    Commenta


    • Per fare una cosa fatta bene a livello di incassi deve puntare al miliardo.

      Commenta


      • C'ha Pattinson in ascesa e che sarà il nuovo Batman... furbacchione Nolan ad averlo scelto, anche se lavorando alla Warner sapeva sicuramente qualcosa in proposito prima di tutti gli altri.

        Extra Batman Nolan al miliardo non è mai arrivato. Il potenziale come regista è di 500- milioni, di più può fare grazie alla campagna pubblicitaria e agli attori.
        Ultima modifica di Sensei; 20 giugno 19, 14:24.

        Commenta


        • Per fare una cosa fatta bene deve venderlo bene ai cinesi, se non sfondi in quel mercato diminuiscono le probabilità di fare incassi oltre il miliardo di dollari.

          Commenta


          • Un rischio notevole ma d'altronde giusto lui e Cameron possono permettersi di fare quello che vogliono con quelle cifre. Spero solo che non floppi, perché il cinema commerciale ha bisogno come il pane di un regista abile ed ambizioso come Nolan.

            Commenta


            • 225 milioni di budget, nessuna star di richiamo, soggetto originale, titolo senza presa... ribadisco, secondo me sta cercando di floppare in tutti i modi, un po’ come chi si è rotto di avere sempre ragione.

              Commenta


              • Originariamente inviato da SE7EN Visualizza il messaggio
                nessuna star di richiamo
                Robert Pattinson, Aaron Taylor-Johnson, Michael Caine e Kenneth Branagh. Beh proprio 'nessuna star di richiamo' non direi.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Kadath Visualizza il messaggio
                  Robert Pattinson, Aaron Taylor-Johnson, Michael Caine e Kenneth Branagh. Beh proprio 'nessuna star di richiamo' non direi.
                  No dai non scherziamo, non sono decisamente nomi di richiamo per il grande pubblico. Manca il Leonardo DiCaprio della situazione, per capirci.
                  Anche secondo me Nolan sta un po' rischiando e deve giocarsela bene

                  Commenta


                  • I nomi sono ottimi ma manca la stella come intendeva Enfad. Diciamo che un cinefilo un film di Nolan se lo vede a prescindere dagli attori o la trama del film, uno spettatore medio magari no.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Enfad Visualizza il messaggio
                      No dai non scherziamo, non sono decisamente nomi di richiamo per il grande pubblico. Manca il Leonardo DiCaprio della situazione, per capirci.
                      Anche secondo me Nolan sta un po' rischiando e deve giocarsela bene
                      Tanto per dirne una: Dunkirk, nessun nome di richiamo (se non 5 minuti di Tom Hardy), oltre 500 milioni worldwide e 3 Oscar vinti. Anch'io vorrei rischiare così.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Kadath Visualizza il messaggio
                        Tanto per dirne una: Dunkirk, nessun nome di richiamo (se non 5 minuti di Tom Hardy), oltre 500 milioni worldwide e 3 Oscar vinti. Anch'io vorrei rischiare così.
                        Piccola differenza: Dunkirk è costato 100 milioni, Tenet ne costerà più del doppio e se dovesse fare 500 milioni sarebbe praticamente un flop. Come diceva Andrea90 , con questo budget deve farne almeno almeno 700

                        Commenta


                        • Il discorso che facevo è un altro: se Dunkirk, un titolo come altri che non fa particolar presa (se non proprio per il fatto che fosse diretto da Nolan) ha successo e riconoscimenti (perché fondamentalmente è un buon film), tale accoglienza la si può immaginare anche per TeneT tenendo in considerazione gli stessi fattori, e non perché c'é l'attore del momento sulla locandina. Ovviamente si spera che il film abbia come forza trainante una solida sceneggiatura.

                          Commenta


                          • La data d'uscita estiva potrebbe non aiutare sotto questo aspetto, anche se negli altri paesi a differenze dell'Italia i cinema d'estate sono comunque abbastanza frequentati. Aggiungo che al di là degli incassi, fare uscire un film potenzialmente appetibile per l'Oscar nel mese di luglio-agosto non ti aiuta certamente, ma a Nolan di premi e riconoscimenti non è che interessi tanto.

                            Commenta


                            • Nolan ha fatto spesso uscire i suoi film in estate, forse probabilmente gli frega poco di uscire nel periodo dei premi.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Shosanna Dreyfus Visualizza il messaggio
                                Nolan ha fatto spesso uscire i suoi film in estate, forse probabilmente gli frega poco di uscire nel periodo dei premi.
                                Sisi infatti, come sottolineavo nel commento sopra, diciamo che a Nolan dei premi non è che freghi molto, non si strappa certamente le vesti se un suo film non vince grandi riconoscimenti.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X