annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

TeneT - Christopher Nolan (2020)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Matrix sta 10 spanne sopra ad inception, dai. Ha fatto stiria, è un cult..inception è un buon film.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
      Matrix sta 10 spanne sopra ad inception, dai. Ha fatto stiria, è un cult..inception è un buon film.
      Anche per me Inception è un buon film, ma mi piace meno rispetto ad altri di Nolan per quanto l'idea di fondo sia grandiosa, e Matrix è un'altra cosa, la sua modernità mi colpisce ogni volta e i suoi riflessi sull'immaginario collettivo tuttora evidenti, a differenza per esempio di film tanto osannati come Avatar.

      "It's so easy to laugh / It's so easy to hate / It takes strength to be gentle and kind"
      The Smiths - I KNOW IT'S OVER

      Commenta


      • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

        Non sarebbe male se Nolan avesse trovato una sintesi tre i due estremi, ma non mi faccio troppe illusioni per ora.
        Mi farebbe strano vedere Nolan tornare indietro dopo l' evoluzione messa in atto con Dunkirk, non avrebbe ragioni di rincasare nei suoi spiegoni dopo un successo di pubblico e critica così incoraggiante.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
          Matrix sta 10 spanne sopra ad inception, dai. Ha fatto stiria, è un cult..inception è un buon film.
          Sì, ma che c'entra?


          Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
          Mi farebbe strano vedere Nolan tornare indietro dopo l' evoluzione messa in atto con Dunkirk, non avrebbe ragioni di rincasare nei suoi spiegoni dopo un successo di pubblico e critica così incoraggiante.
          Dipende da cosa racconta.
          Luminous beings are we, not this crude matter.

          Commenta


          • Siete stati voi a fare il confronto tra inception e matrix mica io.

            Commenta


            • Come hai detto l' ideale è un compromesso virtuoso fra gli insostenibili spiegoni di Inception e Interstellar e la stringatezza di Dunkirk.

              Commenta


              • Ma il problema di Inception mica sono gli spiegoni, è un film borioso a 360 gradi. Come scriveva sherry in genere Nolan lo è di suo ma certi film son comunque godibili o ottimi, nel caso di inception risulta tutto macchinoso, lento, oserei dire anche un po' pretenzioso. Secondo me coi film macchinosi (di cui io in genere non sono grande fan) ha funzionato più coi filmpiccoli che con le grosse produzioni, grosso inteso anche come struttura di film e tipo di storia, non solo una questione produttiva.

                Commenta


                • Si gira a Ravello:

                  Christopher Nolan è sbarcato in Italia, a Ravello, per le riprese di Tenet, il suo nuovop, misterioso lungometraggio in uscita nel 2020
                  Ultima modifica di mr.fred; 03 agosto 19, 09:21.

                  Commenta


                  • La critica ufficiale cosa pensa di Inception? Perché leggo una quintalata di elogi in giro, le critiche negative solo qui dentro e da Federico Frusciante su Youtube, le critiche dei bimbominchia qualunque online non le conto.

                    Matrix bah... spacconata esaltata troppo.

                    Commenta


                    • Inception avrà circa 20-25 minuti di spiegoni su quasi due ore e mezza di film, senza i quali qualsiasi spettatore a una prima visione non riuscirebbe a raccapezzarsi. Non lo vedo un problema oggi come non lo vedevo all’epoca, ma può essere che ricordo male io. Dopotutto sono passati anni dalla mia ultima visione. Che Nolan sia freddo poi è un mito che mi piacerebbe sfatare: The Prestige è un film freddo? Rises? Memento? Interstellar sarebbe freddo? Il finale di Inception a me commuove sinceramente, cosa non certo scontata in un blockbuster, dove le emozioni vere sono abbastanza rare. Per me Inception rimane uno dei migliori blockbuster del decennio e costituisce un tassello importante nell’evoluzione poetica di Nolan, dopo che TDK si stagliò come punto di non ritorno. Prima di Tenet vorrei maratonare tutta la filmografia come feci ai tempi del terzo Batman.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da sherry Visualizza il messaggio
                        Se7en ovviamente sarà di tutt'altra idea
                        Dunkirk è uno dei migliori film di Nolan, un’opera chiave che consente di comprendere l’approccio teorico che applica alla riformulazione della linearità temporale come veicolo di scissione tra esperienza umana e realtà. Che è lo stesso principio di Memento ma più radicale, esteso al genere bellico, ripensato da una prospettiva escapista, alle proporzioni del kolossal e al palcoscenico della Storia, dove il vero protagonista è il Tempo.

                        Dopo un lavoro simile mi aspetto un film più “rilassato” da Tenet, ma vorrei un altro trailer per farmi un’idea più precisa.
                        Ultima modifica di SE7EN; 02 agosto 19, 22:51.

                        Commenta


                        • Inception secondo me non ha niente di superfluo, anzi forse è troppo compresso rispetto ai contenuti e per questo richiede una concentrazione intellettuale che va un po' a discapito del coinvolgimento emotivo. Non è un film freddo in se, ma finisce per essere recepito come tale, almeno alla prima visione. Interstellar è il film di Nolan che ho apprezzato meno, e credo che in questo caso sia per l'esatto contrario, perché mi piacerebbe riflettere su Tempo e Spazio ma ci sono quelle fastidiose implicazioni emotive che mi disturbano.

                          "It's so easy to laugh / It's so easy to hate / It takes strength to be gentle and kind"
                          The Smiths - I KNOW IT'S OVER

                          Commenta


                          • Nolan tenta di elevare, tra le altre cose, quelle tematiche sci-fi o fantasy che normalmente sono appannaggio di film più piccoli e di nicchia (tipo predestination o looper), a film blockbusters alla portata di un pubblico più ampio, più kolossal, più evento.

                            Commenta


                            • Dico la mia su Nolan: è un regista di grande talento, capace di dirigere film tratti da idee originali (raro di questi tempi) e intellettualmente avanzati. Un regista che cerca di far ragionare lo spettatore, non solo di ricevere sensazioni visive.
                              Purtroppo spesso ricade nella sua stessa ricerca della comprensione di una nozione, appesantendo a dismisura un concetto complesso e rendendolo un po' meno interessante.
                              Bellissimi gli approcci sul tempo, sulla multidimensionalità, sulle connessioni umane, sulla memoria, sui sogni, sul raziocinio ecc. Interstellar, Inception, The Prestige, Memento (il mio preferito) sono film dall'alta propensione alla ricerca della logica, ma spesso più freddi riguardo all'emotività perché troppo legati, quasi forzatamente, all'elaborazione di un pensiero coerente e logico. Per me Nolan è croce e delizia, ma attendo ogni suo film con impazienza.
                              Ultima modifica di Kadath; 03 agosto 19, 11:26.

                              Commenta


                              • Rumor vogliono che questo film sia il "sequel" di Inception. Sarebbe interessante anche perchè sfrutterebbe una "moda" di creare universi condivisi nata con Glass e proseguita con "Brightburn". Non più semplici spin-off come possono essere gli Annabelle ma veri e propri film a se stanti che solo alla fine rivelano di essere qualcosa di più

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X