annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Locarno 2019

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Locarno 2019

    Apro un topic che forse aggiornerò solo io. E' stato svelato il programma completo di Locarno 2019, dopo l'annuncio della retrospettiva sul cinema black e i vari premi alla carriera (Song Kang-ho e Fredi Murer, annunciati in precedenza, cui si sono aggiunti oggi John Waters, Hilary Swank, Claire Atherton - montatrice di Chantal Akerman - ed enrico ghezzi). Il concorso internazionale accoglie alcuni nomi noti (Pedro Costa, Joao Nicolau ma anche il Joe Talbot di The Last Black Man in San Francisco, già distribuito negli Stati Uniti da A24), altri noti ma di cui io non ho visto nulla - e verso i quali nutro grande curiosità (Koji Fukada, Ulrich Kohler, Damien Manivel, Runar Runarsson, Park Jung-bum) e una folta schiera di esordienti (Nadège Trebal, Basil da Cunha, l'italiana Maura Delpero). Nella sezione Moving Ahead (che rimpiazza Signs of Life) Ben Rivers e Ben Russell (ma non insieme), Jean-Clude Rousseau ed Eric Baudelaire. Fuori Concorso Denis Cotè e Giovanni Cioni. Sezione cortometraggi ricchissima (e fa veramente rosicare non esserci) con lavori di: Jose Luis Guerin, Mauro Herce, Nicolas Pereda, Yorgos Lanthimos, Yuri Ancarani e Virgil Vernier!!

    Concorso Internazionale

    A febreMaya Da-Rin (Brasile/Francia/Germania)
    EchoRúnar Rúnarsson (Islanda/Francia/Svizzera)
    Cat in the Wall Mina Mileva, Vasela Kazakova (Bulgaria/Gran Bretagna/Francia)
    A voluntary year Ulrich Köhler, Henner Winckler (Germania)
    Douze milleNadège Trebal (Francia)
    During RevolutionMaya Khoury (Siria/Svezia)
    The Science of FictionsYosep Anggi Noen (Indonesia/Malesia/Francia)
    HogarMaura Delpero (Italia/Argentina)
    Les Enfants d’IsadoraDamien Manivel (Francia/Corea del Sud)
    Longa noiteEloy Enciso (Spagna)
    O fim do mundoBasil Da Cunha (Svizzera)
    Height of the WavePark Jung-bum (Corea del Sud)
    TechnobossJoão Nicolau (Portogallo/Francia)
    Terminal SudRabah Ameur-Zaïmeche (Francia)
    The Last Black Man in San FranciscoJoe Talbot (Stati Uniti)
    Vitaina VarelaPedro Costa (Portogallo)
    A Girl MissingKoji Fukada (Giappone/Francia)

    Qui il link per tutte le altre sezioni:
    https://mubi.com/notebook/posts/locarno-2019-lineup

  • #2
    Originariamente inviato da Fish_seeks_water Visualizza il messaggio
    Apro un topic che forse aggiornerò solo io.
    In effetti è un festival un po' di nicchia e poco chiacchierato per attrarre l'attenzione del forum. Pensa che solitamente qui non ho mai visto neanche un topic su Berlino, che dovrebbe essere il terzo festival dopo Cannes e Venezia. Se non fosse che siamo in Italia forse parleremmo poco anche di quest'ultimo.

    Per alzare l'audience del topic basterebbe comunque dire che verrà presentato anche Once upon a time in Hollywood il 10 agosto. Per chi non sarà in vacanza e sta a una distanza accettabile dal confine potrebbe essere l'occasione per vederlo in anteprima. Va solo detto che il prezzo è spropositato e non credo ci siano il regista o il cast presenti, semplicemente la Svizzera viaggia su altri standard.

    Commenta


    • #3
      A Girl MissingKoji Fukada (Giappone/Francia)

      Io ho solo visto l'ultimo film di questo regista proprio in Francia non a Cannes e mi è piaciuto
      Ultima modifica di NoName; 17 luglio 19, 19:56.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da aldo.raine89 Visualizza il messaggio

        In effetti è un festival un po' di nicchia e poco chiacchierato per attrarre l'attenzione del forum. Pensa che solitamente qui non ho mai visto neanche un topic su Berlino, che dovrebbe essere il terzo festival dopo Cannes e Venezia. Se non fosse che siamo in Italia forse parleremmo poco anche di quest'ultimo.

        Per alzare l'audience del topic basterebbe comunque dire che verrà presentato anche Once upon a time in Hollywood il 10 agosto. Per chi non sarà in vacanza e sta a una distanza accettabile dal confine potrebbe essere l'occasione per vederlo in anteprima. Va solo detto che il prezzo è spropositato e non credo ci siano il regista o il cast presenti, semplicemente la Svizzera viaggia su altri standard.
        Sì, in Piazza Grande (che è la sezione più "popolare" del festival, coi film proiettati in piazza su uno schermo tra i più grandi d'Europa) ci sono diversi recuperi dall'ultimo Cannes, non solo Once upon a time in Hollywood, ma anche Diego Maradona (Asif Kapadia) e L'invasione degli orsi in Sicilia (Lorenzo Mattotti). Poi ci sono alcuni film inediti che sembravano poter centrare il concorso (qualcuno ipotizzava anche quello veneziano) come Adoration di Fabrice Du Weltz, Notre Dame (Valerie Donzelli) e i già citati To the ends of the earth (Kyoshi Kurosawa) e Magari (Ginevra Elkann). Infine i "classici", i capolavori del passato (Memories of murder, Do the right thing, Cecil B. Demented di John Waters e un film piuttosto sconosciuto di Godard: Lettre a Freddy Buache).
        Si può frequentare i festival in vari modi, anche solo seguire una sezione come questa (o le retrospettive) può essere un'idea.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da NoName Visualizza il messaggio
          A Girl MissingKoji Fukada (Giappone/Francia)

          Io ho solo visto l'ultimo film di questo regista proprio in Francia non a Cannes e mi è piaciuto
          Harmonium (Fuchi ni Tatsu), Prix du Jury al Certain Regard 2016. Lo recupero!

          Ora che ci penso, ne parlava Thierry Fremaux nel suo diario (Cannes Confidential, Donzelli Editore) subito dopo averlo selezionato... lo avevo persino cercato su imdb... adesso è la volta buona che lo guardo.
          Ultima modifica di Fish_seeks_water; 17 luglio 19, 20:32.

          Commenta


          • #6
            Ieri è stata annunciata anche la giuria! Mi ero perso la notizia... Presidente di giuria Catherine Breillat! (ci ho azzeccato sul fatto che fosse una donna - e una regista - ma ho sbagliato il nome).
            Angela Schanelec che io avevo ipotizzato come presidentessa è stata sì chiamata ma solo come giurata (peccato, il suo cinema mi sembra molto più bello e importante di quello della Breillat... di cui però, devo dire, non ho visto tutto).
            Gli altri giurati sono il critico Emiliano Morreale, la produttrice Ilse Hughan e l'attore Nahuel Pérez Biscayart.
            Ultima modifica di Fish_seeks_water; 19 luglio 19, 00:21.

            Commenta


            • #7
              Trailer e prima clip ufficiale per Magari di Ginevra Elkann, film d'apertura fuori concorso, che vedremo sicuramente nelle nostre sale.





              Qui invece la direttrice del festival Lili Hinstin parla dei film italiani selezionati (Magari, Hogar, L'apprendistato, San Vittore, Non è sogno):

              https://www.mymovies.it/cinemanews/2019/161805/

              Commenta


              • #8
                Per chi è interessato, dal 9 al 31 agosto su FestivalScope è possibile vedere GRATIS (ma fino a esaurimento posti) alcuni film dalle sezioni collaterali del festival (principalmente Fuori Concorso e Moving Ahead, ma anche un paio da Cineasti del Presente).
                Ci sono diverse cose gustose che avevo curiosità di vedere (Ben Rivers con Anocha Suwichakornpong, Denis Cotè, Eric Baudelaire e i due dei Cineasti del presente), speriamo non vadano subito sold out.

                https://www.festivalscope.com/all/fe...-festival/2019
                Ultima modifica di Fish_seeks_water; 09 agosto 19, 21:34.

                Commenta


                • #9
                  Ho visto il film di Anocha e Ben Rivers e l'ho trovato molto deludente... parte e promette bene, mescolando, alla maniera di Apichatpong, reale e fantastico (le figure del folklore), all'interno di una cornice meta-cinematografica molto benriversiana (c'è persino l'amico Oliver Laxe, già protagonista di un suo film precedente, nel ruolo di un regista pubblicitario). Poi però il film si perde, va alla deriva, diventa troppo anti-narrativo e ci fa perdere interesse verso la storia, quel minimo di storia che vuole raccontare (la scomparsa della protagonista, presa forse da creature misteriose).
                  Venti minuti in meno gli avrebbero giovato, ma gli avrebbe giovato soprattutto un approccio un po' più narrativo e non così sfrangiato, disorganico, sperimentale. Non sorprende la collocazione in Moving Ahead, che dovrebbe accogliere appunto operazioni di questo tipo, e non nel concorso principale.

                  Commenta


                  • #10
                    Essendo appassionata del cinema giapponese, tempo fa vidi anche grazie al Festival di Cannes Fuchi ni Tatsu, di Koji Fukada. Un film interessantissimo di cui consiglio la visione il prima possibile. Attendo l'uscita di A Girl Missing, che da noi non uscirà mai sicuramente.

                    Ho letto cose molto buone pure per The Last Black Man in San Francisco. Magari Fish potrà illuminarci sui film appena li vedrà (ma che fortuna! >.<).

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da sherry Visualizza il messaggio
                      Essendo appassionata del cinema giapponese, tempo fa vidi anche grazie al Festival di Cannes Fuchi ni Tatsu, di Koji Fukada. Un film interessantissimo di cui consiglio la visione il prima possibile. Attendo l'uscita di A Girl Missing, che da noi non uscirà mai sicuramente.

                      Ho letto cose molto buone pure per The Last Black Man in San Francisco. Magari Fish potrà illuminarci sui film appena li vedrà (ma che fortuna! >.<).
                      Fuchi ni Tatsu (Harmonium) ce l'ho sul computer, lo guarderò sicuramente in questi giorni. L'unico altro film che sono riuscito a recuperare degli autori in gara è Threstir di Runar Runarson (distribuito anche in Italia qualche anno fa col titolo Passeri).

                      PS: purtroppo non sono a Locarno, sto guardando, e guarderò, solo i film in streaming su FestivalScope, una selezione di 12 titoli dalle sezioni minori (il link è in un post precedente).
                      Ultima modifica di Fish_seeks_water; 10 agosto 19, 05:25.

                      Commenta


                      • #12
                        Ah ho capito! Peccato, davvero. Avessi avuto la possibilità ci sarei andata io

                        Commenta


                        • #13
                          Intanto ho scoperto, seguendo Luigi Locatelli, che in Piazza Grande è passato il remake francese di, udite udite, ACUSADA (film che io avevo trovato sì un po' qualunque ma comunque dignitoso, decoroso, un buon prodotto di genere che fa quello che deve fare). A Locatelli quello non era piaciuto granché e neanche questo, a dire il vero, lo ha convinto più di tanto:

                          "Un classico courtroom, ma girato con alto senso dello stile e con quella consapevolezza del linguaggio-cinema che è solo dei francesi. Più un racconto morale che un thriller. Ma La ragazza del braccialetto, remake (migliorativo) di un film argentino visto l’anno scorso a Venezia, non riesce a riscattarsi dalla corrività dell’originale".

                          Qui la recensione integrale: https://nuovocinemalocatelli.com/201...e/#more-136832

                          Commenta


                          • #14
                            Quinlan e Cinelapsus hanno scritto un po' quello che ho scritto io su Krabi 2562 di Anocha e Rivers:

                            http://www.cinelapsus.com/krabi-2562...wichakornpong/
                            https://quinlan.it/2019/08/10/krabi-2562/

                            Luigi Locatelli in estasi invece per il corto di Lanthimos, scritto (nuovamente) con Eftymys Filippou e con protagonista il recuperato (dalla cura Von Trier) Matt Dillon:

                            https://nuovocinemalocatelli.com/201...grande-cinema/

                            Commenta


                            • #15
                              Ieri sera è passato anche Parasite.

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X