annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Underwater (2020) con Kristen Stewart

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Underwater (2020) con Kristen Stewart

    Underwater_poster.jpeg


    Trama:
    Il progetto si concentra su un gruppo di ricercatori che a seguito di un violento terremoto nelle profondità marine che ha devastato la loro stazione sottomarina, dovranno percorrere due miglia sul fondo dell’oceano per mettere in sicurezza la struttura, questo braccati nel contempo da mostruose creature fuoriuscite dalle fratture del fondale marino.


    Le riprese del film sono terminate ad Aprile 2017, ma una serie di imprevisti tra i quali l’arresto di uno degli attori del cast, T.J. Miller (presunte molestie/violenze sessuali e un arresto per falso allarme bomba su un treno), gli impegni lavorativi di Jessica Henwick con la serie Iron Fist e l’acquisizione della Fox da parte di casa Disney, hanno fatto sì che la produzione della pellicola sia durata più del previsto.

    Underwater con un budget dì 80 milioni di dollari è diretto dal regista William Eubank (The Signal), scritto a quattro mani da Brian Duffield e Adam Cozad e con le musiche composte da Marco Beltrami e Brandon Roberts. Nel cast oltre Kristen Stewart protagonista troviamo anche Vincent Cassel, T.J. Miller (Deadpool), John Gallagher Jr., Jessica Henwick, Mamoudou Athie e Gunner Wright.

    Uscirà nelle sale Usa il 10 Gennaio 2020.


    Ultima modifica di MrCarrey; 19 agosto 19, 19:50.

  • #2
    T.J.Miller è più pazzo del personaggio che interpreta in Deadpool (Weasel). Non sapevo avesse combinato 'sto po' po' di roba, diciamo che se non ne esce fuori pulito da entrambe le accuse, ciao ciao Hollywood. Non mi pare il momento giusto per avere questi comportamenti (anche se uno di essi è datato), dopo i vari Weinstein-gate, me too ecc.

    Commenta


    • #3
      Ah peccato, per un attimo speravo in qualcosa come Sfera.

      locandina.jpg

      Commenta


      • #4
        Nel peggiore dei casi avremo qualcosa del genere.

        Commenta


        • #5
          Nel migliore dei casi vorrai dire. Nel peggiore avremo l'ennesima versione rimasticata di Leviathan.

          41BTZwE6KbL.jpg

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
            Ah peccato, per un attimo speravo in qualcosa come Sfera.

            locandina.jpg
            me lo stavo consumando a spizzichi e bocconi proprio in queste sere...la più bella spiegazione di un buco nero della storia del cinema...

            Commenta


            • #7
              Alien + The Abyss + Leviathan
              "Per me".

              Commenta


              • #8
                Ne avevamo parlato nel topic dell' horror: è un fondo di magazzino vecchio di due anni e mezzo (fine riprese marzo 2017) che uscirà il prossimo gennaio perché stanno tentando di rilanciare la diva caduta in disgrazia Kristen Stewart (con Charlie's Angels e con un film dalle ambizioni da Oscar che passerà anche a Venezia).
                Il regista è un giovincello alla sua opera seconda, com' era The Signal?

                Commenta


                • #9
                  Il film che passa a Venezia è lo stesso tipo di produzione a cui partecipa la Stewart regolarmente dalla chiusura di Twilight. Passa da film più o meno d'autore ad altri indipendenti, un pò come il suo collega Pattinson che ha però saputo destreggiarsi più diligentemente ed emergere più prepotentemente. Condivideranno assieme anche il salto alle produzioni più commerciali il prossimo anno e sebbene le collaborazioni di Pattinson sono di ben altro spessore il percorso dei due rimane simile.
                  Personal Shopper, Sils Maria, Camp X-Ray e Certain Woman sono titoli che comunque fanno onore alle sue scelte di carriera e continuo ad osservarla con interesse.

                  Commenta

                  In esecuzione...
                  X