annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office italiano: incassi e pronostici

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Borghi perchè dovrebbe rifiutare un invito in prima serata su Rai1? Argentero ha fatto "Cosa fai a Capodanno" della Vision ed era da Fazio a promuoverlo stessa cosa per "Copperman"

    Esempio non cimatografico quando Ballando con le Stelle ha battuto Amici,Fazio ha invitato la De Filippi non la Carlucci non è logico ma la De Filippi è amica sua poi è stato costretto e si è capito di malavoglia ad invitare anche Milly

    Fazio ha potere decisionali sugli ospiti credo da contratto

    Commenta


    • Era il pubblico dei giovani che bisognava invogliare a vedere Il primo re, e non è quello il target principale del programma di Fazio. Non penso che una comparsata lì avrebbe smosso le masse.

      Commenta


      • Invece Gramellini, Vespa e Uno Mattina andavano bene? Lì ce lo hanno mandato non si capisce a fare cosa.
        Piaccia o non piaccia il salottino di Fazio è l' unico che smuove un po' le acque.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Bone Machine Visualizza il messaggio
          Era il pubblico dei giovani che bisognava invogliare a vedere Il primo re, e non è quello il target principale del programma di Fazio. Non penso che una comparsata lì avrebbe smosso le masse.
          A parte Le Iene che lo hanno intervistato

          Quali programmi hanno un target giovane? Amici? Cattelan purtroppo non è in onda perchè sicuramente lo avrebbe ospitato

          Commenta


          • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
            Il film più importante della stagione e l' attore più in ascesa del momento non li chiami nel tuo salottino? Va beh.
            E' chiaro che se ancora non ci è andato è perché non ha ricevuto l' invito.
            Il motivo, boh.
            Io spero che non si ripeta con lui quello che è successo con Marinelli dimenticato dopo Jeeg Robot

            Commenta


            • Originariamente inviato da NoName Visualizza il messaggio

              Io spero che non si ripeta con lui quello che è successo con Marinelli dimenticato dopo Jeeg Robot
              Marinelli dimenticato, da chi ? Dopo jeeg robot ha fatto l'ultimo film dei Taviani, poi De Andrè, ma soprattutto ha lavorato con Danny Boyle nella sua splendida e sottovalutatissima serie "trust", affacciandosi quindi con prepotenza al mercato internazionale,perdipiù con un ruolo molto importante.

              Commenta


              • Originariamente inviato da alonzo harris Visualizza il messaggio

                Marinelli dimenticato, da chi ? Dopo jeeg robot ha fatto l'ultimo film dei Taviani, poi De Andrè, ma soprattutto ha lavorato con Danny Boyle nella sua splendida e sottovalutatissima serie "trust", affacciandosi quindi con prepotenza al mercato internazionale,perdipiù con un ruolo molto importante.
                Per dimenticato intendo dagli adetti ai lavori premetto che mi è piaciuto tantissimo nei ruoli da te citati e chissà se con Danny Boyle a dirigere James Bond si sarebbe ritagliato un ruolo v

                Commenta


                • Che in Italia non ci sia un' industria capace di valorizzare i propri talenti è chiaro come il sole. Lo stesso vale per tante attrici.
                  E che schifo ogni volta che penso alla mafia degli agenti televisivi.

                  Commenta


                  • Fino a quando Rovazzi,comici usciti da Zelig e Made in Sud,Youtuber come Frank Matano ci vengono "venduti" anche al cinema non ci sarà speranza

                    Commenta


                    • Esordio regale per Nonno Clint.
                      Green Book perde solo il 2% rispetto all' esordio, Il Primo Re è già in ambasce (-38%).

                      1 – IL CORRIERE – THE MULE: 224.051 euro (36.510 spettatori) 438/512 – Tot. 225.171* (1GG)

                      2 – 10 GIORNI SENZA MAMMA: 121.847 euro (20.435 spettatori) 368/331 – Tot. 121.862* (1GG)

                      3 – GREEN BOOK: 115.226 euro (19.637 spettatori) 364/317 – Tot. 2.398.815

                      4 – DRAGON TRAINER – IL MONDO NASCOSTO: 100.080 euro (16.859 spettatori) 453/221 – Tot. 3.747.314

                      5 – IL PRIMO RE: 53.192 euro (8.901 spettatori) 312/170 – Tot. 1.243.223

                      6 – CREED II: 50.726 euro (7.962 spettatori) 259/196 – Tot. 6.457.922

                      7 – L’ESORCISMO DI HANNAH GRACE: 31.633 euro (4.947 spettatori) 206/154 – Tot. 928.837

                      8 – LA FAVORITA: 24.795 euro (4.166 spettatori) 148/168 – Tot. 2.171.162

                      9 – RICOMINCIO DA ME: 20.433 euro (3.377 spettatori) 139/147 – Tot. 1.891.306

                      10 – COPPERMAN: 13.630 euro (2.251 spettatori) 176/77 – Tot. 14.798* (1GG)

                      Commenta


                      • Come mai tutto questo ammmore per nonno Clint?
                        So che è piaciuto pure a molti critici italiani

                        Avrà avuto un numero di sale elevato.

                        Commenta


                        • Nonno Clint ha un grande seguito in Italia. Sully aveva fatto sette milioni, per dire.

                          Commenta


                          • Mi fa piacere. Non immagino Gran Torino e il resto.

                            Bohemian Rhapsody ha fatto i 28 milioni?

                            Commenta


                            • Gran Torino incassò 9,1 milioni e vinse il David di Donatello per il miglior film straniero.
                              Bohemian Rhapsody ha superato i ventotto milioni durante la settimana, il prossimo obbiettivo è il superamento dei quattro milioni di spettatori (è a 3.977.000).

                              Commenta


                              • Mi viene da chiedere se riuscirà a superare Il codice Da Vinci.

                                Clint in Italia ha un grande seguito, meritatamente anche.
                                La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X