annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Thor: Ragnarok

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • No, quello per me è altro, non vorrei bestemmiare in chiesa, ma sa più di nuovo Star Wars, o comunque è una space opera, è tutt'altro genere, cult anche quello a suo modo, ma Thor Ragnarok è un film quasi fotocopia di GGaC.

    Commenta


    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
      Credevo che quella posizione fosse già occupata dai Guardiani della Galassia.
      Waititi ha sempre dichiarato di essersi ispirato a GGaC e al suo protagonista Jack Burton....e aggiungerei che alla fine gli ha pure messo la benda sull'occhio come Jena Plinsky.

      Commenta


      • mi sembra un accostamento un tantino esagerato.. nel senso che dubito possa considerarsi un cult per le nuove generazioni. tra le fila dei film marvel penso che i film cult sono altri e GotG vol1 a prescindere dal genere, è sicuramente uno di questi, se non il primo in assoluto
        # I am one with the Force and the Force is with me #

        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

        Commenta


        • Purtroppo gli incassi non sono sinonimo di film di qualità.

          Commenta


          • Thor 3 (mi rifiuto di chiamarlo con quel sottotitolo), è la dimostrazione che quando non sai sfruttare un personaggio potenzialmente micidiale in termini di epicità e drammaturgia allora la butti in vacca cercando almeno salvare il salvabile, quindi ci si affida all'usato sicuro.

            Ma sì dai, rendiamo Thor un coglione spaziale che di regale non ha più nulla, ficchiamoci il tizio roccioso che è peggio di Jar Jar (la battuta finale sulle fondamenta in un momento drammatico è da galera per chi l'ha scritta), e facciamo morire i tre guerrieri così dai.

            Che poi l'unica cosa figa di sto film (Asgard non è un luogo ma un popolo) verrà totalmente sputtanata da Infinity War dove tutti gli Asgardiani moriranno male.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Skywalker86 Visualizza il messaggio
              Purtroppo gli incassi non sono sinonimo di film di qualità.
              Ma infatti questo film potrà anche non esservi legittimamente piaciuto, ma oltre agli incassi, e dunque il pubblico, gode pure dei favori della critica.
              Quindi lo si può tranquillamente definire un successo a tutto tondo, discutibile ma innegabile.
              Se poi questo o altri film, altrettanto di successo ma più corrispondenti ai vostri gusti, saranno dei cult è decisamente presto per dirlo....ai posteri l'ardua sentenza.

              Commenta


              • Sicuramente non è un film ricordevole, ma allo stesso tempo ciò che non ci piace non è sinonimo di brutto assoluto.

                Commenta


                • non so perché si è spostato il tiro sul piacere o non piacere, a quanto ho letto si parlava di cult e per quanto mi riguarda anche un film che per la maggioranza è "brutto" può diventare tranquillamente un cult (proprio Grosso Guaio non è che fosse sto gran film amato dai più) ma in questo caso, come ho detto penso che questa nomea sia più adatta al primo Guardiani che a questo Thor 3, poi come sempre sarà il tempo e l'invecchiamento di un film a decretarne la sua posizione nei ricordi e nel contesto cinematografico
                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                    non so perché si è spostato il tiro sul piacere o non piacere, a quanto ho letto si parlava di cult e per quanto mi riguarda anche un film che per la maggioranza è "brutto" può diventare tranquillamente un cult (proprio Grosso Guaio non è che fosse sto gran film amato dai più) ma in questo caso, come ho detto penso che questa nomea sia più adatta al primo Guardiani che a questo Thor 3, poi come sempre sarà il tempo e l'invecchiamento di un film a decretarne la sua posizione nei ricordi e nel contesto cinematografico
                    Per il semplice fatto che al momento ci si può limitare a dire solo se è "piacevole" o no, d'altronde anche il tuo propendere per GoG è legato al tuo gusto personale, dunque al tuo "piacere"...che poi non è che il numero di cult movies è limitato per legge, quindi ci può essere spazio per tanti film, anche dello stesso filone, così come a generi del tutto diversi.
                    D'altronde non c'è una regola fissa per far si che un film diventi un cult, dato che sono considerati tali sia film di immediato successo e sia film definiti flop al loro arrivo nelle sale...tutto semmai dipende dal piacere legato alla nostalgia del periodo, al piacere di rivedere "quella cosa lì", e soprattutto al piacere di condividerlo e spiegarlo a chi non l'aveva mai visto o addirittura non era ancora nato (che è esattamente quello che faccio io con mio figlio per quanto riguarda i film di Bud Spencer e Terence Hill, o con mia moglie con Frankenstein Junior... quest'ultimo ammetto di non esserci ancora riuscito dopo 16 anni di matrimonio), è qualcosa collegato alla memoria e all'idealizzazione di quella determinata opera, anche se magari rivista e analizzata dopo anni ti rendi conto che è una ciofeca, ma tu hai la pelle d'oca e i lucciconi sincronizzati con determinate scene.
                    Certo un cult non lo si può programmare, ne prevedere, forse questo non lo sarà mai, forse oggi come oggi un film in 4k non può che essere un piacere per gli occhi e non arrivare al cuore (non mi riferisco solo a TR) o forse si...chi lo sa?

                    ​​​​​
                    Ultima modifica di HULK SPACCA 70; 11 dicembre 17, 17:31.

                    Commenta


                    • Thor è molto più jack burton di qualsiasi altro guerriero della galassia , il contesto il tipo di personaggi intorno .....per me questo è grosso guaio in the space ...i guardiani sono molto diversi !

                      quindi ci si affida all'usato sicuro.
                      usato sicuro un par di palline , perdonami caro eh con franchezza , ma questi hanno affidato un film da 200 mln ad uno che faceva solo commedie .
                      Questo ha fatto si un film a volte troppo debordante , ma secondo me ci ha regalato uno dei migliori combattimenti tra i supereroi dello schermo , ed un dio del tuono dai poteri immensi , finalmente anche senza il martelletto , che si getta nella mischia a colpi di led zeppelin.
                      Oltre che Planet hulk , Sakaar il granmaestro ...un sacco di personaggi......è un film di Thor finalmente "pieno ".
                      Più che ottime scene d'azione , qualcuna anche grande secondo me , storie e ambientazione notevoli , anche discreta capacità di uso cgi(e anche questo non era garantito)ma si deve scendere a compromessi con lo stile di Waititi!
                      E loro la carta bianca gliel'hanno data , i rischi se li sono presi ,ed hanno indovinato tutto.
                      Oltretutto , ufficialmente , non si può più parlare di mitologia , ma di opera spaziale .
                      Questo è il Thor cinematografico!

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da HULK SPACCA 70 Visualizza il messaggio
                        Per il semplice fatto che al momento ci si può limitare a dire solo se è "piacevole" o no, d'altronde anche il tuo propendere per GoG è legato al tuo gusto personale, dunque al tuo "piacere"...che poi non è che il numero di cult movies è limitato per legge, quindi ci può essere spazio per tanti film, anche dello stesso filone, così come a generi del tutto diversi.
                        D'altronde non c'è una regola fissa per far si che un film diventi un cult, dato che sono considerati tali sia film di immediato successo e sia film definiti flop al loro arrivo nelle sale...tutto semmai dipende dal piacere legato alla nostalgia del periodo, al piacere di rivedere "quella cosa lì", e soprattutto al piacere di condividerlo e spiegarlo a chi non l'aveva mai visto o addirittura non era ancora nato (che è esattamente quello che faccio io con mio figlio per quanto riguarda i film di Bud Spencer e Terence Hill, o con mia moglie con Frankenstein Junior... quest'ultimo ammetto di non esserci ancora riuscito dopo 16 anni di matrimonio), è qualcosa collegato alla memoria e all'idealizzazione di quella determinata opera, anche se magari rivista e analizzata dopo anni ti rendi conto che è una ciofeca, ma tu hai la pelle d'oca e i lucciconi sincronizzati con determinate scene.
                        Certo un cult non lo si può programmare, ne prevedere, forse questo non lo sarà mai, forse oggi come oggi un film in 4k non può che essere un piacere per gli occhi e non arrivare al cuore (non mi riferisco solo a TR) o forse si...chi lo sa?​​​​​
                        Mi trovo abbastanza d'accordo con il tuo discorso, ma ci tenevo a sottolineare che per quanto mi riguarda non si parlava di Ragnarok in termini di film brutto e che quindi non potrà mai essere un cult, ma è un discorso più semplice.. oggi dico che trovo difficile immaginare che questo possa essere un film cult per i ragazzini di oggi che saranno 30/40 enni un domani.. trovo che appunto in casa marvel ce ne siano altri che conquisteranno questo status.

                        il senso è: ok Thor 3 si rifà molto a Grosso Guaio, ma questo non implica che automaticamente sarà il suo erede in un futuro e che seguirà passo passo lo stesso destino di quel film. non sempre i film "rimando" subiscono lo stesso trattamento.

                        su Guardiani in realtà non lo dico solo per un piacere personale, ma ho cercato di immaginare questo film proiettato oltre 20 o 30 anni e io lo vedo decisamente come un cult degli anni '10 ...così come a fine trilogia di questa epopea galattica fumettistica, non avrò problemi ad accostarlo a saghe adventures come ritorno al futuro, indiana jones o pirati dei caraibi

                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • su Guardiani in realtà non lo dico solo per un piacere personale, ma ho cercato di immaginare questo film proiettato oltre 20 o 30 anni e io lo vedo decisamente come un cult degli anni '10 ...così come a fine trilogia di questa epopea galattica fumettistica, non avrò problemi ad accostarlo a saghe adventures come ritorno al futuro, indiana jones o pirati dei caraibi
                          sono d'accordo ..saranno cult (forse) più in prospettiva saga che in un film singolo .
                          Ma proprio perché ormai molti dei blockbuster moderni sono concepiti cosi' .
                          Indiana , ritorno al futuro e i pirati sopravvivevano anche con solo il primo film...

                          Commenta


                          • Dipende anche quante volte Italia1 li replicherà nei pomeriggi domenicali, come faceva con GGaC tanto tempo fa e più recentemente con i Batman di Burton. A forza di rivederli si incidono nelle menti dei bambini.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
                              Dipende anche quante volte Italia1 li replicherà nei pomeriggi domenicali, come faceva con GGaC tanto tempo fa e più recentemente con i Batman di Burton. A forza di rivederli si incidono nelle menti dei bambini.
                              direi che la programmazione incessante è servita più per quelli di Schumacher. Quelli si che sono diventati cult contro ogni più rosea previsione...potere del brainwashing

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
                                Dipende anche quante volte Italia1 li replicherà nei pomeriggi domenicali, come faceva con GGaC tanto tempo fa e più recentemente con i Batman di Burton. A forza di rivederli si incidono nelle menti dei bambini.
                                La televisione generalista che impone una programmazione e a forza di repliche ti stampa determinati titoli fino a dentro il dna non esiste più.
                                II cinema su Italia 1 o su Rai 2 (pe dire) non lo guarda quasi più nessuno ed è visto sempre meno anno dopo anno.
                                Un catalogo infinito è disponibile online sia gratis che a pagamento e ognuno vede quello che preferisce quando vuole.
                                Dubito fortemente che 'sto coso fra venti o trenta anni verrà ricordato come un cult anche perché non ne possiede proprio le caratteristiche essendo un blockbuster come mille altri, per favore mollate Carpenter che è servito come riferimento e nulla più.
                                Ultima modifica di mr.fred; 11 dicembre 17, 20:46.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X