annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Batman

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Grosso mah.

    Commenta


    • maronna mia...

      Commenta


      • Passi per Bruce Wayne...ma Batman lo farà interpetare a qualche sua guardia del corpo?
        "Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione...E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser...E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia... E' tempo di morire"

        Commenta


        • allora dovrà fare qualche mese dove pompa in palestra

          deve mettere su almeno 10kg di massa

          Commenta


          • Originariamente inviato da Pancho84 Visualizza il messaggio
            Passi per Bruce Wayne...ma Batman lo farà interpetare a qualche sua guardia del corpo?
            a quello si può sempre rimediare

            robert-pattinson-bares-ripped-body-while-shirtless-in-antigua-06.jpg

            5f30135f476559b5cd9725490ad67717--fitness-plan-my-fitness.jpg

            Commenta


            • beh, se ho capito una cosa è che ad hollywood hanno dei grandissimi trainer, ti cambiano il fisico in pochi mesi in maniera assurda, quel lavoro sanno farlo decisamente bene

              e ci sono un sacco di trasformazioni a testimoniare la cosa

              Commenta


              • Beh, sarebbe una scelta che avrebbe un senso. Giovane, già noto, con un fandom personale considerevole. Come attore è migliorato tanto dai tempi dei vampiri e fisicamente non c'è problema, a Hollywood in due mesi renderebbero un armadio a tre ante pure Gerry Scotti.

                Commenta


                • Comunque ho imparato una cosa:

                  Ero scontento del casting di Heath Ledger e mi sono ricreduto
                  Ero incazzato del casting di Ben Affleck e mi sono ricreduto

                  La prossima volta attenderò prima di esprimermi

                  Commenta


                  • Sarebbe una scelta decisamente curiosa. A livello estetico, non sarebbe il "tipico" Bruce Wayne però, secondo me, potrebbe catturare bene la componente più "folle" del personaggio. Per dire, il fan favorite Armie Hammer lo troverei meno adatto da questo punto di vista.
                    Chiunque prendano spero solo che a livello fisico non lo gonfino come capitato con Affleck o Cavill. Mi piace di più l'idea di un Batman forte ma allo stesso tempo agile e "asciutto".

                    Commenta


                    • È diventato un attore intenso e carismatico, ci sta.
                      Un problema potrebbe essere la sua predisposizione e predilezione per ruoli intensi e tormentati che uniti alla nota "verve" di Reeves potrebbero partorire dei film esageratamente tetri, soporiferi e che si prendono maledettamente sul serio: in una parola "dark"!
                      Che non si abbia a farsi due risate, sia mai.



                      Ultima modifica di mr.fred; 04 febbraio 19, 15:07.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                        È diventato un attore intenso e carismatico, ci sta.
                        Un problema potrebbe essere la sua predisposizione e predilezione per ruoli intensi e tormentati che uniti alla nota "verve" di Reeves potrebbero partorire dei film esageratamente tetri, soporiferi e che si prendono maledettamente sul serio: in una parola "dark"!
                        Che non si abbia a farsi due risate, sia mai.


                        ma quelle non te le fai con gli altri cinecomics?? a profusione direi

                        Commenta


                        • Non ci avrei mai pensato. Ma se dovessero confermare Pattinson sarei contento. Negli ultimi anni ha bazzicato intelligentemente tra film d'autore e produzioni indie, ma in termini di appeal col pubblico giovane non credo abbia perso più di tanto la sua popolarità guadagnata con la saga di Twilight, non è un volto dimenticato, questo per dire che metterlo protagonista dell'ennesimo reebot di Batman sarebbe una mossa di successo anche solo perché tutte le ragazzine infoiate tornerebbero al cinema a vederlo, non che l'uomo pipistrello non venda già tanto di suo, ma la Pattinsonite potrebbe generare un incremento non da poco sugli incassi, sicuramente più di un Milles Teller o un Eastwood Jr. (che manco conosco).

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                            È diventato un attore intenso e carismatico, ci sta.
                            Un problema potrebbe essere la sua predisposizione e predilezione per ruoli intensi e tormentati che uniti alla nota "verve" di Reeves potrebbero partorire dei film esageratamente tetri, soporiferi e che si prendono maledettamente sul serio: in una parola "dark"!
                            Che non si abbia a farsi due risate, sia mai.
                            Eh lì dipenderà dall'idea che ha Reeves del pipistrello. Il fatto comunque che il genere di riferimento sia il noir/thriller mi fa pensare ad uno tono decisamente cupo e serioso. E' più facile che venga fuori un film come Zodiac o Blade Runner che un film come Aquaman o Captain America.
                            Però la cosa potrebbe venir "ammorbidita" dal tipo di contesto che gli creerà intorno. Secondo me deve fuggire dal realismo a tutti i costi di Nolan e avvicinarsi molto di più al gotico/grottesco di Burton (e di buona parte dei fumetti di Batman).

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Quentin_Tarantino Visualizza il messaggio

                              ma quelle non te le fai con gli altri cinecomics?? a profusione direi
                              Una via di mezzo come quella burtoniana non è più contemplata? Con Reeves e Pattinson rischiamo il mattone.
                              Una venatura di leggerezza la si apprezza sempre.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

                                Una via di mezzo come quella burtoniana non è più contemplata? Con Reeves e Pattinson rischiamo il mattone.
                                Una venatura di leggerezza la si apprezza sempre.
                                guarda, concorderei se la vena di leggerezza non traspirasse in ogni altro cinecomic, tutti hanno quel genere di umorismo "leggero"

                                partendo da questo fattore allora mi dico: ben venga ogni tanto una vena completamente diversa e seria, tanto floppa quindi non c'è rischio di doversela subire per molto, ma almeno si differenzia un poco e magari viene fuori qualcosa di carino

                                che poi a dirla tutta, un po di umorismo (sgangherato) lo aveva anche il batman serioso e capostipite del genere di Nolan

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X