annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Justice League

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dentro o fuori da qui, l'obiettività esiste. Per qualcuno sarà difficile ammetterlo, ma è così.

    Uno può anche non sopportare Raiders of the Lost Ark, eppure uno come Soderbergh, che non è proprio il primo scemo che passa per strada, lo guarda almeno due volte all'anno senza sonoro e in B/N per studiarlo, nella regia e nella messa in scena. E credo che qui tutti sappiamo cosa Soderbergh ha detto di Mad Max: Fury Road, se non lo sapete cercate.

    Insomma, se non piace qualcosa che generalmente PIACE, soprattutto a gente che di cinema ne SA, ci si può anche fare due domande. Si può anche IMPARARE ad apprezzare la qualità. Questo ovviamente non significa farsi andare bene a prescindere qualsiasi cosa unanimamente ben accolta, non facciamo gli ingenui.
    Ultima modifica di SE7EN; 12 gennaio 18, 18:41.

    Commenta


    • si Mad max è indubbiamente magnifico nelle sue sequenze d'azione ,ma quanto mi si paragona una rissa tra due ubriachi nel bar alle sequenze di Matrix(penso a quanta inventiva c'era nella scena dell'autostrada)o a quella verticale ed orizzontale dello scontro tra Octupus e spidey di Raimi , dico sena alcuna ombra di dubbio che qui siamo nel campo de gustibus ad obiettività zero meno meno.
      Tralasciando il Lars von trier de noialtri

      Commenta


      • No qui il problema è un altro, ed è profondamente radicato tra le pagine del forum.
        Si è (""relativamente"") obbiettivi finché si parla di un "prodotto" nella sua totalità o di una piccola parte di essa, oppure quando si parla del creatore di quel "prodotto", ma quando si passa alle offese rivolte ai propri interlocutori, con fare denigratorio e svilente, allora non è più una questione di gusti, e non c'è più nulla di obbiettivo.
        Fine
        E con questo dico fanculo a questo topic.

        Commenta


        • L' oggettività in ambito artistico non esiste. Studiate il pensiero relativista.

          Poi il pensiero di Hulk è bislacco forse ma vabbè... a ognuno il suo.

          Commenta


          • Tu studia il Cinema e l’Arte.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
              L' oggettività in ambito artistico non esiste. Studiate il pensiero relativista.

              Poi il pensiero di Hulk è bislacco forse ma vabbè... a ognuno il suo.
              In genere queste stupidate vengono dette da chi dell'argomento specifico non conosce un cazzo di niente.

              La tecnica registica di messa in scena ha elementi tecnici oggettivi, esistono dei manuali, è un linguaggio codificato da diversi decenni e viene usato in qualsiasi audiovideo narrativo, dalle serie tv ai filmati dei videogames.

              Prima di citare un "pensiero relativista" che dubito tu conosca bene, studiatevi che cos'è un establishing shot o un'inquadratura di copertura. È facile buttarlsa sempre sul "relativismo dei gusti" quando non si sa di cosa si sta parlando.

              Come se uno stesse parlando degli elementi formali di un sonetto e si tirasse fuori "il pensiero relativista".

              Commenta


              • Io penso che in tutti gli ambiti (che sia l arte, lo sport e la cucina, per dirne alcuni) esista una sorta di scala che determini il grado degli stessi. Non posso accettare che uno mi dica che mangiare al mcdonald è meglio che mangiare la pizza. Cosi come non si può sentire che l'azione di Thor Ragnarok sia meglio di quella di Mad Max. Esistono dei parametri (a mio avviso) per tutte le categorie che non si possono non prendere in considerazione.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                  Io penso che in tutti gli ambiti (che sia l arte, lo sport e la cucina, per dirne alcuni) esista una sorta di scala che determini il grado degli stessi. Non posso accettare che uno mi dica che mangiare al mcdonald è meglio che mangiare la pizza. Cosi come non si può sentire che l'azione di Thor Ragnarok sia meglio di quella di Mad Max. Esistono dei parametri (a mio avviso) per tutte le categorie che non si possono non prendere in considerazione.
                  Il fatto è mio caro che tu qua dentro cerchi di adeguarti a quello che piace agli "esperti", citando anche film che non hai mai visto e intromettendoti in discorsi su vecchie pellicole di cui non sai nulla, e lo fai per sentirti parte di qualcosa che ti piace, ma per cui (aimé) nonostante i tuoi sforzi secondo loro non sei degno, come non ne sono degno io.
                  Solo che io non cerco di ruffianarmi nessuno, sono ignorante e parlo da ignorante.
                  Tu sei libero di fare come preferisci, anche di illuderti, ma per favore non giudicare i miei gusti, e non fare paragoni come quello che hai fatto solo per accodarti a qualcuno, perché da uno che vorrebbe un film su Killer Crok, che è in fibrillazione per Deadpool 2, e che spera che Aquaman sia un capolavoro, posso accettare tutto ma non lezioni di buon gusto.
                  ​​​​​
                  Ultima modifica di HULK SPACCA 70; 13 gennaio 18, 07:53.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

                    In genere queste stupidate vengono dette da chi dell'argomento specifico non conosce un cazzo di niente.

                    La tecnica registica di messa in scena ha elementi tecnici oggettivi, esistono dei manuali, è un linguaggio codificato da diversi decenni e viene usato in qualsiasi audiovideo narrativo, dalle serie tv ai filmati dei videogames.

                    Prima di citare un "pensiero relativista" che dubito tu conosca bene, studiatevi che cos'è un establishing shot o un'inquadratura di copertura. È facile buttarlsa sempre sul "relativismo dei gusti" quando non si sa di cosa si sta parlando.

                    Come se uno stesse parlando degli elementi formali di un sonetto e si tirasse fuori "il pensiero relativista".
                    Le regole esistono per essere scientemente infrante. A patto che ovviamente le si conosca prima.

                    Voi oggettivisti siete di una noia mortale. Ogni volta che sento pronunciare tale parola, sento morire in una parte del mondo un pensiero libero, schietto e sincero.

                    Pretendete di sparare sentenze dall'alto dei vostri piedistallo quando poi analizzate e percepite la realtà con i vostri sensi e la analizzate in base al vostro sentire e conoscenze pregresse.
                    Se vi ritenete così arroganti e superbi dall'essere riusciti ad estraniarvi dal soggetto con cui percepite la realtà beh... i miei complimenti.
                    Ne dubito fortemente... ma alla fine... chi sono io per negare un traguardo di conoscenza che il mio prossimo crede di aver raggiunto.
                    Ultima modifica di Sensei; 13 gennaio 18, 09:50.

                    Commenta


                    • HULK SPACCA fammi capire. In ordine,

                      1) sostieni che parlare di Snyder con me o altri è una battaglia persa in partenza perchè, a tuo dire, ne ammiriamo lo stile e siamo irrimediabilmente di parte;
                      2) scrivi che MM ti fa venire la diarrea;
                      3) scrivi che il top dell'action è Thor 3;
                      4) mi dai personalmente dell'automa che difende d'ufficio Snyder;
                      5) metti in dubbio l'obiettività di chi scrive in questo topic se difende Snyder da opinioni del livello di cui sopra.

                      Cosa ho scritto nella mia risposta? Che vai sputando sentenze sommarie e volgari (inequivocabile punto 2) frutto dei tuoi personali e opinabili gusti, il che è una mera ovvietà senza nulla di offensivo. Poi, in risposta all'uscita infelice del punto 1, ho sottolineato come invece che essere come sostieni questa "gente" sappia invece di cosa sta parlando, se si parla di cinema. Commentare il punto 3 come "barzelletta" poi, beh, permettimi di dire che ti è andata bene. Quindi fino a prova contraria la tua reazione non è supportata dai fatti. Ti sottopongo il fatto che sei tu che continuamente sottolinea il fatto che "certa gente" aka "me" difende Snyder d'ufficio, perchè irrimediabilmente di parte etc etc. Sei tu invece quello che bolla gli altri utenti, ricordatelo.

                      Io di Snyder non ho visto addirittura due film e l'ultimo lo reputo un disastro, ma tu sei ancora qua a credere che il Dio del Cinema di Dwight sia Lord Snyder... se questo ti aiuta a sentirti meno impreparato fai pure. Poi non è questione a erigersi come Gran Maestro del forum come vai farneticando. Se fossi mai uscito da questo buco di sezione negli ultimi 8 anni lo sapresti. In sostanza, vai farneticando scemenze e ridicolaggini da due giorni ormai. Contieniti, cortesemente.

                      HTTPS9tZWRpYS5naXBoeS5jb20vbWVkaWEvalNtOE1SdTk0UVVROC9naXBoeS5naWYlog.gif
                      La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio
                        HULK SPACCA fammi capire. In ordine,

                        1) sostieni che parlare di Snyder con me o altri è una battaglia persa in partenza perchè, a tuo dire, ne ammiriamo lo stile e siamo irrimediabilmente di parte;
                        2) scrivi che MM ti fa venire la diarrea;
                        3) scrivi che il top dell'action è Thor 3;
                        4) mi dai personalmente dell'automa che difende d'ufficio Snyder;
                        5) metti in dubbio l'obiettività di chi scrive in questo topic se difende Snyder da opinioni del livello di cui sopra.

                        Cosa ho scritto nella mia risposta? Che vai sputando sentenze sommarie e volgari (inequivocabile punto 2) frutto dei tuoi personali e opinabili gusti, il che è una mera ovvietà senza nulla di offensivo. Poi, in risposta all'uscita infelice del punto 1, ho sottolineato come invece che essere come sostieni questa "gente" sappia invece di cosa sta parlando, se si parla di cinema. Commentare il punto 3 come "barzelletta" poi, beh, permettimi di dire che ti è andata bene. Quindi fino a prova contraria la tua reazione non è supportata dai fatti. Ti sottopongo il fatto che sei tu che continuamente sottolinea il fatto che "certa gente" aka "me" difende Snyder d'ufficio, perchè irrimediabilmente di parte etc etc. Sei tu invece quello che bolla gli altri utenti, ricordatelo.

                        Io di Snyder non ho visto addirittura due film e l'ultimo lo reputo un disastro, ma tu sei ancora qua a credere che il Dio del Cinema di Dwight sia Lord Snyder... se questo ti aiuta a sentirti meno impreparato fai pure. Poi non è questione a erigersi come Gran Maestro del forum come vai farneticando. Se fossi mai uscito da questo buco di sezione negli ultimi 8 anni lo sapresti. In sostanza, vai farneticando scemenze e ridicolaggini da due giorni ormai. Contieniti, cortesemente.

                        HTTPS9tZWRpYS5naXBoeS5jb20vbWVkaWEvalNtOE1SdTk0UVVROC9naXBoeS5naWYlog.gif
                        VERSIONE ESTESA
                        Punto 1?
                        Punto 2?
                        Comma 4 di cui al paragrafo6?
                        Ma smettila per cortesia, ma che è questo il tuo modo di relazionarti con le altre persone?
                        Ti ho dimostrato più di una volta di apprezzare Snyder, non supinamente, non incondizionatamente come te, ma comunque di apprezzarlo.
                        Ti ho dimostrato più di una volta di essere d'accordo con te su alcune cose, e meno su altre.
                        Ma a te non basta, la liturgia deve essere completata, altrimenti tu non ti senti appagato, perché il problema non è Snyder, ma il tuo ego, guai a mettere in discussione il sommo Dwight.
                        Sei talmente sulla difensiva da non saper più distinguere una battuta (come quella sulla guerra persa) da un'accusa....ma quando mai ti ho fatto la guerra? E perché mai dovrei fare la guerra a qualcuno qui dentro?
                        Vi ho bonariamente preso un po' in giro per aver messo le foto di Snyder, per far notare quanto fosse bello e affascinante, o forse anche questa è una cosa prevista dai manuali di "Apprendista Regista" a cui ti attieni tu?
                        Pensi di essere esente da ridicolaggini o da farneticazioni? No mio caro, non ti illudere.
                        E le mie quali sarebbero? Forse il fatto che ho osato dire che qualcosa dei film che piacciono a te io non l'ho apprezzata? La cosa ti fa stare talmente male da farti diventare così cattivo?
                        Guarda, forse è meglio che ogni tanto ti rileggi e che leggi meglio quello che scrivono gli altri prima di vomitare sentenzse.
                        Per tutto il resto continua così vecchio mio, che la coroncina di Ozimandias non te la leva nessuno.

                        Io non sono un personaggio da forum, ho sempre detto di non essere un esperto di cinema, sono solo un fruitore, uno qualunque, mi sono iscritto su questo forum solo per parlare di cinecomics, di personaggi che mi riportano indietro nella mia infanzia, o altre cose del genere che di solito si vanno a vedere al cinema insieme ai bambini, pensavo di potermi esprimere liberamente, nonostante la mia ignoranza in materia, limitandomi a dire solo cosa mi piace e cosa non mi piace, ma qui tutto è diviso in fazioni, qui si parla di "religione", di cose che non si possono mettere minimamente in discussione.
                        E ora vieni a dirmi di contenermi?

                        VERSIONE BREVE
                        Ma vai a ca..re.
                        Ultima modifica di HULK SPACCA 70; 13 gennaio 18, 13:12.

                        Commenta


                        • Hulk e che c entra se sono in fibrillazione per Deadpool 2? Quello é un mio capriccio. Di certo non andrò a dire in giro che sarà meglio di Mad Max. Aquaman capolavoro? Mai detto, spero solo sia un buon film come altri sperano qui dentro essendo un film di Wan. Davvero non vedo cosa c'entri questo con lessere esperti di cinema (cosa che io non ho mai detto di essere): si tratta ssemplicemente di conoscere le regole base e avere un attimo di obbiettivita oltre che di buon gusto. e smplicemente concordo con Seven e outis quando dicono che l'arte ed il cinems hanno dei parametri oggettivi. di ingraziarmi qualcuno qui dentro non mi interessa niente, oltre al fstto che di veri esperti di cinema qui dentro non ce ne son cosi tanti.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                            Hulk e che c entra se sono in fibrillazione per Deadpool 2? Quello é un mio capriccio. Di certo non andrò a dire in giro che sarà meglio di Mad Max. Aquaman capolavoro? Mai detto, spero solo sia un buon film come altri sperano qui dentro essendo un film di Wan. Davvero non vedo cosa c'entri questo con lessere esperti di cinema (cosa che io non ho mai detto di essere): si tratta ssemplicemente di conoscere le regole base e avere un attimo di obbiettivita oltre che di buon gusto. e smplicemente concordo con Seven e outis quando dicono che l'arte ed il cinems hanno dei parametri oggettivi. di ingraziarmi qualcuno qui dentro non mi interessa niente, oltre al fstto che di veri esperti di cinema qui dentro non ce ne son cosi tanti.
                            Ma guarda, io in effetti non ho mai detto che Thor Ragnarok è meglio di MM fury road, anche perché si tratta di film totalmente diversi.
                            Ho detto invece che non ho apprezzato MM fr perché fin dai primi minuti il film non ha saputo rapirmi (al contrario dei suoi predecessori) anzi ho provato una profonda sensazione di fastidio e disagio, di cui però non saprei spiegarti il motivo.
                            Di TR ho semplicemente detto che finora, tra tutti i film che ho visto, è quello in cui la parte action mi ha particolarmente colpito.
                            Per il resto....qua dentro non mancano gli esperti di cinema, manca altro.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                              Le regole esistono per essere scientemente infrante. A patto che ovviamente le si conosca prima.

                              Voi oggettivisti siete di una noia mortale. Ogni volta che sento pronunciare tale parola, sento morire in una parte del mondo un pensiero libero, schietto e sincero.

                              Pretendete di sparare sentenze dall'alto dei vostri piedistallo quando poi analizzate e percepite la realtà con i vostri sensi e la analizzate in base al vostro sentire e conoscenze pregresse.
                              Se vi ritenete così arroganti e superbi dall'essere riusciti ad estraniarvi dal soggetto con cui percepite la realtà beh... i miei complimenti.
                              Ne dubito fortemente... ma alla fine... chi sono io per negare un traguardo di conoscenza che il mio prossimo crede di aver raggiunto.
                              mi tocca quotarti .
                              estraniarsi completamente in questi ambiti artistici è pressoché impossibile ...tutti , TUTTI in un modo o nell'altro siamo condizionati.
                              Oltretutto non capisco l'equazione perfetta per cui una grande tecnica o somma conoscenza porterebbe per forza ad avere grandi film , o grandi opere letterarie o grandi composizioni musicali.




                              Commenta


                              • Lungi da me schierarmi o dire chi è più esperto di chi.. ma spesso qui ci si rifugia nel "gusto" per sparare sentenze che fanno più rumore di un qualsiasi post più tecnico e oggettivo. Ed è una cosa su cui, chi prima o chi dopo, ci cadiamo tutti. Utenti esperti o sanguigni che siano.

                                Ora, premesso che per me l'action che si vede in Ragnarok è molto spicciolo se confrontato con qualsiasi altro action anche di casa Marvel (se vogliamo scomodare scene action ben fatte, almeno a livello coreografico, io andrei a citare The Winter Soldier), dire che quel film ha il top dell'action è palesemente un punto di vista dettato da qualcosa di più personale, magari dovuto ai personaggi che si amano a prescindere e non per la portata o al significato della scena stessa o per i vari tecnicismi che può offrire (in tal caso, per l'action di Fury Road.. c'è gente che ancora sta li a chiedersi cosa è finto e cosa è coreografato).

                                Perché sfido io a dire che una scena dove Bruce Banner cade come un salame su un ponte sia il top dell'action che lo spettatore si meriti.

                                Io penso che se proprio vogliamo fare/parlare di paragoni/gusti, lo scontro Supes-Zod ha in se la rappresentazione del sovrumano in un contesto semi-realistico. Sì è uno scontro alla Dragonball, perché due divinità che si prendono a cazzotti, lo farebbero così, sballottandosi da un kilometro all'altro.. con le vibrazioni dei loro pugni a far tremare i grattacieli. Quindi per me questa è già una sfida vinta, il fatto di costruire su di un film semi-realistico, qualcosa di così "fumettoso" e renderlo oltre che caotico e fisico, anche pieno di emozione e significati. Il personaggio di Supes non affronta solo un nemico in modo "fisico" ma rilascia dopo più di un'ora di film la sua "potenza", il suo "pugno", non per il gusto della spettacolarità o per ammiccare al pubblico con i sorrisini (chi ha detto Justice League?) ma per difendere ciò che ama. Emblematico in tal senso che il primo vero pugno che da è per difendere la madre (discorso che tornerà in grande poi con la storiella di Marta in BvS), ciò che lo rende il "più umano" di tutti, anche nei sentimenti. Ci sono delle motivazioni (quelle che son sempre mancate in tutti i combattimenti by marvel.. escluso il triello di Civil War) valide in quel duello e la scelta drastica che si troverà a fare il personaggio di Supes è toccante.. spezzare letteralmente la propria eredità "aliena/kryptoniana" con il collo del suo nemico Zod, che in quel momento era riuscito a metterlo ad un bivio "salvare il tuo futuro" (vite umane) o "salvare il tuo passato" (zod/krypton). Ma niente il nerd fumettaro rimane indignato perché "sia mai che Supes uccide il suo nemico".. senza capire il significato che c'è in quel gesto. Un gesto che in qualche modo crea proprio quella regola morale del personaggio di "salvare" e preservare e non distruggere, come un film di origini farebbe.

                                Ripeto, non entro nei gusti altrui.. ma la faccio più semplice: una scena che mi fa scrivere tutte ste righe e mi "fa pensare" al messaggio di fondo, mi fa capire che questo tipo di action ha da offrire più di qualsiasi tipo di action fine a se stesso, quello confezionato per far giggioneggiare i nerd (scontro tra iron e hulk in AoU), per sentire due gag, per vedere sorrisini e la spettacolarizzazione base di uno scontro, che ha necessità solo di concludere un terzo atto.. tanto per timbrare il cartellino.

                                Il film può non essere piaciuto, ma per quanto riguarda l'action/combattimento, in questo caso si paragona un qualcosa fatto con stile, con una roba fatta per riempire unicamente il film.

                                Preferirò sempre un Supes in lacrime mentre spezza il collo del nemico o un Batman in conflitto con se stesso che con una parolina magica "martha" va in crisi, a scene action dove mi mostrano discorsi su pavimenti, facce sbattute al suolo, balletti di gruppo, battute sull'altezza, sorrisini, gag e urletti di divertimento (e badate.. ho citato cazzate sia in casa marvel che in JL).. queste per me sono le reali differenze, quelle che poi contano sul serio quando si vede un film con gli occhi di chi vuole intrattenersi e sognare.
                                Ultima modifica di Naihir; 13 gennaio 18, 14:53.
                                # I am one with the Force and the Force is with me #

                                -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X