annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Harry Potter - i film

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • The magic awakens...

    Commenta


    • A parte che l'articolo è di luglio, ma poi raramente ho visto un'accozzaglia simile di cavolate messe assieme XD
      Di tutto ciò che si legge di vero c'è solo che la Rowling ha pubblicato su pottermore quel breve racconto di Rita Skeeter e che sta scrivendo la seneggiatura per la trilogia filmica de "Gli animali fantastici: dove trovarli", niente romanzi sequel o prequel

      I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

      Commenta


      • ma che minchiate hanno scritto xD
        Rubies flew like drops of blood from the chest of a dying prince, and he sank to his knees in the water and with his last breath murmured a woman’s name.

        Commenta


        • Riguardato pochi giorni fa Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban, me lo ricordavo molto meglio, a una visione ulteriore invece perde corpo e consistenza. Ci sono alcuni accenni interessanti ma manca ancora la carica dark, le atmosfere drammatiche e "apocalittiche" che caratterizzano gli ultimi tre capitoli. Azkaban appartiene insomma ancora alla parte di film più "infantili" della saga, dal Calice di Fuoco in poi entriamo invece nella parte "adulta" a tutti gli effetti.

          Commenta


          • +robertangier Beh, veramente ne Il Prigioniero di Azkaban ci sono momenti che non possono essere considerati a tutti gli effetti "infantili", vedasi la trasformazione di Lupin.. Almeno a me, ovvio: per la mia personale esperienza quando andai a vederlo al cinema, mi inquietò abbastanza.. Ok, prendetemi in giro quanto volete.. XD
            "Non importa cosa dice la massa. Non importa se l’intero paese decide che qualcosa di sbagliato è giusto. Quando la massa o il mondo intero ti dicono di spostarti, il tuo compito è quello di piantarti come un albero accanto al fiume della verità e dire al mondo: no, spostati tu!”

            Commenta


            • E comunque vi ricordo che i film di Harry Potter viaggiano sulla stessa falsa riga dei libri, ovvero che col passare del tempo diventano meno per bambini e iniziano a introdurre tematiche più profonde, per crescere insieme ai suoi lettori o, come in questo caso, spettatori!
              "Non importa cosa dice la massa. Non importa se l’intero paese decide che qualcosa di sbagliato è giusto. Quando la massa o il mondo intero ti dicono di spostarti, il tuo compito è quello di piantarti come un albero accanto al fiume della verità e dire al mondo: no, spostati tu!”

              Commenta


              • Capisco,
                però il risultato è che HArry Potter e il Prigioniero di Azkaban regge molto meno bene una seconda o una terza visione (specialmente a distanza di tempo) rispetto agli altri. Perchè una volta smaltito il classico "stupore iniziale" che si accompagna sempre ad ogni prima visione, con le successive si attiva il senso analitico che mette il film in prospettiva. E quel film, visto un anno dopo, risulta molto più debole, meno consistente e convincente rispetto alla prima visione. Perchè è ancora relativamente "leggero", all'acqua di rose. Invece nei successivi la posta in gioco si alza, anche in termini di scrittura cinematografica, perchè i temi trattati sono più densi, più cupi, più escatologici. E questo si vede. Gli ultimi film della saga di Harry Potter sono degli ottimi film, i primi sono invece dei prodotti "usa e getta" da intrattenimento per famiglie...secondo me

                Commenta


                • +robertangier Sicuramente il terzo non è il miglior film della saga, ma io l'ho sempre visto come una sorta di spartiacque, molto più de Il Calice di Fuoco, atto a preparare il pubblico a scenari molto più cupi e ad abbandonare quel mondo bambinesco che ha caratterizzato i due film diretti da Columbus! Lo so che a una seconda vista può sembrare un po' meh, però io non ho avvertito questa sensazione nel terzo, ma mi è capitato di provarla rivedendo il Principe Mezzosangue, il quale nonostante sia piuttosto dark (passatemi il termine), grida ancora vendetta da parte mia!
                  "Non importa cosa dice la massa. Non importa se l’intero paese decide che qualcosa di sbagliato è giusto. Quando la massa o il mondo intero ti dicono di spostarti, il tuo compito è quello di piantarti come un albero accanto al fiume della verità e dire al mondo: no, spostati tu!”

                  Commenta


                  • Ciao a tutti, mi confermate che il cofanetto standart con tutti gli otto film non contiene la extended edition dei primi due? Era solo un'esclusiva del cofanettone a 31 dischi?

                    Commenta


                    • Ho iniziato a seguire la saga di harry potter e tralasciando il primo che mi è parso quasi come una semplice introduzione, nel secondo ho notato gli stessi problemi del film precedente ovvero eventi che si susseguono in modo calcolato con conseguenti spiegazioni successive atte a far incastrare tutti i tasselli al solo scopo di mostrare nei minuti finali il quadro chiaro e completo.
                      Nonostante ciò a fine visione del secondo capitolo mi sono rimasti comunque dei dubbi sui quali spero possiate far chiarezza.
                      Faccio degli esempi:

                      Perchè salazar avrebbe dovuto creare una camera segreta con dentro un mostro in grado di uccidere in futuro i mezzo sangue invece di concretizzare fin da subito e in prima persona la sue idee?
                      Perchè mai il fantasma di voldemort avrebbe dovuto spingere harry potter a scendere nella camera prima di aver ottenuto un corpo fisico? Solo per rubargli la bacchetta? Non poteva farlo dopo?
                      Perchè voldemort pur potendo afferrare oggetti non si cura del suo prezioso diario lasciandolo incustodito?
                      Come fa la fenice a sapere che deve cavare gli occhi al basilisco?
                      Come mai nessuno ha mai chiesto al fantasma di mirtilla in che modo è morta? (e io che pensavo si fosse suicidata ma per questioni di pubblico avessero voluto sorvolare...)
                      Come fa un serpente di 20mt ad andare in giro per una scuola senza farsi vedere?
                      Perchè mai soccorrere qualcuno portando un cappello con dentro una normalissima spada (che solo un vero grifondoro poteva estrarre cit.) invece di portare direttamente una normalissima spada?
                      Perchè incolpare Hagrid di aver riaperto la camera dei segreti pur sapendo che quella aperta non era la camera dei segreti e che il mostro da lui custodito in realtà era un ragno? Se poi erano convinti che Hagrid fosse il colpevole fin dalla prima volta perché non cacciarlo già 50 anni fa dalla scuola?

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Alex Murphy Visualizza il messaggio
                        Perchè salazar avrebbe dovuto creare una camera segreta con dentro un mostro in grado di uccidere in futuro i mezzo sangue invece di concretizzare fin da subito e in prima persona la sue idee?
                        Perchè mai il fantasma di voldemort avrebbe dovuto spingere harry potter a scendere nella camera prima di aver ottenuto un corpo fisico? Solo per rubargli la bacchetta? Non poteva farlo dopo?
                        Perchè voldemort pur potendo afferrare oggetti non si cura del suo prezioso diario lasciandolo incustodito?
                        Come fa la fenice a sapere che deve cavare gli occhi al basilisco?
                        Come mai nessuno ha mai chiesto al fantasma di mirtilla in che modo è morta? (e io che pensavo si fosse suicidata ma per questioni di pubblico avessero voluto sorvolare...)
                        Come fa un serpente di 20mt ad andare in giro per una scuola senza farsi vedere?
                        Perchè mai soccorrere qualcuno portando un cappello con dentro una normalissima spada (che solo un vero grifondoro poteva estrarre cit.) invece di portare direttamente una normalissima spada?
                        Perchè incolpare Hagrid di aver riaperto la camera dei segreti pur sapendo che quella aperta non era la camera dei segreti e che il mostro da lui custodito in realtà era un ragno? Se poi erano convinti che Hagrid fosse il colpevole fin dalla prima volta perché non cacciarlo già 50 anni fa dalla scuola?
                        1- Allora, Serpeverde ha mollato la scuola dopo un litigio con gli altri fondatori che volevano insegnare anche ai mezzosangue. Prima però ha lasciato la Camera e il mostro e ha fatto in modo che solo il suo vero erede la potesse aprire e comandare il Basilisco per aizzarlo contro i mezzosangue. Lasciando un mostro che a quanto pare vive per tanto tempo, ha fatto in modo che gli attacchi potessero ripetersi varie volte nei secoli, magari sperando di poter spaventare i mezzosangue, i professori e il preside e magari costringerli ad ammettere solo ragazzi purosangue nella scuola.. anche dopo la sua morte. La Camera è sempre rimasta una leggenda, magari alcuni suoi eredi hanno tentato di cercarla senza riuscirsi. La scuola è stata perquisita varie volte anche dai vari presidi e prof senza risultato.. Fino a Tom Riddle.

                        2- Voleva vedere il mago che lo aveva sconfitto credo. Nella Camera non li avrebbe disturbati nessuno e lui l'ha attirato lì, convinto del fatto che Harry si sarebbe "fidato" di lui dopo avergli mostrato Hagrid come colpevole.

                        3- Perché è convinto di aver vinto, che Harry non potrebbe avere un lampo di genio come usare il dente del Basilisco per pugnalare il diario... E Harry prima era un tantino impegnato col mostro e poi gravemente ferito.

                        4- Le Fenici sono animali intelligenti, in ogni caso di solito gli animali non puntano prima agli occhi di un altro animale in questi casi?

                        5- Gliel'hanno chiesto credo e, capito che era stato un "mostro", hanno comunque tentato di mettere la cosa a tacere o hanno rassicurato i genitori dicendo che Hagrid era stato arrestato e il mostro ucciso (anche se in realtà Aragog era scappato nella Foresta ed era innocente). Poi vabbè Mirtilla, una volta tornata come fantasma, aveva perseguitato la tipa che la bullizzava finché non era stata costretta dal Ministero a rimanere ad Hogwarts. Magari al suo ritorno c'era già Silente che le aveva già parlato all'epoca dei fatti e aveva le sue teorie e le sue idee.

                        6- Si sposta nelle tubature, l'aveva capito Hermione... Poi avrà i suoi punti di uscita/entrata nei pressi dei bagni... Ora, mi pare che gli attacchi siano tutti avvenuti (o quasi) di notte, durante cene/pranzi, o poco prima delle partite di Quidditch quando la scuola non era proprio popolata.

                        7- La spada non è normale, è stata forgiata dai folletti ed è indistruttibile. Fanny, essendo una fenice intelligentissima, ha portato l'arma migliore ad Harry perché ha dimostrato la sua fedeltà a Silente etc. Non posso dirti altro senza spoilerarti avvenimenti futuri.

                        8- Tom Riddle l'aveva incastrato. Il preside e tutti gli altri, tranne Silente, credettero alla versione di Riddle e espulsero Hagrid dalla scuola, spezzando la sua bacchetta. Fu Silente ad insistere che venisse addestrato come guardiacaccia e rimanesse lì. Alla fine si trattava di un ragazzo minorenne e orfano, non aveva proprio nessun altro posto dove andare.
                        In ogni caso nessuno sapeva che mostro fosse quello della Camera e, soprattutto, dove fosse questa Camera e fu facile credere a Tom Riddle, studente modello prefetto e caposcuola. Poi dopo l'arresto di Hagrid gli attacchi cessarono e Riddle non fu più in grado di aprire la Camera perché sapeva che Silente lo teneva d'occhio.
                        Rubies flew like drops of blood from the chest of a dying prince, and he sank to his knees in the water and with his last breath murmured a woman’s name.

                        Commenta


                        • Ho visto la versione estesa e se non mi sono perso qualcosa non è poi così chiaro perchè Hagrid continui a vivere lì nei pressi nonostante l'accusa, inoltre anche la spada da ciò che viene mostrato non sembra avere queste grandi capacità di cui parli infine sulle tubature immagino si intenda le fognature perché altrimenti non si spiegano le loro dimensioni. Per il resto ti ringrazio dei chiarimenti.

                          Commenta


                          • Sono tutte cose che vengono ampiamente spiegate nei libri
                            Rubies flew like drops of blood from the chest of a dying prince, and he sank to his knees in the water and with his last breath murmured a woman’s name.

                            Commenta


                            • A mio avviso (forse) l'unico buco di sceneggiatura è quello del non aver interrogato Mirtilla, e anche qualora lo avessero fatto avrebbero dovuto sapere del basilisco. Può anche darsi (se ben ricordo non è mai stato chiarito) che Silente la abbia interrogata appena ne ha avuto l'opportunità, anzi è molto probabile, e sia quindi poi venuto a conoscenza del vero modo con cui la ragazza venne uccisa, ma non avendo trovato alcuna traccia del basilisco potrebbe aver pensato o che la ragazza gli abbia mentito oppure non avendo alcuna prova (la testimonianza di un fantasma non credo sia in alcun modo significativa) ne traccia del basilisco si è tenuto tutto per se in attesa di saperne di più (e una volta saputo che Hagrid era innocente ha fatto in modo poi di farlo tornare quantomeno come guardiacaccia, visto l'affetto che provava per lui)

                              I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Gandalf Visualizza il messaggio
                                A mio avviso (forse) l'unico buco di sceneggiatura è quello del non aver interrogato Mirtilla, e anche qualora lo avessero fatto avrebbero dovuto sapere del basilisco. Può anche darsi (se ben ricordo non è mai stato chiarito) che Silente la abbia interrogata appena ne ha avuto l'opportunità, anzi è molto probabile, e sia quindi poi venuto a conoscenza del vero modo con cui la ragazza venne uccisa, ma non avendo trovato alcuna traccia del basilisco potrebbe aver pensato o che la ragazza gli abbia mentito oppure non avendo alcuna prova (la testimonianza di un fantasma non credo sia in alcun modo significativa) ne traccia del basilisco si è tenuto tutto per se in attesa di saperne di più (e una volta saputo che Hagrid era innocente ha fatto in modo poi di farlo tornare quantomeno come guardiacaccia, visto l'affetto che provava per lui)
                                Eh, infatti... Credo alla fine che i mostri in grado di uccidere solo con lo sguardo siano pochi... E Mirtilla aveva solo visto un paio di enormi occhi gialli e aveva sentito la voce di un ragazzo (non mi ricordo se era sia nel libro che nel film questo particolare), che lei comunque non aveva riconosciuto. Non era riuscita neanche a vedere la divisa per capire a che casa appartenesse, né che tipo di mostro fosse. Silente, se l'ha interrogata in seguito, di sicuro ha tenuto conto della sua testimonianza, altre persone probabilmente non tanto quanto lui... sempre che l'abbiano interrogata. Però tutti gli altri erano convinti (o si erano autoconvinti) di aver risolto la cosa ed erano più che felici di andare avanti e dimenticare l'accaduto.


                                Rubies flew like drops of blood from the chest of a dying prince, and he sank to his knees in the water and with his last breath murmured a woman’s name.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X