annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Signore degli Anelli - Serie TV

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Credo proprio, viste queste premesse, che andrà così.

    Cinque o più stagioni, che nel complesso andranno a narrare tutta la Seconda Era, a partire dalla nascita di Numenor nella prima, poi seconda stagione la Caduta, e così via fino a finire con l'Ultima Alleanza nell'ultima stagione, ricollegandosi alla prima trilogia di Jackson. Ci sarebbe tempo e modo di racccontare non tutto, ma tantissime cose, ed in modo dettagliato, possibilità che una serie tv ha, rispetto a qualche film.

    Il legame tra le varie annate potrebbe essere, ad esempio, un Elrond che, in ogni nuova stagione, ne narra le varie tappe fondamentali a mo' di racconti, nei giorni di Frodo malato, ai presenti ad Imladris, per dirne una a caso, la prima che mi viene in mente...
    "Che me so' perso?"

    Commenta


    • Non è che potrebbero fare dei salti temporali tra una stagione all'altra ricollegandosi in un colpo solo alla battaglia finale dell'ultima alleanza al Nero Cancello? Una sorta di incipit a più stagioni che sfoceranno nell'ultima in cui vedremo l'aultima alleanza, la battaglia e poi i campi iridati.

      Commenta


      • Mi sorge un dubbio a questo punto. Vista la rivelazione di oggi, e visto che stiamo pensando tutti la stessa cosa (un personaggio narrerà gli eventi), voi vi sentite ancora di escludere senza ombra di dubbio la presenza di attori della trilogia di Jackson?

        Commenta


        • Una sorta di "capitoli del Silmarillion ma in ambito second era" (che pure nel libro son scollegati) che poi si ricollegano tutti, sarebbe una cosa molto affascinante ed originale.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Maverick Visualizza il messaggio
            Mi sorge un dubbio a questo punto. Vista la rivelazione di oggi, e visto che stiamo pensando tutti la stessa cosa (un personaggio narrerà gli eventi), voi vi sentite ancora di escludere senza ombra di dubbio la presenza di attori della trilogia di Jackson?
            Eh in Tolkien ci sono esseri imortali. Galadriel, Elrond e via dicendo che già c'erano nella seconda era. Per me loro potrebbero riprenderli, tanto tutto il resto sarà diverso. Anzi darebbe ancora più il segnale di esseri antichi ed immortali ritrovarli pure nella serie.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Maverick Visualizza il messaggio
              Mi sorge un dubbio a questo punto. Vista la rivelazione di oggi, e visto che stiamo pensando tutti la stessa cosa (un personaggio narrerà gli eventi), voi vi sentite ancora di escludere senza ombra di dubbio la presenza di attori della trilogia di Jackson?
              Io aggiungo anche un'altra domanda a questo quesito interessante, siamo sicuri che alla fine Jackson non venga coinvolto in qualche modo viste le aperture recenti del regista? io spero di no.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio

                Eh in Tolkien ci sono esseri imortali. Galadriel, Elrond e via dicendo che già c'erano nella seconda era. Per me loro potrebbero riprenderli, tanto tutto il resto sarà diverso. Anzi darebbe ancora più il segnale di esseri antichi ed immortali ritrovarli pure nella serie.
                Ma la questione mia non è legata alla longevità di questo o quello. Se il personaggio narrante (sempre che questa soluzione venga adottata) fosse al Consiglio di Elrond, per dirne una, potrebbero riportare in scena mezzo cast dei film di Jackson (al netto degli anni in più che gli attori hanno sulle spalle). Dipende tutto da chi è che narra a chi. Poi magari stiamo teorizzando del nulla, e non faranno niente di tutto questo.

                Commenta


                • Per me non faranno niente di tutto quello e pj non sarà coinvolto. Ed è giusto così.

                  Commenta


                  • l'idea della narratore io la sposo ancor prima di tutto il marketing di amazon prime, perché in qualche modo ci si rifarebbe all'idea di Tolkien che ebbe per La Casetta del Gioco Perduto e perché già nelle pagine di ISDA, nel corso di alcuni capitoli potevamo leggere di personaggi che ci raccontavano aneddoti del passato o di cosa gli fosse accaduto prima di arrivare al fatidico Consiglio.

                    L'idea che il tutto venga narrato nel Consiglio che è il ritrovo perfetto dei popoli liberi rimasti, ad oggi è la cosa che mi intriga di più.. ma viste le recenti mappe non escludo nemmeno la possibilità di vedere un Aragorn fare da narratore o un Gandalf o un Elrond. Però da qui a pensare agli stessi attori dei film, no.

                    Anche solo la presenza di un singolo attore del vecchio cast, ti comporterebbe dei limiti assoluti e saresti costretto a seguire le dinamiche e le leggi dell'universo di PJ, perché poi il pubblico facendo 2+2 si aspetterebbe questo. Quindi no, che prendano pure l'attore che fa Jesus in The Walking Dead per fare Aragorn, poco importa.. l'importante è che si discosti dai film (ma non perché brutti o delle pessime interpretazioni della TdM eh), così da creare un mondo tolkeniano più incline ai libri e non all'ISDA cinematografico.

                    anzi sarebbe ancora più bello se utilizzassero l'espediente del "narratore" ma senza rivelarci chi è, alimentando così curiosità nel pubblico nello scorprire a chi possa appartenere la voce.. magari mostrandoci ogni tanto, nel corso delle stagioni parti del suo corpo, ma senza dirci esplicitamente chi possa essere. diventerebbe un mistero carino da lasciare al pubblico, per poter far parlare della serie, anche durante i periodi di pausa tra una stagione e l'altra.
                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • A me fa proprio schifo l'idea del narratore. Che avvenga tutto perché è attuale non con flashback.

                      Commenta


                      • Anche ISDA di PJ parte da un narratore..

                        Non hai mai visto film o serie tv che utilizzano il narratore? Solitamente lo si fa vedere/sentire all'inizio della storia e alla fine.

                        Mica deve esserci la voce fuori campo in ogni momento, potrebbero esserci semplicemente degli intermezzi dove qualcuno chiede al narratore qualcosa o dove semplicemente l'episodio inizia con la voce di chi sta narrando. Poi tutto il resto che vedi è ciò che avviene, almeno per te che lo vedi per la prima volta.

                        Mica è un documentario
                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • Boh mi attira poco.

                          Commenta


                          • Non preoccuparti, alla fine è un'ipotesi remota. Molto probabilmente copieranno GoT come più o meno si aspetta/vuole l'80% del pubblico... e ci sei anche tu nella percentuale
                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • Senza contare che Got quasi sicuramente finirà con Sam Tarly da vecchio che conclude di scrivere ASOIAF esattamente come fanno Bilbo e Frodo rispettivamente in LH e ISDA... quindi quasi sicuramente il narratore ci sarà pure lì xD

                              Commenta


                              • Si ma è un narratore che spunta fuori alla fine, con un salto temporale. La storia è narrata non in flashback e nemmeno lotr, piuttosto lo hobbit è un flashback e non mi piace molto.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X