annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Videogiochi e Terra di Mezzo

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Videogiochi e Terra di Mezzo

    In questo topic si potrà parlare e esprimere le proprie opinioni sui videogiochi ambientati nella Terra di Mezzo. Io trovo che Lo Hobbit sia uno dei meglio riusciti.
    Ecco un video trailer (scusate la bassa qualità :biggrin.




  • #2
    Dato che siamo in tema, riporto quanto avevo scritto altrove...

    Avete già visto i video de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson in versione LEGO? Vi è sia una sorta di "riassunto" per pubblicizzare i set veri e propri (Chapter 1: The Tale Begins, Chapter 2: Mayhem in the Mines, Chapter 3: The Siege of Helm's Deep, Chapter 4: The Epic Conclusion, Two Minute: Quest of the Fellowship) sia un paio di trailer relativi all'omonimo videogioco (E3 teaser, Gamescom trailer, cutscenes in italiano). E chi vuole può divertirsi online con la Battaglia al Fosso di Helm.

    Che ne pensate? :mrgreen:

    Commenta


    • #3
      Che risate ;D! Lo aspetto anch'io con trepidazione, sono un fan dei giochi LEGO!

      Intanto curiosità sui giochi di LOTR! Ad esempio nel videogioco de "La compagnia dell'anello", a differenza delle trasposizioni cinematografiche mostra dettagliatamente il percorso dalla Contea a Brea !
      Ecco i link del walktrough per una dimostrazione...
      http://www.youtube.com/watch?v=f-wD1eIKc0k
      http://www.youtube.com/watch?v=axjaXiJa2Pc
      http://www.youtube.com/watch?v=mO9XeA5EEU4
      http://www.youtube.com/watch?v=vP4X-KGLNAQ


      Ebbene si... c'è pure Tom Bombadil

      Commenta


      • #4
        Ricordo benissimo che "Battaglia per la Terra di Mezzo" per pc era un gran titolo. Riprendeva a pieno le atmosfere del film e il senso di unione della Compagnia. Forse il miglior gioco mai stato realizzato ispirandosi alla serie tolkeniana

        Commenta


        • #5
          penso che il capolavoro assoluto sia il gdr la terza era per xbox e ps2,un vero peccato che non l'abbiano fatto uscirre anche per pc.

          "Utilizzo le mie capacità nel modo più completo, il che io credo è il massimo che qualsiasi entità cosciente possa mai sperare di fare"

          Commenta


          • #6
            In un mondo in cui i videogiuochi basati sui film fanno spesso schifo, bisogna dire che con LotR ci è andata di lusso... il mio preferito rimane Il ritorno del Re, un picchiaduro "lineare" ma in cui ti puoi togliere l'impagabile soddisfazione di malmenare intere orde di Orchetti. Anche il precendete Le due torri non era malaccio, ma il sistema di combattimento era inferiore e poi c'era quell'inspiegabile stile grafico brutto e cartoonesco che distraeva non poco.

            Originariamente inviato da Frodo Visualizza il messaggio
            Intanto curiosità sui giochi di LOTR! Ad esempio nel videogioco de "La compagnia dell'anello", a differenza delle trasposizioni cinematografiche mostra dettagliatamente il percorso dalla Contea a Brea !
            Lo avevo... mai riuscito a superare i primi due Nazgûl che si incontrano giù per la via.

            Originariamente inviato da Grogius Visualizza il messaggio
            Ricordo benissimo che "Battaglia per la Terra di Mezzo" per pc era un gran titolo. Riprendeva a pieno le atmosfere del film e il senso di unione della Compagnia. Forse il miglior gioco mai stato realizzato ispirandosi alla serie tolkeniana
            Gran gioco questo. Purtroppo, ad almeno dieci anni dalla sua uscita, io devo ancora mettere le mani sul seguito... che immagino sia addirittura meglio.

            Originariamente inviato da HAL 9000 Visualizza il messaggio
            penso che il capolavoro assoluto sia il gdr la terza era per xbox e ps2,un vero peccato che non l'abbiano fatto uscirre anche per pc.
            Ah, ma allora esiste qualcun altro che lo conosce... ISDA in stile Final Fantasy. Bello anche questo, peccato per la mancanza di una trama coerente... o dovrei dire, mancanza di una trama e basta. Ma era uno spasso

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Grogius Visualizza il messaggio
              Ricordo benissimo che "Battaglia per la Terra di Mezzo" per pc era un gran titolo. Riprendeva a pieno le atmosfere del film e il senso di unione della Compagnia. Forse il miglior gioco mai stato realizzato ispirandosi alla serie tolkeniana
              Io provai solo il seguito (ed espansione). Il mio giudizio coincide con quello che hai espresso nei confronti del primo. :mrgreen:

              Originariamente inviato da HAL 9000 Visualizza il messaggio
              penso che il capolavoro assoluto sia il gdr la terza era per xbox e ps2,un vero peccato che non l'abbiano fatto uscirre anche per pc.
              Piacevole, ma l'avrei preferito più lungo, con più personaggi (attingendo magari anche dal libro, come nel titolo citato sopra, e non soltanto dal film). Oltre all'innegabile necessità dimostrata nei confronti di una trama che fosse davvero degna di essere annoverata con questo nome (l'assenza di un intreccio valido è forse il difetto più grave, l'aspetto maggiormente deludente, almeno per quanto mi riguarda).

              Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
              il mio preferito rimane Il ritorno del Re, un picchiaduro "lineare" ma in cui ti puoi togliere l'impagabile soddisfazione di malmenare intere orde di Orchetti. Anche il precendete Le due torri non era malaccio, ma il sistema di combattimento era inferiore e poi c'era quell'inspiegabile stile grafico brutto e cartoonesco che distraeva non poco.
              Confermo e concordo. Avevano le loro enormi lacune, ma l'appagamento nella fruizione poteva essere sufficiente a "perdonarle", soprattutto se acquistati al giusto (basso) prezzo.

              Gran gioco questo. Purtroppo, ad almeno dieci anni dalla sua uscita, io devo ancora mettere le mani sul seguito... che immagino sia addirittura meglio.
              Non avendoli provati entrambi, non posso esserne certo... ma immagino di sì, che sia migliore. La possibilità di sterminare Orchi con Glorfindel, di veder danzare Tom Bombadil, di poter creare Radagast il Bruno... e via discorrendo... chi mai saprebbe resistere a una simile tentazione? :musino:

              Ah, ma allora esiste qualcun altro che lo conosce... ISDA in stile Final Fantasy. Bello anche questo, peccato per la mancanza di una trama coerente... o dovrei dire, mancanza di una trama e basta. Ma era uno spasso
              Sottoscrivo. Vedi sopra.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
                Lo avevo... mai riuscito a superare i primi due Nazgûl che si incontrano giù per la via.
                Ironicamente si superavano grazie all'invisibilità data dall'anello ...

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Lord Holy Visualizza il messaggio
                  (attingendo magari anche dal libro, come nel titolo citato sopra, e non soltanto dal film). Oltre all'innegabile necessità dimostrata nei confronti di una trama che fosse davvero degna di essere annoverata con questo nome (l'assenza di un intreccio valido è forse il difetto più grave, l'aspetto maggiormente deludente, almeno per quanto mi riguarda).
                  Purtroppo secondo me fu proprio quello il problema... il non poter usare situazioni e personaggi del libro, perché costrinse gli sviluppatori ad appiccicare a forza la trama del gioco a quella della trilogia, il che risultò in un guazzabuglio ridicolo e incoerente.
                  Comunque ripeto, il gameplay era abbastanza buono e il gioco tutto sommato spassoso, anche se non credo che riuscirei mai a ricominciarlo daccapo.

                  Originariamente inviato da Frodo Visualizza il messaggio
                  Ironicamente si superavano grazie all'invisibilità data dall'anello ...
                  Ah... può darsi. Ricordo di averci provato, ma senza successo. Le istruzioni dicevano di tirare sassi per distrarre i Nazgûl, e io quello facevo; anche perché l'Anello ti uccideva dopo un po' che lo indossavi, o qualcosa del genere.
                  In ogni caso non riuscii mai a fare un altro tentativo perché eventualmente ritrovai il cd spezzato in due e così ebbe fine La Compagnia dell'Anello, e io non piansi, anche se avrei potuto considerato che non tutte le lacrime sono un male.


                  Per curiosità, qualcuno ha provato Conquest? E' davvero così brutto come dicono?

                  Commenta


                  • #10
                    Guarda, a mio parere Conquest è un gioco carino, simile ai giochi EA, LDT e IRDR, ma in terza persona e con lotte più frenetiche. Se i picchiaduro ti piacciono è un gioco adatto a te. Tuttavia ci sono grandi differenza dal libro, come Gandalf che uccide Saruman e Frodo che non getta l’anello nel Monte Fato… Comunque non basarti troppo sulla mia opinione, in quanto non ci ho mai giocato, ma ho solo visto qualche filmato e recensione.

                    Io, invece, vorrei avere informazioni su L’avventura di Aragorn, non dal punto di vista del gameplay o del comparto tecnico, che sono di mio gradimento, ma per la storia. Stravolge completamente il libro o si limita alle differenze del film?

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Frodo Visualizza il messaggio
                      Tuttavia ci sono grandi differenza dal libro, come Gandalf che uccide Saruman e Frodo che non getta l’anello nel Monte Fato… Comunque non basarti troppo sulla mia opinione, in quanto non ci ho mai giocato, ma ho solo visto qualche filmato e recensione.
                      Non è una cosa che mi interessa particolarmente... parliamo di videogame in fondo. Comunque eventualmente gliela darò un'occhiata a Conquest... in condizioni più favorevoli. Cioè se non lo devo pagare a prezzo pieno, lol.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Lord Holy Visualizza il messaggio
                        Dato che siamo in tema, riporto quanto avevo scritto altrove...

                        Avete già visto i video de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson in versione LEGO? Vi è sia una sorta di "riassunto" per pubblicizzare i set veri e propri (Chapter 1: The Tale Begins, Chapter 2: Mayhem in the Mines, Chapter 3: The Siege of Helm's Deep, Chapter 4: The Epic Conclusion, Two Minute: Quest of the Fellowship) sia un paio di trailer relativi all'omonimo videogioco (E3 teaser, Gamescom trailer, cutscenes in italiano). E chi vuole può divertirsi online con la Battaglia al Fosso di Helm.

                        Che ne pensate? :mrgreen:
                        Avevo intenzione di procurarmelo durante queste vacanze di Natale per Nintendo Wii. Ho provato Harry Potter (Years 1-4) che si è dimostrato caruccio assai, quindi immagino che questo gioco su Il Signore degli Anelli sia qualcosa di epico!

                        Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
                        In un mondo in cui i videogiuochi basati sui film fanno spesso schifo, bisogna dire che con LotR ci è andata di lusso... il mio preferito rimane Il ritorno del Re, un picchiaduro "lineare" ma in cui ti puoi togliere l'impagabile soddisfazione di malmenare intere orde di Orchetti. Anche il precendete Le due torri non era malaccio, ma il sistema di combattimento era inferiore e poi c'era quell'inspiegabile stile grafico brutto e cartoonesco che distraeva non poco.
                        L'ho cercato per anni, poi sono riuscito a comprarlo due anni fa. Da due anni ci gioco con passione, ci sono dei livelli in cui non puoi non farti prendere la mano nell'uccidere tutti quegli orchi.

                        Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
                        Lo avevo... mai riuscito a superare i primi due Nazgûl che si incontrano giù per la via.
                        Me lo regalò un mio amico anni fa. In assenza d'altro lo provai. La cosa più deludente di quel gioco è la longevità: l'ho terminato in appena 5 ore. Il resto è caruccio, ma niente di che. Per quanto riguarda la parte nella Contea, dopo vari tentativi riuscii a sfuggire ai Nazgul rifugiandomi dietro il mulino, vicino al fiume: c'è uno stretto passaggio che dalla strada porta sul cortile retrostante la struttura. Siccome tra il mulino e l'uscita da Hobbiville c'era un Nazgul appostato in mezzo alla strada, una volta al riparo ho iniziato a lanciare pietre verso la direzione da dove ero venuto, spingendo il Nazgul sempre più lontano... poi sono scappato verso la strada e mi sono salvato... xD

                        Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
                        Gran gioco questo. Purtroppo, ad almeno dieci anni dalla sua uscita, io devo ancora mettere le mani sul seguito... che immagino sia addirittura meglio.
                        Ho giocato sia al primo che al secondo. Ci sono aspetti estremamente positivi sia nell'uno che nell'altro. Del secondo non ho amato alla pazzia alcune scelte relative a Warm e per i Goblin, che qui hanno addirittura una 'cavalleria' (cavalcano i Ragni). Gli aspetti positivi rispetto al primo titolo sono diversi, ma quello maggiore è sicuramente la libertà di costruzione delle strutture, non più vincolata a precisi punti della mappa. In altre parole, puoi costruire torri difensive, fattorie e quasiasi altra struttura in qualunque punto della mappa tu desideri in quanto la fortezza non comprende mura difensive. Le mura vengono costruite secondo le tue necessità e in più possono essere armate. La storia in generale è accettabile, ma diciamo che i livelli del primo gioco mi avevano esaltato maggiormente.
                        Non sono mai riuscito a giocare all'espansione, pur essendomela procurata (forse il DVD era danneggiato, non riuscivo ad installarla), ma da quello che ho sentito il gioco migliorava ulteriormente, dando la possibilità di usare anche i Noldor :musino:

                        Originariamente inviato da Frodo Visualizza il messaggio
                        Ironicamente si superavano grazie all'invisibilità data dall'anello ...
                        Ricordo di averci provato, ma con scarsi risultati...

                        Originariamente inviato da Frodo Visualizza il messaggio
                        Guarda, a mio parere Conquest è un gioco carino, simile ai giochi EA, LDT e IRDR, ma in terza persona e con lotte più frenetiche. Se i picchiaduro ti piacciono è un gioco adatto a te. Tuttavia ci sono grandi differenza dal libro, come Gandalf che uccide Saruman e Frodo che non getta l’anello nel Monte Fato… Comunque non basarti troppo sulla mia opinione, in quanto non ci ho mai giocato, ma ho solo visto qualche filmato e recensione.
                        Lo aspettavo con ansia questo gioco, anche perché dalle immagini promozionali sembrava fatto veramente coi controfiocchi. Non ho mai avuto l'occasione di provarlo purtroppo, però le recensioni lo hanno stroncato.

                        Originariamente inviato da Frodo Visualizza il messaggio
                        Io, invece, vorrei avere informazioni su L’avventura di Aragorn, non dal punto di vista del gameplay o del comparto tecnico, che sono di mio gradimento, ma per la storia. Stravolge completamente il libro o si limita alle differenze del film?
                        Ho iniziato a giocarci questa estate, poi per un problema alla Wii non ho più continuato. L'ho adorato sin dal primo video visto su youtube. Ha un'atmosfera eccezionale. Al momento sono 'fermo' a Granburrone. Il gioco espande il ruolo di Aragorn nella storia, questo è poco ma sicuro, ma lo fa nei limiti dell'universo di Tolkien. Nessuna invenzione, per ora, anzi, tutte cose plausibili. In alcuni punti però ho trovato qualche difficoltà di tipo visivo: un eccesso di luce 'eterea' nella parte di fuga da Colle Vento, ad esempio, non mi ha permesso di raccogliere tutti gli oggetti richiesti nel tempo dato (era un conto alla rovescia e gli oggetti erano nascosti). Le ambientazioni però sono adorabili. Per la Wii è un gioco fantastico! L'idea di far raccontare la storia a Sam (con dei fantastici video che spezzano il gioco di qua e di la) è a dir poco geniale.
                        «Alla caccia di Morgoth fino ai termini della Terra! Avremo guerra e odio senza fine. Ma quando avremo conquistato e riguadagnato i Silmaril, allora noi, e soltanto noi, saremo i signori della Luce immacolata, padroni della* felicità e della bellezza di Arda. Nessun'altra razza ci soppianterà!»

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da donnie86dc Visualizza il messaggio
                          Per quanto riguarda la parte nella Contea, dopo vari tentativi riuscii a sfuggire ai Nazgul rifugiandomi dietro il mulino, vicino al fiume: c'è uno stretto passaggio che dalla strada porta sul cortile retrostante la struttura. Siccome tra il mulino e l'uscita da Hobbiville c'era un Nazgul appostato in mezzo alla strada, una volta al riparo ho iniziato a lanciare pietre verso la direzione da dove ero venuto, spingendo il Nazgul sempre più lontano... poi sono scappato verso la strada e mi sono salvato... xD
                          Quindi erano due i maledetti? Questo spiega tutto. Una volta infatti riuscii a superare il primo (infilandomi l'Anello), solo per finire trionfalmente fra le braccia del secondo. Non riuscivo a capire dove avessi sbagliato, lol.

                          Originariamente inviato da donnie86dc Visualizza il messaggio
                          Gli aspetti positivi rispetto al primo titolo sono diversi, ma quello maggiore è sicuramente la libertà di costruzione delle strutture, non più vincolata a precisi punti della mappa. In altre parole, puoi costruire torri difensive, fattorie e quasiasi altra struttura in qualunque punto della mappa tu desideri in quanto la fortezza non comprende mura difensive. Le mura vengono costruite secondo le tue necessità e in più possono essere armate.
                          Il che è già un gran passo in avanti rispetto al precedente capitolo.
                          Un'altra caratteristica scocciante del primo era l'impossibilità di avere mura difensive per Isengard e Mordor... il che dava luogo a momenti di genuina ilarità quando venivi attaccato dai nemici, specialmente se questi nemici erano i Morti.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
                            Quindi erano due i maledetti? Questo spiega tutto. Una volta infatti riuscii a superare il primo (infilandomi l'Anello), solo per finire trionfalmente fra le braccia del secondo. Non riuscivo a capire dove avessi sbagliato, lol.
                            Non ricordo ora se erano 2 o 3. Sicuramente ce n'era più di uno e sicuramente quella è la sola parte difficile di tutto il gioco. Il resto è fin troppo facile. Ripeto, longevità deludente...

                            Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
                            Il che è già un gran passo in avanti rispetto al precedente capitolo.
                            Un'altra caratteristica scocciante del primo era l'impossibilità di avere mura difensive per Isengard e Mordor... il che dava luogo a momenti di genuina ilarità quando venivi attaccato dai nemici, specialmente se questi nemici erano i Morti.
                            Io ho sempre giocato con il Bene, mai col Male. Però anche le fortezze di Mordor e Isengard col secondo gioco potevano essere ingrandite e cinte da mura. Si, questo è stato un miglioramento importante per il gioco. Tra le novità c'era anche una seconda modalità di gioco, che compensava per il basso numero di campagne (8 o 9 non ricordo) che ci sono nel gioco standard: la modalità 'Guerra dell'Anello' in aggiunta alla normale modalità schermaglia. La modalità Guerra dell'Anello è un vero e proprio Risiko nella Terra di Mezzo, organizzato in turni: si estendevano i propri territori di turno in turno e per ogni turno si dovevano costruire eserciti e strutture nei territori occupati. Quando il nemico attaccava uno dei tuoi possedimenti potevi decidere se lasciare al computer la gestione dello scontro o scendere in campo per respingere l'attacco (e quindi giocartela come una normale schermaglia). Nel 90% dei casi me la sono sbrigata di persona, perché gli eserciti del Male nel secondo gioco hanno come comandante spesse volte un drago. Era meglio quindi vedersela di persona, perché era molto difficile vincere uno scontro in automatico. A volte anche con un discreto vantaggio numerico il Drago faceva la differenza... xD

                            Aaahhh, dimenticavo! Sono possibili anche gli scontri navali e l'uso di vascelli per il trasporto truppe!
                            «Alla caccia di Morgoth fino ai termini della Terra! Avremo guerra e odio senza fine. Ma quando avremo conquistato e riguadagnato i Silmaril, allora noi, e soltanto noi, saremo i signori della Luce immacolata, padroni della* felicità e della bellezza di Arda. Nessun'altra razza ci soppianterà!»

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Grogius Visualizza il messaggio
                              Ricordo benissimo che "Battaglia per la Terra di Mezzo" per pc era un gran titolo. Riprendeva a pieno le atmosfere del film e il senso di unione della Compagnia. Forse il miglior gioco mai stato realizzato ispirandosi alla serie tolkeniana
                              vero la battaglia per la terra di mezzo è stato un gran titolo! il 2 un po' meno.

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X