annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars - Trilogia (David Benioff e D.B. Weiss)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Benioff a suo tempo scrisse pure Troy per W. Petersen, e una certa dimestichezza nello scrivere roba spettacolare, a carattere epico, con molti personaggi ma non in forma seriale l'aveva dimostrata. Ora io non seguo il Trono di Spade quindi mi trovo in una totale, beata ignoranza al riguardo, e tanto mi basta per avere un minimo interesse su cosa Benioff e il suo sodale sapranno inventarsi nell'universo Star Wars. Ci fosse stato R. Johnson in capo a una nuova trilogia, credo che avrei trovato più interessante cominciare a seguire "Il segreto" su Rete 4.

    Poi vedremo se a 'sto giro la Kennedy deciderà di cacciare via pure il nuovo duo come ha fatto con Lord & Miller, scelta molto lungimirante che ha portato da una parte al tonfo di Solo e dall'altra al trionfo da Oscar di Spider-Man - Un Nuovo Universo.

    Commenta


    • #47
      La cosa più divertente al momento è che non solo B&W per GoT si sono beccati il corrispettivo del backlash di una frangia del fandom che RJ ha ricevuto per ep. VIII, ma per alcune cose se lo sono beccati adottando soluzioni narrative molto simili a quelle di RJ


      Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
      Hai dimenticato nella lista una regista donna.
      Ho scritto che non mi vengono in mente nomi per eventuali quote rosa o di minoranza

      In realtà mi viene in mente Jordan Peele per la rappresentanza di colore, anche se di recente ha detto che nei suoi film vuole per forza attori protagonisti neri e che voleva concentrarsi più sui propri progetti personali.

      Mentre tra le donne da poco c'era stato quell'incontro tra la Kennedy e Reed Morano, anche se la regista aveva smentito che l'argomento fosse SW.
      Luminous beings are we, not this crude matter.

      Commenta


      • #48
        Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
        Per il solito toto regista/i sulla base non tanto di chi piacerebbe vedere ma di nomi che potrebbero essere papabili?

        Fratelli Russo: reduci dal successo della loro tenuta MCU..

        J.A. Bayona: reduce dal successo di Jurassic Wolrd 2.

        Miguel Sapochnik: che si è distinto nella serie di B&W dirigendo gli episodi più spettacolari e cinematografici.

        Brad Bird: che avrebbe diretto ep. VII se non fosse stato per Tomorrowland.

        Jon Favreau: nuovo beniamino dell'animazione live action Disney e responsabile di The Mandalorian.

        Taika Waititi: che è stato coinvolto pure lui in The Mandalorian e ha fatto uno dei film Marvel più apprezzati.

        Andrés Muschietti: che a breve finirà con IT e poi sarà libero.

        Matt Reeves: nel caso che 'sta fantomatica trilogia di Batman alla fine non si faccia.

        Rian Johnson: perché nella vita non si sa mai XD


        Non mi vengono in mente altri nomi per eventuali quote rosa o quote di minoranza, ma fin'ora non è stata una priorità, almeno per quanto riguarda la cabina di regia.
        Un bel Villeneuve

        Commenta


        • #49
          Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

          Sono sicuro che il primo film del nuovo SW sarà diretto da una regista... forse quella della seconda unità di Abrams.
          La Mahoney, pupilla sia di JJ che della DuVernay. Magari anche quest'ultima, se cambiasse idea sul dirigere un film di SW (di tempo ce n'è).
          "Non mi serve sapere."

          Commenta


          • #50
            Manco a farlo apposta, proprio ieri , stavo vedendo l’episodio di Game of Thrones e pensavo a Star Wars.
            diciamo che la notizia al momento mi lascia abbastanza indifferente . Vedremo se sapranno creare quella giusta aspettativa in questi due anni di attesa. Giudicare adesso è troppo prematuro .

            Commenta


            • #51
              Intanto è partita la petizione dei fan incazzati per rifare l'ultima stagione di GoT.
              Piccoli RJ crescono
              Luminous beings are we, not this crude matter.

              Commenta


              • #52
                Secondo me GoT già alla quinta stagione aveva poco da dire ormai.

                Commenta


                • #53
                  i pro e i contro ci sono.

                  se uno si basa su come hanno preso in mano la scrittura delle stagioni post supervisione di Martin, ci si potrebbe spaventare della poca cura dei dettagli, dei cambiamenti sui personaggi a seconda delle esigenze, dei risvolti narrattivi deboli e frettolosi eccecc.. cose di cui la serie ha cominciato a soffrirne già dalla sesta stagione, non dall'ottava.

                  ma il pro è che qui scriveranno tutto da soli, non ci sarà roba scritta sul momento, potranno già pianificare una trilogia con tutti i suoi dettagli e ramificazioni. cosa che comunque non è mai stata fatta per nessuna delle tre trilogie. questo è sicuramente un privilegio che andrà sfruttato. lo faranno? boh.

                  rimarrà solo da vedere se saranno all'altezza del compito e se reggeranno il colpo, visto come il fandom è facile a isterismi di massa e nell'odiare cose che non vengono gestite/fatte come pensate nella propria testolina.
                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • #54
                    Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                    potranno già pianificare una trilogia con tutti i suoi dettagli e ramificazioni. cosa che comunque non è mai stata fatta per nessuna delle tre trilogie. questo è sicuramente un privilegio che andrà sfruttato. lo faranno? boh.
                    In una parola: no.

                    Ed è normale che sia così, nessuno pianificherebbe tre produzioni cinematografiche originali per un valore complessivo che supera il miliardo di dollari senza prima avere alcun tipo di riscontro dal pubblico. Si è sempre fatto così, l'idea che si decida tutto prima spendendo l'iradiddio (per poi magari trovarsi al primo episodio in uscita con un personaggio detestato dal pubblico e che quindi nei sequel verrà minimizzato, se non rimosso) abita solo nella testa dei fan.

                    Commenta


                    • #55
                      Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
                      In una parola: no.

                      Ed è normale che sia così, nessuno pianificherebbe tre produzioni cinematografiche originali per un valore complessivo che supera il miliardo di dollari senza prima avere alcun tipo di riscontro dal pubblico. Si è sempre fatto così, l'idea che si decida tutto prima spendendo l'iradiddio (per poi magari trovarsi al primo episodio in uscita con un personaggio detestato dal pubblico e che quindi nei sequel verrà minimizzato, se non rimosso) abita solo nella testa dei fan.
                      Beh ma pianificare non vuol dire scrivere tutte le sceneggiature con anni di anticipo o scolpirle nella pietra, s'intende tracciare linee guida per la storia da seguire, che naturalmente possono anche essere modificate (tanto o poco) in corso d'opera.

                      Commenta


                      • #56
                        Certo, quello viene fatto sempre, ma tracciare le linee guida e magari tirare giù un paio di trattamenti da dieci pagine significa appunto avere solo un'idea vaga e ballerina degli sviluppi narrativi, non quella pianificazione iper-dettagliata che intendeva Naihir e che di solito intendono i fan che si rammaricano di questa cosa. Idea vaga che poi viene sistematicamente disattesa. Ricordo che già per l'episodio del '77 Lucas aveva pronto il soggetto per un ipotetico sequel a basso costo, nel caso il film avesse fatto fiasco, e poi quel soggetto è diventato il romanzo La Gemma di Kaiburr.

                        Commenta


                        • #57
                          Ma non è una questione di cosa vogliono i fan, perché se fosse così, allora non volevo la sequel né volevo loro in uno star wars.. quindi figurati

                          Io lo dico per loro. La sequel (prendo quest ultima come esempio perché è il più recente e affine ai prodotti disney) ha dimostrato che lavorare a braccio, ha portato 2 film con intenti del tutto discordanti e il pubblico ha percepito che dietro la scrittura, c'erano troppe teste che pensavano a sviluppi totalmente diversi... e ora il terzo film deve essere umile nel considerare tutti e due gli approcci e farli convivere.

                          quando parlo di dettagli e ramificazioni, non intendo sull'iper-dettaglio o nel sapere già quanti e quali personaggi inserire nella storia, ma sull'approccio. sul sapere già che "primo film incipit e parte di $storia" - "secondo capitolo sviluppo personaggi" blabla. questo intendo. se partono con l'idea già chiara di come dividere i tre film, non si troveranno con il problema di demandare pezzi di storia da una parte all'altra o comunque se dovesse accadere, non rischiano che qualche altro glie le cambi o cancelli gli agganci dell'altro film.

                          se affidano una trilogia intera a questi due, mi aspetto che situazioni come kylo ren che viene sminchiato a metà film per poi essere demandato al successivo, non vi sia.. che inserire a buffo il personaggio di snoke senza dirci nulla di lui, non ci sia. mi aspetto un percorso più lineare nello sviluppo della storia. tutto qui.

                          e poi non c'è rischio di nessuna cancellazione. hanno annunciato una trilogia e tale sarà (a limite possono saltare teste), anche se il primo film dovesse far schifo a tutti. altrimenti Lucas doveva smettere dopo Ep1 con la prequel e non mi pare che abbia stoppato tutto, perché il fandom isterico gli gridava contro.
                          # I am one with the Force and the Force is with me #

                          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                          Commenta


                          • #58
                            Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                            Io lo dico per loro. La sequel (prendo quest ultima come esempio perché è il più recente e affine ai prodotti disney) ha dimostrato che lavorare a braccio, ha portato 2 film con intenti del tutto discordanti e il pubblico ha percepito che dietro la scrittura, c'erano troppe teste che pensavano a sviluppi totalmente diversi... e ora il terzo film deve essere umile nel considerare tutti e due gli approcci e farli convivere.
                            La trilogia classica era già tutta scritta a braccio, con un secondo episodio agli antipodi del '77 sia come tono che come struttura e anche con qualche incoerenza interna, eppure TESB è considerato un vertice della saga.

                            I sequel Disney hanno dimostrato solo cosa succede a coinvolgere un cineasta di basso profilo e dalla creatività desolante, affidandogli l'intero sviluppo dell'episodio centrale, solo perché molto malleabile e perché "Ha scritto dei personaggi femminili meravigliosamente fieri e indipendenti! (sic)". L'esempio già fatto di Lord & Miller licenziati come incapaci e che poi se ne vanno a vincere l'Oscar - mettendo pure entusiasticamente d'accordo critica e pubblico - mi sembra emblematico.

                            quando parlo di dettagli e ramificazioni, non intendo sull'iper-dettaglio o nel sapere già quanti e quali personaggi inserire nella storia, ma sull'approccio. sul sapere già che "primo film incipit e parte di $storia" - "secondo capitolo sviluppo personaggi" blabla.
                            Ok ma questo allora non è dettaglio e ramificazione, è il generico andamento standard per storie articolate su una trilogia di film. L'episodio di R. Johnson infatti era chiamato a fare proprio quello, cioè partire dall'incipit (pur non esaltante) del primo capitolo e sviluppare i personaggi. Poi lo sviluppo dei personaggi è stato ucciderne qualcuno perché non sapeva come svilupparlo (Snoke), ridicolizzarne altri (Hux) o degradarli per "manifesta incompetenza di genere" (Poe), ecc., e si torna al punto precedente.

                            e poi non c'è rischio di nessuna cancellazione. hanno annunciato una trilogia e tale sarà (a limite possono saltare teste), anche se il primo film dovesse far schifo a tutti. altrimenti Lucas doveva smettere dopo Ep1 con la prequel e non mi pare che abbia stoppato tutto, perché il fandom isterico gli gridava contro.
                            Ricorda che, giusto per fare un esempio, dopo che il pubblico fece le pernacchie a Jar Jar Binks, il personaggio praticamente sparì dall'episodio successivo. E inoltre all'epoca Lucas non aveva la concorrenza attuale e non rischiava di vedere le sale deserte, oggi non solo la possibilità c'è ma si è già dolorosamente concretizzata.

                            Sono convinto anch'io che tutto si deciderà davvero dopo Natale e l'uscita dell'episodio di Abrams. Fino ad allora la trilogia del duo sta nello stesso scompartimento in cui stavano gli spinoff ad libitum annunciati nel 2015 ed evaporati dopo il fiasco di Solo.
                            Ultima modifica di Cosmo; 17 maggio 19, 08:40.

                            Commenta


                            • #59
                              Sarà anche interessante capire se l'ingaggio dei due comporterà un approccio un pelo più maturo alla materia. Sarebbe bello se iniettassero nel franchise un pizzico di realismo e crudezza in più nella scrittura e nella messa in scena, senza rinunciare comunque alla spettacolarità sci-fi/fantasy della saga. Da questo punto di vista Sapochnik potrebbe essere davvero il candidato ideale da inserire in cabina di regia.

                              Commenta


                              • #60
                                Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
                                La trilogia classica era già tutta scritta a braccio, con un secondo episodio agli antipodi del '77 sia come tono che come struttura e anche con qualche incoerenza interna, eppure TESB è considerato un vertice della saga.
                                Si oggi. Quando uscì, si prese parecchie critiche.

                                La scrittura a braccio è da sempre il problema delle tre trilogie, poi nella OT lo si percepisce di meno (anche se a me ha sempre disturbato il cambiamento/rivelazione su Leia gemella di Luke), nella prequel e nella sequel di più.

                                Jar Jar sparì, ma Lucas comunque beffardamente gli diede comunque un ruolo importante, in barba ai detrattori... l'Impero nasce praticamente grazie a Jar Jar

                                Al momento non m'interessa molto sapere quanti dettagli si appunteranno, a me basta che la storia non appaia scordinata e che abbia un po' di mordente, che osi in qualcosa di più interessante che vada oltre il rimpasto, il nostalgico e i soliti appigli narrativi fotocopiati dai precedenti episodi.

                                La storiella delle scene cicliche, poteva funzionare sotto il profilo di una saga circoscritta agli Skyalker ma con una nuova trilogia, mi aspetto qualcosa di diverso e non rivedere rimandi a scene e personaggi già vissute/i.

                                Lord & Miller probabilmente per uno SW erano incapaci. Un conto è gestire un film animato, un conto è costruire un film che deve tener conto di una saga intera e deve tratteggiare il personaggio più amato della saga, alle sue origini.

                                Quello che volevano fare quei due era una commedia. Abbiamo evitato un filmaccio per quanto mi riguarda... non che Solo uscito nelle sale, mi faccia impazzire, ma.. avrei odiato il loro taglio.

                                Comunque se la disney ha già annunciato un calendario, dubito che possano cambiarlo in base ai feedback sul primo film di questa nuova trilogia. andranno avanti, per inerzia magari.. ma vedrai che i conti per eventuali perdite, se li son fatti già prima, altrimenti avrebbero continuato a non dirci nulla, aspettando le reazioni ad Ep9 e basta. Lo stesso problema potrebbero averlo con gli Avatar di Cameron... quelli sì che secondo me rischiano di tradire le attese.
                                # I am one with the Force and the Force is with me #

                                -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X