annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars IX: L'Ascesa di Skywalker (J.J. Abrams)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Scusa *Jyn* che vinca un lato o meno non manda a quel paese nulla. E' normale che non ci sara' mai equilibrio assoluto nella forza. Finche' ci saranno - e ci sono sempre stati in quell'universo - individui sensibili che usano il libero arbitrio e sono subordinati ai propri sentimenti e necessita', nel bene e nel male, esistera' sempre il conflitto. Sw e' la semplice storia del bene vs male. Poi, secondo me, stanno navigando meno a vista di quel che credono molti fan. Se consideriamo il revisionare e arricchire la storia generale un difetto, non avremmo mai avuto ESB e la stessa saga. Il secondo film sarebbe andato nella stessa direzione unilaterale del primo. I cattivi cattivissimi sono piu' forti, hanno piu' risorse ma i buoni vincono lo stesso.
    Wars not make one great

    Commenta


    • Ma in realtà già la OT faceva vincere un lato.. i buoni
      # I am one with the Force and the Force is with me #

      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

      Commenta



      • Ma perchè proporre nuovamente il classicissimo buono vs cattivo? Nessuno li obbliga a ricalcare i passi della VT.
        Potrebbero proporre una sorta di "lato grigio", l'equilibrio perfetto, niente Jedi o Sith, ma persone che sono in perfetto equilibrio con la Forza.
        Io nel VIII l'equilibrio nella Forza l'ho inteso in questo modo: non il prevalere della luce sull'oscurità o viceversa, ma una loro perfetta coesione. Sarebbe più interessante se si andasse a parare proprio lì, un concetto che permetterebbe anche di "svecchiare" la narrazione e proporre qualcosa di davvero innovativo per la saga.
        Quel che voglio dire è che sarebbe interessante secondo me vedere un epilogo diverso dai precedenti. La trilogia prequel si chiude con il trionfo dei Sith e del male, la trilogia centrale si chiude con la vittoria dei Jedi e della luce, sarebbe gradevole se la trilogia sequel si chiudesse con il lato "grigio" a prevalere. Certo, inserire tale ambiguità non è facile. Infatti non lo faranno mai XD

        Ovviamente mi riferisco sempre ai due protagonisti (Rey e Ben), sicuro che il PO verrà sconfitto/distrutto dai ribelli, su questo non ci piove.
        Ultima modifica di *Jyn*; 16 febbraio 18, 19:42.

        Commenta


        • Perche' quel concetto e' alla base di qualsiasi storia epica e alla base della stessa esistenza umana. Cio' che dici e' interessante. In altro post ho fatto un discorso molto minimale da parte di una grande impresa sulle scelte e le valutazioni di cosa mettere o non mettere in un brand praticamente universale e di tutti, anche quelli non appassionati, come SW. Le tue idee sono piu' che valide come quelle di Naihir, ma come fai a svecchiare una saga se gia' meta' del fandom non accetta un Luke disilluso e pragmatico (piu' che normale e verosimile) perche' lo volevano ancora reckless e idealista uguale a quando aveva 20 anni? RJ mi e' sembrato uno che guarda avanti, puo' darsi che gli aspetti che proponi siano gia' stati valutati (eh ma oggi gli autori sono tutti incapaci) e preservati per storie future (che potrebbero essere in ep9 o dopo).

          Se metto un link di youtube violo le regole del forum e piglio la cazziata?

          P.s. la perfezione non esiste.
          Ultima modifica di Yalun; 16 febbraio 18, 20:01.
          Wars not make one great

          Commenta


          • Perche' quel concetto e' alla base di qualsiasi storia epica e alla base della stessa esistenza umana
            Che sia un classico di una storia epica o di una fiaba sono d'accordo, ma non è detto che ci debbano essere i soliti stereotipi e questa nuova saga lo dimostra. Luke è un personaggio complesso, Kylo è un antagonista complesso, con uno spiraglio di bontà che tenta sempre di emergere in qualche modo. Sarebbe davvero deludente vedere Kylo in versione Palpatine (nel senso di cattivo puro) nel IX, il bello del suo personaggio è proprio l'essere ne buono ne cattivo. Davvero proporranno una banale resa dei conti buono vs cattivo tra lui e Rey? Che noia...

            P.s. la perfezione non esiste
            La Forza è un'entità che tende sempre a cercare un perfetto equilibrio, come lascia intendere Snoke. Kylo e Rey rappresentano insieme questo equilibrio. Come lo possono mantenere? Insieme appunto o con l'assenza (morte) di entrambi.

            Commenta


            • Che alla base di SW ci fosse un concetto semplice non l'ho deciso io XD l'ha deciso Lucas.

              Te lo ripeto, cio' che proponi e' interessante, gia' un po' si stanno sganciando dal passato, un personaggio come Kylo Ren, oltreche' estremamente complesso, non lo vedo cattivo con uno spiraglio di bonta', lo vedo piu' che altro solo (XD il cognome.....). Lo vedo predestinato al male. Non c'e' il "giochino ruffiano" di prendere un'icona del male e darle un background di motivazioni per giustificarne gli errori. Kylo Ren E' il male. Errore/debolezza di Luke o meno, cio' che deve divenire, cio' a cui e' destinato ad essere, e' il male. Non toglie che provi solitudine e non cerchi la compagnia di una reietta come Rey (a parte il detto del carro di buoi XD). Non so se mi son spiegato. Le variazioni di tema e le aperture, anche se minime, ci sono gia'.

              L'ultima e' un'incognita, ce lo dira' ep9. Io spero sempre che sia solo un bel film, non ho bisogno per forza del sorpresone.

              EDIT: per quanto riguarda il link YT?
              Ultima modifica di Yalun; 16 febbraio 18, 23:04.
              Wars not make one great

              Commenta


              • Originariamente inviato da *Jyn* Visualizza il messaggio
                Potrebbero proporre una sorta di "lato grigio", l'equilibrio perfetto, niente Jedi o Sith, ma persone che sono in perfetto equilibrio con la Forza. Sarebbe gradevole se la trilogia sequel si chiudesse con il lato "grigio" a prevalere. Certo, inserire tale ambiguità non è facile. Infatti non lo faranno mai XD
                Vedrai che stavolta a trionfare sarà il Lato Rosa, altro che i jedi democristiani grigi

                Penso che Abrams tenterà anzitutto di riportare un po' di grandeur a personaggi che a essere buoni - e se ho ben capito anche a te fanno quell'impressione - diciamo che non fanno proprio palpitare il cuore, né sono in qualche modo epici o memorabili.

                Di Rey potrebbe farne, a fine film, una figura carismatica di livello altissimo, sorta di Imperatrice illuminata o simile, per la gioia infinita della Kennedy che potrebbe fare la ola per questo. Della serie: voi uomini (Lucas incluso, in un vero cortocircuito metatestuale) avete fatto solo casini per decenni, una marea di inutili guerre stellari senza mai riuscire a capire dove diavolo fosse l'equilibrio, che invece del ping pong fra Lato Chiaro e Oscuro stava appunto... nel Lato Rosa.

                Kylo Ren non credo lo faranno morire, a parte che sarebbe troppo per la "snowflake generation", pencola troppo sul Lato Indeciso per farlo fuori così, come fosse davvero un cattivo. Secondo me potrebbe finire disperso, scacciato o esiliato in qualche regione remota, alla ricerca di qualcosa di importante. Così gli si darebbe una chiusa con un po' di mistero e in rima come piace ad Abrams (stavolta a sparire nel nulla tipo Yoda e Luke è un cattivo) e si lascerebbe la porta aperta a un ritorno futuro, suo o della sua discendenza.

                Il finora poco utile Finn magari finirà a educare e inquadrare nuove leve di eroi, tipo lo scugnizzo della Forza che fa volare le scope (!!!) nell'epico finale dell'Ep. VIII, ricongiungendosi così alla sua origine umile di ragazzino arruolato di peso nel Primo Ordine.

                Ecco, ragionando come se fossi nei panni di Abrams, a parte essere felice per il sontuoso conto in banca, forse partirei da uno scenario finale simile e poi farei un po' di reverse engineering per capire come arrivarci.
                Ultima modifica di Cosmo; 17 febbraio 18, 08:09.

                Commenta


                • Come scrissi già qualche pagina indietro.. per me la storia può destreggiarsi sottoforma di una avventura alla ricerca della fonte della Forza/Lato Oscuro/Equilibrio che in un certo senso obbligherà sia Rey che Kylo a dover unire le forze per arrivare a trovarla, pur se con pretesti diversi.

                  Rey potrebbe volerla ritrovare per il bene, la Luce.. Kylo per scoprire tutti i segreti celati sul LO. Così che alla fine ci sarà una sorta di duello tragico-epico (in stile Obi e Ani su Mustafar) che non vedrà nessuno dei due vincere. Perché? Beh come accade in tutti i film della saga, tutto avviene per volere della Forza.. quello che chiamano "destino" in questa galassia.

                  L'idea di Ben Solo che si esilia o scompare, come fosse una sorta di male alla Morgoth/Sauron di ISDA mi garba parecchio, perché potrebbe essere la fonte d'ispirazione per il male a venire o può lasciare aperte le porte di una discendenza Skywalker sempre conflittuale. Ma ho questa immagine in mente di Hux che lo folgora di spalle e lo uccide.. o comunque lo ferisce mortalmente.

                  Ma come dissi, il finale perfetto sarebbe vedere Rey e Ben generare un figlio (che non deve essere generato per forza fisicamente eheh), anzi figlia conoscendo l'idea femminista della Kennedy, che in se abbia l'eterno equilibrio. Una sorta di nuovo messia nato da due force-user e che in se confluirà l'equilibrio stesso e la discendenza degli Skywalker, dei Solo e dell'umili origini di Rey. Insomma quello che la Forza sembra aver sempre cercato di creare lungo tutta la storia.

                  Mi aspetto però che il nome Skywalker, non venga più utilizzato come cognome o eredità di sangue, ma come un "titolo" eroico... Rey dopo 2 film è ancora sprovvista di un cognome. Mi aspetto che nel terzo film prenda proprio il nome completo di "Rey Skywalker", come una sorta di titolo onorifico.. con buona pace dei fan più conservatori e per la gioia della Kennedy, che vedrà il girlpower trionfare
                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • io per questo ep9 non ho la minima aspettativa per non dire che non sono neppure tanto interessato a sapere come finisce la storia.. per colpa del mio caro amico RJ.
                    cè da fare un miracolo vero e proprio per risollevare la saga adesso.

                    detto questo a me di vedere cose nuove buttate lì a cavolo senza un minimo di criterio e rispetto non mi importa.. È già mi importa poco in generale..

                    ci vedrei bene quello che ci avrei visto bene per ep8, ovvero un avventura fantasy sulle origini del male e del bene che colleghi tutto una volta per tutte e che dia un senso a quella che hanno chiamato "saga degli skywalker "
                    mi stupisco sempre di più di come manchino le idee ad Hollywood

                    Commenta


                    • Penso che Abrams tenterà anzitutto di riportare un po' di grandeur a personaggi che a essere buoni - e se ho ben capito anche a te fanno quell'impressione - diciamo che non fanno proprio palpitare il cuore, né sono in qualche modo epici o memorabili.
                      Secondo me l'unico personaggio che si salva è Kylo Ren, la protagonista è talmente Mary Sue da risultare "antipatica" a tratti, Poe e Finn per me si pestano i piedi a vicenda (magari Poe a capo della Resistenza riuscirà ad emergere di più, spero), Rose chi?

                      Kylo Ren non credo lo faranno morire, a parte che sarebbe troppo per la "snowflake generation", pencola troppo sul Lato Indeciso per farlo fuori così, come fosse davvero un cattivo. Secondo me potrebbe finire disperso, scacciato o esiliato in qualche regione remota, alla ricerca di qualcosa di importante. Così gli si darebbe una chiusa con un po' di mistero e in rima come piace ad Abrams (stavolta a sparire nel nulla tipo Yoda e Luke è un cattivo) e si lascerebbe la porta aperta a un ritorno futuro, suo o della sua discendenza.
                      Ecco, un finale del genere per Kylo non sarebbe male. Anche se penso che troveranno più "comodo" seccarlo e basta.

                      Ma ho questa immagine in mente di Hux che lo folgora di spalle e lo uccide.. o comunque lo ferisce mortalmente.
                      Scena telefonatissima per me.


                      Mi aspetto però che il nome Skywalker, non venga più utilizzato come cognome o eredità di sangue, ma come un "titolo" eroico... Rey dopo 2 film è ancora sprovvista di un cognome. Mi aspetto che nel terzo film prenda proprio il nome completo di "Rey Skywalker", come una sorta di titolo onorifico.. con buona pace dei fan più conservatori
                      Già vedo qualcuno preparare i forconi e andare in direzione della Lucasfilm XD

                      Come scrissi già qualche pagina indietro.. per me la storia può destreggiarsi sottoforma di una avventura alla ricerca della fonte della Forza/Lato Oscuro/Equilibrio che in un certo senso obbligherà sia Rey che Kylo a dover unire le forze per arrivare a trovarla, pur se con pretesti diversi.
                      Per quanto sia interessante, temo che la direzione che prenderanno sarà alla fine molto semplice e banale, ovvero guerra aperta, magari con una nuova arma del PO e Kylo e Rey che avranno il loro duello a parte. Anche se alla fine non sarà lei a ucciderlo (ce la vedete?), ma Hux con un colpo alle spalle.

                      Commenta


                      • JJ: “C’è molto che vorrei dire a riguardo ma è un po’ troppo presto per una conversazione su Episodio IX. Proseguiremo con la storia di Rey, Finn, Poe e Kylo Ren – che sono tre uomini e una donna, lo dico a chi si lamenta che in Star Wars ci sarebbero “troppe donne” – e le loro vicende andranno avanti in un modo che ci rende tutti molto emozionati.”


                        E fu così che si scoprì che in episodio IX Rose era deceduta in seguito alle ferite riportate in TLJ

                        Commenta


                        • Apprezzo il tentativo di JarJar di ciarlare di cose insensate e superflue.. quando ha fatto un film fuffa come TFA, dove di cose da spiegare ne avrebbe tante.

                          MA visto che ne vuole parlare.. stiamo al gioco:

                          Sicuramente è meglio far finta che in questi due film, la disney non ha inserito una protagonista femmina mary sue, una action figures cromata femmina con un ruolo di comando, una ammiraglia con i capelli viola uscita dal nulla che dimostra a poe damerino come si comanda, una cinesotta che fa la scalata dai tubi a pilota di speeder, che nel finale fa la morale al fratello nero di Finn, sulla cosa giusta da fare o che la sorella della cinesotta si sacrifica e fa la figura dell'eroina, pigiando il bottone che fa esplodere la nave-pizza del primo ordine.

                          In effetti in questa trilogia, non sembra proprio che i "maschi" siano dei completi idioti... Hux è un idiota esaltato con la sfiga di essere pure roscio, Kylo Ren è il villain che uccide cose e persone appena s'incazza n'attimino, Han Solo è un pessimo padre che non sa fare niente di nuovo dopo 30anni, Poe Damerino è un leader con pessimi piani che porta a morire gente e prende lezioni de vida da Leia e Holdo, Finn è un pessimo ragazzo disertore/traditore, che prende lezioni di perbenismo da una cinesotta, Luke è un disilluso che ha fallito tutto, DJ è un bastardo doppiogiochista... ma sì, mica si nota che c'è una femminista al comando eh

                          A me va pure bene tutta sta roba finché escono film decenti ma, almeno la decenza di non prendere ulteriomente per il culo la gente con il suo esempio idiota, no?
                          # I am one with the Force and the Force is with me #

                          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                          Commenta


                          • a me sconquassa lo scroto il fatto che ormai ci si difenda dietro l'omofobia, il razzismo e quello che vi pare alla minima non dico critica, ma domanda che si fa verso le scelte fatte in questo o quel film...troppo facile cosi...il potically correct ci seppellirà tutti...

                            "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                            "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                            ~FREE BIRD~

                            Commenta


                            • Si, in effetti difendersi dalle critiche tirando fuori il femminismo è davvero triste. Come se le critiche su Rey fossero dovute al fatto che è donna...Magari non è che la si critica perché sa fare praticamente tutto e potrebbe ricoprire da sola i ruoli che avevano i tre protagonisti precedenti? O il fatto che non le va mai male un cavolo... E di Mary Sue esiste anche il termine maschile, quindi evitassero di tirare in ballo il sessismo.

                              Commenta


                              • Abrams sta difendendo i film dagli attacchi di quelli dell'Alt-Right non dal fan medio che si lamenta che Rey impara in due secondi il controllo mentale.
                                La sua risposta è pertinente rispetto a quello di cui si sono lamentati quei tizi, che per chi non si ricorda sono questi qua: http://www.indiewire.com/2017/12/sta...rs-1201910095/
                                Luminous beings are we, not this crude matter.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X